Colpo New York Knicks: preso Derrick Rose!

Il mercato NBA è già entrato nel vivo e il primo colpo lo hanno messo a segno i New York Knicks andando a prendere Derrick Rose (27 anni) dai Chicago Bulls in una maxi-trade da 5 giocatori, i rumors delle scorse settimane si sono rivelati alla fien veri tanto che l’accordo è arrivato pochi minuti fa.

Il solito Adrian Wojnarowski di “The Vertical” è stato il più scaltro a riportare la notizia della trade che adesso andiamo a vedere nello specifico: New York oltre a D-Rose e al suo contratto da $21 milioni nella prossima stagione riceve pure Justin Holiday (27 anni) e una seconda scelta del Draft 2017, i Bulls invece ricevono Robin Lopez (28 anni), Jose Calderon (34 anni) e Jerian Grant (23 anni)!

ALTRE TRADE
Jeff Teague (28 anni) se ne va ai Pacers in una trade a 3 con George Hill (30 anni) che finisce agli Utah Jazz. Atlanta riceve la scelta #12 dei Jazz al Draft 2016

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Michael Philips

    Uhm…si inizia forte con il mercato!

    Quindi, rose, melo, porzingis? Nel dubbio i knicks si garantiscono mostruose entrate solo solo con la vendita di divise di questi 3.
    Un peccato vedere rose con una maglia diversa dei bulla, ma credo proprio che tutti i casini interni con butler fossero reali.

  • gasp

    Booom! Notiziona! Chi se lo aspettava Rose via da Chicago e in cosi poco tempo?

  • Michael Philips

    Queste stat possono spiegare la mossa della dirigenza bulls:
    Jimmy Butler this season:

    • Playing w/ Rose: 19.5 PPG, 5.0 RPG, 4.4 APG

    • Without Rose: 27.7 PPG, 7.2 RPG, 7.0 APG

    knicks vicini a howard ma non dovesse andare in porto, ci sono noah o gasol pronti a raggiungere melo.

  • gasp

    Quindi Butler non si muove per nessuna ragione al mondo… comunque Howard ai Knicks mi sembra un discreto autogol, molto meglio Noah o Gasol

  • Michael Philips

    a questo punto direi che i bulls vogliono costruire su butler, e thibo si attacca.

  • gasp

    Mah grande come una casa… costruire su Butler non mi sembra un’idea molto lungimirante perché non lo vedo un uomo franchigia, continuano gli anni di mediocrità dei Bulls che sembrano diventare sempre di più i nuovi Hawks (anche buona parte è per colpa della sfiga)

  • Max

    era chiaro che o partiva Rose o partiva Butler..per me hanno fatto bene a sbolognare Rose che dopo gli infortunei non è stato più lo stesso mentre Butler quando è mancato Rose è stato un signor giocatore!!Possibile che quest’anno o il prox i Bulls puntino a prendere Durant o cmq una stella free agents!!

  • ILTG6

    Rose avra’ voglia di rivalsa dopo essere stato scartato da quella che e’ stata la sua squadra. Vedremo se questa motivazine, insieme al contract year, lo porteranno ad una buona stagione oppure proprio non ne ha a livello fisico, anno della verita’ per lui.
    Buona mossa per NY secondo me, l’anno prossimo si punta ai PO ed alla cresita di Porzingis che io vedo come un futuro fenomeno..

  • MarcoManiac83

    Gran presa dei Pacers a mio parere con Teague.

    Rose – Melo – Porzingis ed uno fra Howard-Gasol o Noah…forse ne vedremo delle belle al MSG.

  • lorenzo tonelli

    Oddio..rose gran colpo mi sembra eccessivo…fisicamente mi sembra a pecora

  • onic

    Rose gran colpo x NY a patto che nn sia alla frutta fisicamente..
    si prospetta un 5etto interessante x NY..
    Certo che cmq tra Howard-Gasol o Noah me pare che siano fisicamente tutti al capolinea o quasi…maaa

  • Hanamichi Sakuragi

    certo che i bulls oltre che liberare spazio salariale non è che prendano molto…

  • In Your Weis

    Considerando che ha un solo anno di contratto, e che nel 2016 è partito Calderon titolare, è un’ottima presa. Se poi arriva Howard prepariamoci che nel 2017 a NY ci sarà da spaccarsi dalle risate

  • brazzz

    bah…giocano ai 150?poi non vedo i dubbi sul fatto che rose sia fisicamente finito

  • mad-mel

    Sto ancora pensando a questa mossa di mercato di pj per capire se e buona o no. Con il passare del tempo mi sta convincendo.
    In questa nba servono esterni e noi eravamo i peggiori della lega e quindi al posto di calderon andava bene tutto.
    Inutile dire se Rose torna quello di una volta ecc….fa molto clamore qst trade perxhe si vuole ricordare il Rose mvp ma quello vero e’ quello dell’ultima stagione, un buon giocatore con molti problemi fisici.
    E’ una buona mossa, perche se nn erro scade il prox anno…e se fa cagare nn si firma e i knicks si ritroveranno con 60 mil liberi nel cap. Inoltre Melo rose e porzi potrebbe essere un trio allettante per altri f.a.
    Mi dispiace per robin lopez. Giocatore solido, buona difesa, buona tecnica. E’ un po lento e quindi un po anacronistico per i ritmi odierni, pero ripeto come tassello per la ricostruzione nn mi dispiaceva.
    Mi e sorto anche il dubbio che questa mossa sia dovuta dalle pressioni di Melo, o della piazza o peggio ancora della dirigenza per vendere canotte a go go. Ma ce pj e mi fido.
    Aggiungi che abbiamo preso anche una pick che nn guasta…quindi dai sono fiducioso

  • gasp

    Tutto bene se non arriva Howard…

  • misterwoolf

    a me sembra un ottima mossa quella di rose ai knicks, nel breve sicuro ti trovu una pg migliore dello scorso anno . a fine anno scade e puoi fargli un contratto adeguato hai limiti che ha se ha fatto una buona stagione altrimenti ci provi con westbrook.

    su howard non so se il contratto è giusto per il valore che ha ora va bene e sempre uno da doppia doppia che puo dare il suo contributo in difesa. poi c’è il fattore P.Jax che potrebbe stimolare sti giocatori oltre i loro limiti attuali

  • Michael Philips

    Boh Rose ora va visto fuori dal contesto degli ultimi bulls, dove comunque c’erano grossi problemi di spogliatoio.
    Io credo che questo abbia ancora tanto da dare.
    Ad inizio stagione 2016-17 avrà 28 anni e io sono molto fiducioso riguardo la sua stagione a new york. Se c’è uno che può motivare un grande giocatore, quello è phil.

    I veri dubbi dovrebbero partire da un melo che l’anno scorso era partito bene, passando come non mai e provando pure a difendere, ma l’attaccante devastante di un tempo sembra sembra scomparso.

    Melo ha 32 anni e il tempo a sua disposizione sta per finire, eppure continuo a credere che lui in qualche modo riuscirà a vincere un anello alla dirk 2011.

    Occhio, pure howard che rifiuta un bel pò di soldi può sembrare simile alla situazione di rose ai bulls, in sostanza uno non è mai andato d’accordo con butler, l’altro con harden.
    Mettete howard in un contesto giusto e questo può ancora fare la differenza. Senza cazzari al suo fianco, senza problemi di leadership già che lui nn credo si senta più un potenziale go-to-guy e questo gli faciliterà il resto della carriera.

  • lorenzo tonelli

    Intendi che melo vince un anello stile dirk stando a new York..?

  • Michael Philips

    Non so come e dove, ma lui ha i mezzi per una stagione della vita come quella di dirk del 2011. Sperando poi di affrontare un avversario tipo quel lebron, “Mattia Pascal edition”.

  • gasp

    Phil deve recuperare Rose mentalmente… io ho ancora fiducia nel suo recupero perché i segnali post ASG erano confortanti

  • lorenzo tonelli

    Rimanendo ad est con lebron ancora ad alti livelli per anni..con Irving a fare il fenomeno a meno di grossi cambiamenti nella rosa dubito che i knicks possano impensierire i cavs nei prossimi anni…però oh…mai dire mai

  • gasp

    Beh se Durant va ad Est e Ny recupera Rose… io ci credo!

  • Michael Philips

    ma sai l’ultima? Pare che phil jackson abbia detto a rose che proverà a prendere anche durant.

  • Alert70

    Buon colpo di NY se pensano di aver preso uno buono, buonissimo ma non un fenomeno. Il Rose pre-infortunio era un’altra cosa.

    Interessante sarà capire chi arriverà come centro. Fossi il GM dei Knicks starei lontano da Howard e Pau, per motivi diversi, mentre Noah mi intrigherebbe perché sarebbe una sorta di copia carbone di Lopez con più QI cestistico (a parer mio).

    Perché non Howard e Gasol?
    Il primo è rotto e non è uno stinco di santo. I problemi avuti prima a LA e poi a Houston mi fanno pensare che il ragazzone tutto sorrisi non deve essere un genio nelle relazioni interne e a questo aggiungiamo che è regredito nelle prestazioni causa infortuni. La mano quadrata ce l’ha, quindi se non fosse sano i Knicks avrebbero un bel fardello.

    Gasol è un centro formidabile sotto molti punti di vista, ma oggi non può ricoprire il ruolo di titolare. Non solo, credo che non farebbe a scopa con Porz. Il motivo è semplice, il lettone ha bisogno di un compagno che faccia legna nel pitturato per lasciarlo scorazzare liberamente. Quindi un Noah/Lopez non un Gasol.

    Bulls
    Giusta la scelta dei Bulls. Butler è il go-to-guy e su di lui devono costruire un team di livello. Noah non ci sarà più a sigillare la fine di un ciclo.