Cleveland cede ancora, Toronto pareggia!

DeMar DeRozan e Kyle Lowry combinano per 67 punti e Toronto,dopo esser stata avanti sul +16 all’intervallo, vince in rimonta negli ultimi 4’ contro Cleveland pareggiando la serie. Ancora una volta Bismack Biyombo protagonista nella metà campo difesiva

EastFINAL

Toronto Raptors (#2) – Cleveland Cavaliers (#1) 105-99 [TIED 2-2]
TOR: Carroll 11, Biyombo 5 (14 rimb), DeRozan 32, Lowry 35
CLE: James 29, Love 10, Irving 26, Frye 12

Toronto si conferma maledetta per i Cleveland Cavaliers perché anche in Gara4 niente referto rosa per LeBron & Co. con i Raptors che prima dominano il primo tempo, si fanno rimontare, vanno sotto ma poi vincono in rimonta ed in volata pareggiando contro ogni pronostico la serie, super notte per il duo DeRozan-Lowry autore di 67 punti, per i Cavs bene solo il solito James e anche Kyrie Irving; al riposo lungo pare non esserci già partita perché Kyle Lowry piazza 20 dei suoi 35 punti finali a referto lanciando i Raptors sul +16 (57-41), Cleveland però non può starsene a guardare e nel 2° tempo cambia marcia grazie anche al contributo della panchina e a 4’53” Richard Jefferson schiaccia per il +2 Cavs (94-96)!
Ancora una volta però Toronto dimostra di essere maturata in questi Playoffs e negli ultimi 4’47” di partita costringe gli ospiti ad un solo canestro dal campo (tripla di Irving) realizzando però 11 punti, break finale infatti di 11-3 con momento chiave a 1’33”, schiacciata di DeRozan per il +5 (104-99) e successiva stoppata di Biyombo su tiro da 3 di J.R Smith con recupero di Patterson. Per Cleveland 1/10 dal campo negli ultimi 4’, tiro da 3 che stavolta ha tradito gli uomini di coach Lue che hanno chiuso con 13/41 ma ancor di più i tiri liberi dove Cleveland ha tirato 8/9 contro il 14/19 degli avversari.

Gara 4: 25/5 @ Cleveland

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Io resto dell’idea che Casey sia un allenatore non di merda ma quasi… comunque concordo su tutto il discorso

  • Michael Philips

    drummond, harris, morris, millsap, horford. Tutta gente più grossa di lui fino a qui.
    Biyombo poi è un 216 mascherato da giocatore di 206m.

  • ILTG6

    Allenatore di merda no dai, difensivamente sa quello che fa, in attacco dipende troppo dalle 2 stelle ed ha poca inventiva.
    La mano dell’allenatore si vede comunque e i Raptors hanno un identita’ precisa.

  • ILTG6

    James se si cerca di mettere in proprio e’ costantemente raddoppiato specialmente perche’ lo fa quando i suoi compani sono fuori ritmo quindi il suo modo di giocare lo porta alla soluzione piu’ “intelligente” cioe’ lo scarico.
    Concordo sul fatto che a volte debba mettersi maggiormente in proprio ma non e’ facile come sembra specialmente ora che il tiro da 3 non entra

  • gasp

    Sicuramente non chiederà un timeout che non ha eheheh

  • michele

    quello è un vezzo che appartiene solo ai grandissimi come chris webber, come portare l’orologio sopra il polsino del defunto Avvocato eheheh

  • michele

    beh drummond è abbastanza acerbo ancora…horford a me sembra molto meno esplosivo di un tempo. Millsap bravissimo scorer ma in difesa insomma….

  • Michael Philips

    In difesa quest’anno millsap è stato tra i migliori nel suo ruolo. A livello di statistiche difensive tra i migliori in ASSOLUTO.

  • michele

    sì in regular season le statistiche di tutti gli hawks sono abbacinanti, l’anno scorso Korver faceva impallidire quelle del miglior Ray Allen..pero’ poi i playoff sono un’altra cosa. i Raps sono piu ignoranti come cestisti ma piu’ tosti..questo per il buon Kevin è un bel test di maturità, vediamo come vanno le prossime.

  • Loco Dice

    Io non mi riferivo a te nella fattispecie, però appunto vorrei chiederti dove sono tutti quelli che rifilano batoste ai Raptors? No perché io in finale di conference ci vedo loro, e per citare un commento ricorrente in questi playoff che tu vinca di 40 o di 2 cambia poco, tant’è che ora siamo 2 a 2 con buona pace dei Cavs che le 2 vittorie le hanno ottenute con ampissimo margine

  • gasp

    Jordan ci ha creduto cosi tanto che adesso è a Toronto eheheh

  • Michael Philips

    Tu hai parlato di millsap. Millsap nei playoffs ha messo numeri in linea con la rs, e tra rimbalzi e stoppate pure superiori.

    Però io spero che love impari da queste gare in cui nulla va bene. Arrivare convinti di poter vincere ogni gara buttando dentro 20 triple sarebbe stato un suicidio a livello mentale.

  • Loco Dice

    In balia degli eventi… Non é che abbia chissà quale materiale a disposizione per cambiare faccia alla squadra eh.
    Tutti richiedevano a gran voce il ritorno di scola, palesemente non pervenuto ma almeno Patterson giocando di nuovo con la second unit ha più spazio per il suo gioco.
    Ha tolto Powell dalle rotazione e reinserito Johnson che ha più tiro perimetrale e fisico per tenere Lebron.
    Non che sia granché o mosse che ti fanno vincere le serie ma già qualcosa in più del suo dirimpettaio.
    E non ero io a tesserne le lodi qualche giorno fa

  • gasp

    C’e gente che può e gente che non può… l’Avvocato anche indossando i sandali con i calzettoni al ginocchio la spiegava in fatto di stile, altri sembravano solamente dei coglioni assurdi

  • gasp

    “in attacco dipende troppo dalle 2 stelle ed ha poca inventiva” se questo ti sembra poco… potremo dire che sia un mezzo allenatore, ottimo assistente ma mediocre coach

  • DrDre

    Beh ma uno come lui non dovrebbe farsi dei problemi se il suo tiro da 3 non entra, ha più talento lui da solo che tutti i suoi compagni messi assieme. Non concepisco come la tua superstar possa perdere una partita avendo tirato il 68% dal campo con 16 tiri presi non 5…se ne dovrebbe fregare e forzare piuttosto che scaricare a JR o Frye o questo Love.

  • DrDre

    Forte Lue invece che sta prendendo schiaffoni da un mediocre Coach

  • gasp

    Beh schiaffoni… allora nelle prime due gare Lue lo ha preso a mazzate… resto sempre dell’ idea che Casey non è un buon coach

  • ILTG6

    Hai ragione pero’ in questi PO per ora giocando cosi e’ andata bene, poi magari si prende 4 tiri forzati chiude con 10/20 ma cambia poco…sono il primo a dire che a volte dovrebbe forzare la mano ma il discorso non e’ cosi’ semplice

  • ILTG6

    Fino al primo turno vs Indiana lo pensavo anche io, poi pero’ oltre a dare quello che ho detto prima ha dimostrato di avere la fiducia dei giocatori e il carisma necessario per farli ” sacrificare” alla causa, cose non da assistente

  • DrDre

    Schiaffoni è relativo al fatto che i Raptors sono abbastanza inferiori rispetto ai Cavs. Le prime due gare te le aspetti mentre le ultime due molto meno.

  • michele

    Millsap l’ho citato perchè in gara 4 con atlanta ho visto Love prendere almeno 6/7 tiri da tre completamente indisturbato, fino a prova contraria il “4” avversario dovrebbe avere voce in capitolo…infatti in queste due gare Love non ha avuto altrettanta libertà nel tirare e i risultati si sono visti.

  • michele

    gasp caro, ma lo sai che tutti i veri lacustri odiano Lebron…tu sei geneticamente modificato, con la tua passione per James e Lue eheheheh

  • gasp

    Eeeeeeh passione… LeBron ha un idea di basket che ho sempre preferito rispetto a “me against the world”, poi ha molte somiglianze con Magic… poi il “luogo comune” che tutti i lacustri odiano LeBron (odio abbastanza campato in aria per la cronaca) misa solo chi è della era Kobe, domanda ai tifosi più vecchi cosa ne pensa di labbrone

  • Jurassic_Park

    Giustamente appena mettono un minimo in difficoltà LeBron, Lowry e DeRozan diventano giocatori presentabili. Carta conosciuta :°D

    Si fa per ridere, lo so pure io che hanno giocato “male” nei primi due turni

  • gasp

    Si ovvio Lue ha molte colpe su queste due sconfitte (vedasi zero aggiustamenti) ma se Love fa schifo e tiratori non la mettono più ci può fare poco

  • Michael Philips

    LOL mai visto un coach disturbare così tanto in campo

    https://vine.co/v/i9u7qtd3adE

    https://vine.co/v/i9BQYALj19V

    https://vine.co/v/i9BLVBzxqnW

  • Jurassic_Park

    Mi è dispiaciuto non poter vedere prima la partita e quindi commentare a discussione ormai chiusa, ma del resto non può mancare un commento dell’unico tifoso Raptors proprio in questo momento storico.
    Purtroppo qui sul forum, per quanto non manchino annotazioni tattiche interessanti c’è sempre la tendenza ad assolutizzare singole prestazioni (vedasi il caso di gara 1 Spurs – Thunder). Io vado più calmo, i Raptors non sono diventati improvvisamente “forti” ma continuano nel loro gioco che, come ho detto ad inizio playoff, può portare a vincere e a perdere contro CHIUNQUE (Indiana, Miami e Cleveland comprese). Semmai posso riconoscere che siano cresciuti molto in quanto ad intensità e a fiducia, ma questa è una cosa che nelle partite giocate in Canada ormai è garanzia.

    Andando alla partita, mi è piaciuto molto vedere come abbiamo resistito al devastante 4° quarto di Cleveland (11 canestri di fila mi pare), nonostante un Channing Frye sempre più chiave tattica per Cleveland: per una volta è l’attacco che ha fatto vincere, in un momento in cui la difesa stava lavorando molto male.

    Casey difensivamente fa sempre il suo, ma stanotte credo sia stato colpevole di incaponirsi troppo sulla difesa con Biyombo su Frye, lasciando troppo scoperta l’area: capisco le 4 triple, ma prima o poi un giocatore del genere (per quanto io lo stimi e gli auguri ogni bene per la sua professionalità, quindi di andare via da Cleveland il prima possibile) esce dal ritmo, e sinceramente preferisco farmi ammazzare da lui piuttosto che da LeBron in penetrazione. Fortuna che l’attacco (o meglio le iso dei due) ci hanno salvati, altrimenti il tono dei commenti oggi sarebbe stato molto differente.
    Interessante l’idea di difendere con Lowry su James negli ultimi possessi.

    Toronto comunque continua a fare il suo gioco e finalmente i Cavs hanno cominciato a tirare con percentuali umane.

    Ho molta paura per il max che daremo a DeRozan quest’estate.

  • trizio81

    per me + meriti di Toronto che demeriti dei Cavs, han messo tiri sotto pressione soprattutto nel quarto quarto mentre i Cavs segnavano su schiacciata e layup uno dopo l’altro per 10 situazioni consecutive……i Cavs risentono chiaramente delle carenze nelle marcature degli esterni e la mancanza di un rim stopper poichè nessuno dei lunghi lo è…..chi salta dopo il primo palleggio Jr o Kyrie è al ferro facile

  • 8gld

    Inaspettato dopo le prime due, bravi Raptors.
    Dal 25% passano al 40%.
    Bene nel 3/4. I Cavs rientrano nel 4/4 con Frey e con lo stesso non riescono a chiuderla negli ultimi 3 minuti con 2 bombe non andate a segno e gira per i Raptors con una stoppata e un rimbalzo in attacco da parte di Biyombo.
    Giusto da parte dei Raptors giocare sui 24.
    Se i Cavs la perdono per lo sforzo di rientrare i Raptors la vincono per lo sforzo di non farli rientrare o di non tremare negli ultimi 3 minuti, anche visto le diverse coperte.
    Nella prossima i Cavs hanno la possibilità’ di vincerla come il peso di doverlo fare. Toronto di giocare sui 24 e di portare quel 40% al 50%.

  • Hanamichi Sakuragi

    a me lebbrone sta antipatico indipedentemente da kobe… all’inizio mi piaceva ma me lo ha reso antipatico tutto il carrozzone che si porta appresso e che lui alimenta.. le facce dopo una schiacciata, il tatuaggio, the decision… per queste cose. poi è una grande uno dei migliori di sempre.

  • Lorenzo Escriva

    Onestamente a me non sta ne antipatico ne simpatico….come tutti gli altri giocatori….ne ho alcuni che amo ma non ho certo giocatori antipatici…comunque Lebron è una star e un grandissimo giocatore si può solo stimare….poi odiare o non odiare ha poco senso per me…

  • Lorenzo Escriva

    sicuro loco….ma ripeto sono i cavs ad averle perse….mi spiego se giocavano come sempre facevano 4-0, così come se GS giocava contro i Raps o se ci giocava Okc…le squadre forti sono altre….poi oh hai ragione, loro sono li e sono 2-2 nulla da dire…però il valore reale della squadra lo sai anche te qual’è….

  • gasp

    Si in effetti è abbastanza tamarro e coatto