Intervista doppia: Alessandra Visconti & Marcella Filippi

Le Olimpiadi di Rio 2016 sono agli archivi e sfortunatamente l’Italia di Ettore Messina non ha potuto parteciparvi ma ci sono ancora due Nazionali azzurre impegnate con la palla a spicchi nell’immediato, dal 2 a 4 settembre a Bucharest (Romania) si terranno i Campionati Europei 3-Vs-3 maschili e femminili con entrambe le nostre fazioni presenti, nel ranking femminile attualmente vantiamo ben due giocatrici non solo in Top 5 ma nelle prime due posizioni, Alessandra Visconti (#1) e Marcella Filippi (#2), il nostro Faro le ha incontrate realizzando questa intervista doppia.

Nome/Cognome
Marcella Filippi
Alessandra Visconti

Soprannome
MF: Marcia
AV: La Visco

Quando avete iniziato a giocare a basket e chi vi ha spinto a farlo?
MF: Ho iniziato da piccola… Andavo a vedere le partite di mio papà… E all intervallo ero sempre in campo a tirare anche se non arrivavo nemmeno alla struttura del canestro😅
AV: Sono nata in una famiglia di cestisti… E se da piccolina non ne volevo sapere di iniziare, poi ho capito che non potevo andare contro al mio destino.

Come nasce la passione nel 3-Vs-3?
MF: Finita la stagione non sto mai ferma e da sempre tutte le estati le passò al campetto! Lì si gioca senza pressioni e si dà via libera ad estro e immaginazione!😁😁
AV: Proprio perché sono nata in una famiglia di cestisti, d’estate stavo nel passeggino mentre i miei giocavano al campetto

Cosa si prova ad essere le numero #1 e #2 del ranking internazionale?
MF: Era un obiettivo che ci eravamo date… ( il mignolo col proffffff) non sarà facile mantenerlo e MF:sappiamo che non basta esserlo solo come numero, ci impegneremo per migliorare e cercheremo di fare del nostro meglio !
AV: È una gran figata (si può dire?) Sono 4 anni che io e Marci passiamo l’estate a fare tornei all’aperto… Mentre tutti sono al mare noi giochiamo, quest’ anno praticamente non abbiamo avuto un week end libero, ma per dove siamo arrivate… Ne è valsa la pena!

Aspettative ed obiettivi sull’europeo di Bucarest?
MF: Noi non abbiamo nulla da perdere, ma di certo faremo tutto il possibile per ottenere il miglior risultato possibile!
AV: Questo sport ha bisogno di risultati per diffondersi !
L’obiettivo è fare il meglio possibile… Abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con tutti… Quindi entreremo in campo senza paura di nessuno.

Come ti trovi a giocare con l’altra?
MF: Bene! Siamo giocatrici abbastanza simili, quindi quando una di noi è dentro l altra gioca più perimetrale, ma la caratteristica che ci accomuna più di tutte è che non molliamo mai!
AV: Mi trovo benissimo! Ho totale fiducia in lei, e per il 3×3 fidarsi delle compagne è fondamentale.

Come è nato questo feeling (in campo e fuori)?
MF: Siamo sempre state avversarie in campionato , ma ancora all alba dei nostri primi tornei, abbiamo giocato insieme! Da lì ci siamo un po perse di vista e la grande e sana competitività (che non guasta mai) che ci contraddistingue ha fatto sì che per un paio di anni ci siamo ritrovate come avversarie, anche se già tramavamo un ritorno insieme per cercare di unire le forze al posto di farci la guerra!!
AV: Ci conosciamo da un sacco di tempo, inizialmente il feeling è nato perché siamo molto simili… Pazze ma allo stesso tempo serie, ci piace divertirci (ed insieme ci divertiamo davvero un sacco) ma allo stesso tempo se abbiamo degli obiettivi facciamo di tutto per raggiungerli. Fino a quest’anno, per vari motivi, non eravamo mai riuscite a giocare nella stessa squadra… La nazionale ci ha unite… Ed i risultati si sono visti

Cosa ammiri di più dell’altra (in campo e fuori)?
MF: La Visco è un po la mia versione razionale… Un ottima giocatrice che ha raggiunto grandi obiettivi anche fuori dal campo!
AV: In campo la tripla di tabella giocando a 100 al campetto, quando la dichiara è mortifera! Fuori dal Campo la simpatia, la bontà e la generosità.

Avete una routine pre-partita? (individuale o comune)?
MF: Siamo abbastanza scaramantiche… Abbiamo i nostri talismani… Ma dovrei fare un elenco davvero lungo… Per entrambe!
AV: Ascoltiamo musica in camera e ci mettiamo lo smalto!

Dove giocherete la prossima stagione?
MF: San Martino di lupari! Per il 3 anno di fila sono una Lupa!! Società di persone stupende!
AV: A Costamasnaga in A2.

Aspettative sulla prossima stagione?
MF: Ogni anno si cerca di fare un passo avanti! Quindi visti i nuovi arrivi in casa Fila , puntiamo sicuramente ai play offs e perché no, cercheremo di aggiungere un mattoncino in più alla stagione passata
AV: Costa ha fatto una bella squadretta… Possiamo fare bene!

Squadra NBA preferita
MF: Devo proprio?
AV: Boston Celtics

Giocatori e giocatrici NBA/WNBA preferiti
MF: Elena Delle Donne
AV: Kevin Durant & Penny Taylor

Commento alla stagione NBA che sta per iniziare (Favoriti, migliori colpi di mercato, squadre sottovalutate etc)
MF: Ma cosa ne so!?!?!
AV: Beh il colpo l’ha fatto Golden state prendendo Durant… Vedremo come riusciranno a dividersi una sola palla!

Avete visto le olimpiadi di basket maschili e femminili? Commenti? (chi vi ha stupito di più, delusioni, etc)
MF: Ehm….. Ero al campetto a giocare…
AV: Del femminile mi ha stupito la Serbia che ha battuto l’Australia… La medaglia del maschile era ovviamente già scritta, ma mi sarebbe piaciuto vedere l’Argentina sul podio.

Pump-Up song preferita
MF /
AV: Vado a periodi… Quest’estate con Marcia ascoltavamo la canzone del king of the pilo in loop tutto il giorno!

Film preferito?
MF: Mi piace più leggere… “Oceanomare” di Baricco
AV: “Orgoglio e pregiudizio” e “il favoloso mondo di Amelie”

Se non giocassi a basket sarei?
MF: Un pallone😁😁😁scherzo!! forse giocherei a pallavolo
AV: Una persona triste

Non posso vivere senza…?
MF: I miei topi! Spyke e willy.
AV: Coca-Cola