NBA Draft & Free-Agency 2016, lo scenario

Uno vorrebbe anche tirare il fiato ma l’NBA non si ferma mai, finite le NBA Finals adesso arrivano in rapida sequenza il Draft (23/6) che è già rovente e la Free-Agency (1/7) che potrebbe sconvolgere e non poco la prossima Regular-Season, proviamo a fare il punto della situazione sul Draft e sui Free-Agent sul mercato questa estate, inoltre anche una nota di azzurro con il futuro di Alessandro Gentile.

DRAFT

Ben Simmons sarà al 100% la 1^ scelta assoluta del Draft 2016, l’ex LSU sta già lavorando con i 76ers e ha postato su Instagram una foto con scritto “Trust The Process”
Brandon Ingram sarà al 99% la 2? scelta assoluta ma da capire cosa vorranno farne i Los Angeles Lakers
• Boston Celtics fulcro del Draft e Free-Agency, la loro 3^ scelta è sul tavolo delle discussioni, disposti a cederla in cambio di uno di questi pacchetti: Jimmy Butler, Gordon Hayward, Jabari Parker + Khris Middleton
• Philadelphia 76ers molto interessati alla #3 di Boston prointi ad offrire Jahlil Okafor o Nerlens Noel

FREE-AGENCY

Giocatori usciti dal contratto che testeranno la Free-Agency
• Rajon Rondo
• Dwight Howard
• Dirk Nowitzki
• Arron Afflalo
• Chandler Parsons
• J.R Smith
• Harrison Barnes
• Derrick Williams
• Bradley Beal
• DeMar DeRozan
• Manu Ginobili

Giocatori in scadenza con Player-Option/Team Option
• LeBron James
• Pau Gasol
• Tim Duncan
• Andre Drummond

Free-Agent (giocatori senza contratto)
• Kevin Durant
• Hassan Whiteside
• Mike Conley
• Dwyane Wade
• Al Horford
• Al Jefferson
• Nicolas Batum
• Joakim Noah
• Evan Turner
• Paul Pierce

GENTILE
In un’intervista rilasciata al The Vertical Alessandro Gentile ha dichiarato che vuole l’NBA e che sarebbe idelae giocare negli Houston Rockets anche per il fatto della presenza di Mike D’Antoni che sta spingendo per averlo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Shady

    Fare previsioni è davvero difficile, molto probabilmente BOS crederà la scelta i LAL invece sembrano intenzionati a tenersi Ingram e cedere russel. DeRozan forse ai locustri
    Capitolo gentile: checche se ne dica secondo me ha limiti troppo evidenti per giocare in NBA, troppo basso per giocare da 3, troppo lento per giocare da 2 e non è neanche uno specialista tipo il beli. Non ha neanche un tiro affidabile dalla media e in difesa rischierebbe ti farsi stuprare dall’avversario di turno, inoltre pure a livello caratteriale rischierebbe di finire steso dopo poco.

  • Michael Philips

    Free-Agent (giocatori senza contratto)

    • Kevin Durant – per me rimane ancora un ultimo anno. In fondo hanno eliminato gli spurs e per poco non facevano fuori pure i warriors, andando ad un nulla dalle finals. Non proprio una stagione negativa eh.

    • Hassan Whiteside – Miami riceverà le peggio proposte ma dovrebbero tenerlo. Lo vedrei bene ai bucks comunque, e via di big ball, altro che small ball.

    • Mike Conley – si parla di rotta verso san antonio, sì ma parker?

    • Dwyane Wade – 1678% a miami.

    • Al Horford – Lo vedrei bene ai bulls o ai thunder, in coppia con ibaka/adams.

    • Al Jefferson – troppi infortuni per lui, credo rimanga lì dov’è.

    • Nicolas Batum – I thunder dovrebbero fare carte false per lui. Sarebbe assolutamente perfetto.

    • Joakim Noah – Lo vedrei bene ai blazers.

    • Evan Turner – Non credo abbia molti sulle sue tracce. Sta bene a boston.

    • Paul Pierce – come già detto da lui 50% di possibilità di ritirarsi.

  • Michael Philips

    è strano perchè ho letto ovunque che gentile non ha il fisico per la nba. Boh quando belinelli arrivò era pelle e ossa, non così veloce e via dicendo.

    Gentile mi pare un armadio, non velocissimo, ma comunque nel campionato italiano giocatori veloci se ci sono non è che hai grosso modo di vederli in azione visti i ritmi morti.

    Per assurdo lo vedo meglio in nba dalla panca rispetto ad un datome che proprio non era fatto per la nba. Aspettiamo a dare giudizi così certi quando lui di fatto sta ancora a milano.

  • Shady

    belinelli (era) ed è diventanto uno specialista, buono per la panchina che ti entra in campo e ti spara qui 2-3 piazzati, perchè ha determinate qualità tecniche. gentile non ha nulla di particolare per essere uno specialista (tiro, difesa). poi quando dici che gentile è un armadio hai perfettamente ragione, come fisico da 3 è perfetto in europa, ma in america le ali piccole sono alte minimo 5cm in più di lui (senza contare la lunghezza di braccia) quindi contando pure che è un telepass non oserei immaginare a vederlo marcare un parker o un wiggins (senza scomodare qualcun altro)… a questo punto lo devi mettere da 2, solo che partendo da fatto che guardie che non tirano da 3 sono praticamente estinte, aggiungi pure che anche il mid-range è tutt’altro che affidabile e capisci che ha poche vie da intraprendere fuori oceano

  • Hanamichi Sakuragi

    certo che se i thunder prendessero anche una sola delle iptesi da te fatti crescerebbero veramente tantissimo.

  • Manu Ginobili è uscito dal contratto: RITIRO in arrivo
    LeBron è uscito dal contratto: rinnovo con i Cavs

  • Michael Philips

    Ma io spero che facciano qualche mossa decente e che durant rimanga ancora un anno lì.
    Questi thunder non sono esattamente i cavs del 2010, che pur avendo vinto molto a livello di regular season erano pur sempre un team con lebron go-to-guy e mo williams come secondo violino.
    Il westbrook visto quest’anno(e l’anno scorso) e un giocatore appena sotto a durant in quanto a impatto sulle gare e pensando a cosa sta diventando adams, a ibaka che il suo lo da sempre, io credo che oklahoma possa avere un’ultima chance l’anno prossimo.

    Poi se Durant vuole andare ai warriors buon per lui. Ottime possibilità di vincere, ma io proprio non riesco ad immaginarlo in campo assieme a curry, klay e green.
    Il punto è che ai warriors servono solo 1-2 nuovi giocatori dalla panca e sono sempre una mega contender. Incredibile come abbia reagito male lacob. L’idea di prendere dirk poi, la trovo davvero assurda.

  • Giasone

    fossi negli warriors andrei su Latobianco

  • Michael Philips

    Ora mi piacerebbe anche vedere Durant in un altro team(spurs magari) ma ad oggi dove gioca? In un team che probabilmente può essere considerato con san antonio la seconda forza della western e che nei playoffs dopo aver battuto i ragazzi di popovich(di nuovo) aveva la finale in mano e ha perso in gara 7 contro i warriors 73-9 edition.

    Pensandoci razionalmente se lui dovesse andar via da oklahoma, siamo sicuri che possa trovare maggiori possibilità di vincere altrove? Spurs in linea teorica sì, in linea pratica molto dubbi, perché nel suo ruolo ci sarebbe già il vice mvp stagionale. Oltre poi ad avere l’altra bocca da fuoco come aldridge, che certo non può fare il difensore per parare il culo ad un Durant.

    Warriors? Non so, curry, klay, dray e durant dove lo metti? Con quanti tiri e che ruolo? Aggiungersi al roster attuale dei warriors non avrebbe senso.

    Lo vedrei molto meglio ai Clippers, con paul e griffin, entrambi in grado di segnare e passarla bene, ma anche capaci di fare un passo indietro a livello offensivo per far posto ad uno come lui. Ma la difesa?

    I thunder ad oggi offrono maggiori chance, perché lui ha il suo ruolo, conosce i compagni e ha pur sempre un top 5 come spalla(co-leader). Una condizione che non trovi da nessun’altra parte.