Kwame Brown Award (Free-Agency 2016)

Il momento è giunto, la Free-Agency 2016 è praticamente conclusa ed è ora di assegnare questo nuovo award ideato da NBA-Evolution, il “Kwame Brown Award” per il contratto più scandaloso firmato durante la sessione di mercato estiva, riconoscimento ispirato chiaramente al padre di tutti gli estorsori di contratti il quale ancora oggi ha il coraggio di chiedere almeno $300 mila per giocare.

📋NOMINATIONS📋

L’aumento del tetto salariale ci ha regalato diverse chimere contrattuali, qui di seguito una breve analisi delle Nomination per il Kwame Brown Award 2016, il mio vincitore e sarete poi voi a votare nel sondaggio chi avrà firmato il contratto più indegno; cominciamo da lui, Mitch Kupchak che al primo giorno fa firmare un quadriennale da $64 milioni a Timo Mozgov (30 anni), panchinaro a Cleveland con un ginocchio traballante, segue Harrison Barnes (24 anni) scaricato da Golden State firma con Dallas un contratto da 4 anni per $94 milioni, un po’ tantino per un Link-Player.

A Miami non scherzano, perso Dwyane Wade (34 anni) decidono di pareggiare l’offerta dei Brooklyn Nets per Tyler Johnson (24 anni) con un rinnovo da 4 anni per $50 milioni, mistero della fede cosa Pat Riley ci veda nel PG ex Fresno State; come non citare colui che è diventato il giocatore più pagato di sempre nella storia della Lega, quel Mike Conley (28 anni) di Memphis con i suoi 5 anni da $153 milioni, ottimo giocatore, uomo chiave dei Grizzlies ma tutti quei soldi…Poi c’è chi ancora crede in Dwight Howard (30 anni) come gli Atlata Hawks che avendo $70 milioni da buttare per 3 anni hanno voluto puntare sull’ex Magic, Lakers e Rockets.

🏆F.M.B WINNER🏆

Infine chiudo con quello che per me è il vero vincitore del “Kwame Brown Award 2016” ossia il GM dei Portland Trail Blazers Neil Olshey; non 1, non 2 ma ben 3 contratti al limite dello stupefacente il buon Neil ha messo sul tavolo questa estate, inebriato dall’incredibile stagione 2015/16 il GM di Rip City ha pensato bene di firmare, rinnovare e pareggiare le offerte di alcuni dei protagonisti: firmato il lunatico e bipolare Evan Turner (27 anni) a 4 anni per $70 milioni, pareggiato Allen Crabbe (24 anni) dai Nets con 4 anni per $75 milioni e poi il rinnovo del “M.I.P” C.J McCollum (24 anni) con 4 anni per $106 milioni, per carità McCollum ha disputato una stagione superba come Crabbe del resto, ma si sapranno riconfermare?

Adesso tocca a voi, votate quale per voi è il giocatore (e quindi anche GM) meritevole del “Kwame Brown Award 2016”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B