Westbrook uragano pure contro Davis, sono 10!

La furia di Russell Westbrook è così implacabile da mandare in crash pure il sito ufficiale NBA, 10^ Tripla-Doppia stagionale, 5^ consecutiva e referto rosa contro Anthony Davis, Orlando rivina il rientro di Reggie Jackson a Detroit, colpo Indiana che domina i Clippers a casa loro.

REGULAR SEASON

Detroit Pistons – Orlando Magic 92-98
DET: Morris 21, Harris 11, Drummond 10 (10 rimb), Jackson 18, Smith 11
ORL: Ibaka 21, Augustin 12, Gordon 10, Green 14, Vucevic 16

Gli Orlando Magic rovinano l’esordio stagione di Reggie Jackson andando a vincere la Palace di Detroit; partita segnata verso la metà del 4° periodo, Detroit arriva sul -6 (80-86) e possesso ma Caldwell-Pope sbaglierà la tripla del possibile -3, Orlando non si farà pregare e risponderà con un parziale di 9-2 con tripla di Fournier a 3’35” per il +13 (82-95).

Oklahoma City Thunder – New Orleans Pelicans 101-92
OKC: Westbrook 28 (17 rimb, 12 ass), Roberson 13, Oladipo 15, Kanter 17 (10 rimb), Lauvergne 4 (11 rimb)
NOP: Davis 37 (15 rimb), Holiday 10, Moore 10, Hield 16

Il Tifone Umanoide che risponde al nome di Russell Westbrook spara la 10ima Tripla-Doppia stagionale (28+17+12), 5^ consecutiva (non succedeva dal 1989, Jordan) e batte Anthony Davis (37+12); OKC entra nell’ultimo periodo avanti di 15 (83-68) ma i Pelicans non mollano, rimontano e a 4’37” dalla sirena finale abbiamo una partita sull’88-84 Thunder.
Jerami Grant tira fuori dal cilindro un gioco da 3 punti che darà via al break di 6-0 col quale i Thunder torneranno a respirare sul +10 (94-84) con 2’39” da giocare, a mettere la pietra sul match chiaramente Westbrook con la bomba a 51” per il 99-92.

New York Knicks – Sacramento Kings 106-98
NYK: Anthony 20, Porzingis 15 (14 rimb), Rose 20, Jennings 19
SAC: Cousins 36 (12 rimb), Collison 13, Gay 22

New York batte Sacramento in un match che ha dovuto vincere due volte; infatti i primi 24’ sono di dominio Knicks che vanno al negli spogliatoi sul 55-41, Sacramento si accende nella ripresa, ricuce il distacco e a 4’02” il tabellone del Madison Square Garden recita 96-94 Knicks!
Cousins sbaglia il layup del pareggio e Melo lo castigherà, tripla del +5 seguita poi da 2 liberi di Brandon Jennings per il +7 (101-94) a 2’54”, sarà sempre Anthony a mettere la parola fine col floater del 103-96 a 34”.

Los Angeles Clippers – Indiana Pacers 102-111
LAC: Paul 18 (11 ass), Griffin 24 (16 rimb), Redick 15, Crawford 14
IND: Ellis 14, Teague 15, George 16, Young 17, Turner 12, Stuckey 16, Miles 12

Colpo della notte firmati dagli Indiana Pacers che espugnano lo Staples Center di Los Angeles nella prima al rientro dei Clippers dopo il tour ad East, 7 giocatori in doppia-cifra in una partita dominata nel pitturato (58 a 36 i punti); primo tempo equilibrato (50-50) malgrado i Clippers avessero toccato il +15 nel 1° quarto, la svolta arriva nel 3° dove i Pacers dominano 35-17 ma la partita è lunga. L.A rimonta, arriva fino al -4 (100-104) ma sarà Paul George a condannare i Clippers, tripla dall’angolo a 60” dalla fine per il 100-107.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B