Curry non perdona, Warriors alle Finals!

Gli “Splash Brothers” fanno al differenza anche in Gara7, combinano 58 punti con l’MVP Steph Curry decisivo nell’ultimo minuto in una partita molto combattuta nel primo tempo che ha visto i campioni in carica dare lo strappo nella ripresa, per i Thunder non è bastata la grinta di Kevin Durant nel 4°, male Westbrook. Giovedì notte palla a due delle NBA Finals, per la 12esima volta sarà un Back-To-Back con Warriors-Cavaliers.

WestFINAL

Golden State Warriors (#1) – Oklahoma City Thunder (#2) 96-88 [W GSW 4-3]
GSW: Green 11, Thompson 21, Curry 36
OKC: Durant 27, Ibaka 16, Roberson 4 (12 rimb), Westbrook 19 (13 rimb)

I Golden State Warriors non sbagliano, la 125esima Gara7 della storia dell’NBA finisce nelle loro mani, tornano alle NBA Finals per il 2° anno consecutiva ed entrano anche nella storia come 4^ squadra di sempre a ribaltare una Finale di Conference sotto 1-3! Klay Thompson stavolta si tranquillizza con 21 punti (6/11 d 3) mentre Steph Curry lascia il segno con 36 punti (7/12 da 3); partita combattutissima, primi due quarti dominati fisicamente da OKC con Curry e Thompson che tengono in partita i Warriors e sono gli ospiti che vanno al riposo lungo avanti 42-48. Nel 3° quarto i campioni in carica cambiano marcia ma non solo grazie agli “Spalsh Brothers”, fondamentali i canestri della secondaria nello specifico quelli di Livingston, Barbosa e Varejao, i Thunder tireranno col 26% dal campo la frazione reciterà 29-12 Warriors per il +11 (71-60). Gli ospiti però non ci stanno, Kevin Durant prova a caricarsi sulle spalle i suoi, Curry gli eseguemin faccia il crossover del +12 (80-78) a 3′ dalla fine, il #35 non ci sta con le sue giocate, coadiuvato anche da Ibaka, a 100” dalla fine i suoi sono sul -4 (90-86).
La frittata la combina Serge Ibaka, commette un fallo inutile su un tiro da tre di Curry con il cronometro dei 24 secondi ormai gli sgoccioli,  3/3 dell’MVP per il +7 e poi, dopo una tripla sbagliata di KD, di nuovo Curry a modo suo uccide partita e serie con la bomba del +10 (96-86) a 26”.
Record per Curry perché grazie alle 7 triple di stanotte è diventato il 1° giocatore di sempre nei Playoffs a totalizzare 30 triple in una serie.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • brazzz

    grazie eh