Toronto c’è, DeRozan-Biyombo firmano il 2-1!

DeMar DeRozan chiude a referto con 32 punti, Bismack Biyonbo con 26 rimbalzi (con infortunio nel finale) e i Toronto Raptors riaprono le finali della Eastern Conference contro i Cleveland Cavaliers battendoli in casa, serataccia al tiro per gli ospiti soprattutto per il duo Irving-Love.

EastFINAL

Toronto Raptors (#2) – Cleveland Cavaliers (#1) 99-84 [CLE 2-1]
TOR: Carroll 10, Biyonbo 7 (26 rimb), DeRozan 32, Lowry 20, Joseph 14, Patterson 10
CLE: James 24, Smith 22, Irving 13m Frye 11

I Toronto Raptors riescono nell’impresa di infliggere ai Cleveland Cavaliers la prima sconfitta in questa Post-Season giocando una partita quasi perfetta e fermando a 17 la striscia di vittorie consecutive nell’East degli avversari, molto bene DeMar DeRozan con 32 punti ma soprattutto Bismack Biyombo con 26 rimbalzi al referto; padroni di casa che cominciano bene e grazie ad un 2° quarto da 33-23 col 50% dal campo vanno al riposo lungo avanti 60-47 con DeRozan autore di 21 dei suoi 32 punti finali, dall’altra parte invece difficoltà al tiro con Irving da 3/12 (lascerà la partita nel finale per un infortunio ma non grave) e Kevin Love addirittura con 0/4!
Cleveland però non molla e grazie a LeBron James e alle fiammate da 3 punti di J.R Smith ricuce il distacco portandosi sul -5 (72-67) a 3’36” dalla sirena del 3°, Toronto però non subisce il colpo ma anzi risponde con un contro-break importante, 13-3 per il nuovo +15 (85-70) dopo 1’ del 4° periodo, distacco che stavolta i Cavs non riusciranno a recuperare. Piccola soddisfazione per James il sorpasso ai danni di Jason Kidd al 3° posto della classifica All-Time Playoffs nella categoria assist grazie agli 8 di stanotte, invece in casa Raptors si è rivisto Kyle Lowry (20 punti) ma preoccupazione per Biyombo infortunatosi proprio all’ultima giocata della partita. Sicure multe per flopping sia per Lowry che Per LeBron…colpito tra l’altro da Tristan Thompson!

Gara 4: 23/5 @ Toronto

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Michael Philips

    beh così ad uno primo sguardo sembrava un boscaiolo barbuto di 224cm in canotta, con dei polsini larghi quanto un paracollo …insomma non proprio un bel vedere!

  • L’Ammiraglio Sterling

    Non osare! Io lo presi al primo fantasy di nba.evolution e fosti proprio tu a ridere con me di questo fatto!

    tu quoque, in your weis!

  • In Your Weis

    Ti vedo molto convinto al riguardo quindi non controbatto…ma se anche lo hai preso per primo, lo hai sempre snobbato, io l’ho valorizzato

  • L’Ammiraglio Sterling

    Mo, battute a parte, fidati, e se ricordi bene mi c’avevi preso per il culo da morire, ci scherzavamo su ‘sta cosa. Poi la cosa ha dilagato nel blog, ma era iniziata da quando avevo come unico lungo, causa infortuni, sta pippa immane di nome Biyombo e ci facevo molto autoironia sopra (non è che avessi molte alternative).

    Poi, valore a te che c’hai creduto.

  • brazzz

    nel senso che contro tipo hakeem non avrebbe preso più di 5 rimbalzi intendi?eheh…a parte che considerato il campionario offensivo di hakeem,il buon Bismark..6 falli in 6 azioni

  • brazzz

    va bene,fosse un’aquila arriverebbe prima delle altre…ahah