All Star Game: votano anche giocatori e media!

L’edizione dell’All Star Game 2017 non sarà come le altre, a parte la storia infinita che ha visto in estate New Orleans diventare la nuova location nei confronti di Charlotte (CLICCA QUI per leggere) adesso nell’imminente edizione anche il sistema di votazioni verrà ritoccato.

Dall’edizione del 1974/5 la convocazioni all’All Star Game in merito ai quintetti base di East ed Ovest è affidata ai tifosi, negli anni siamo passati da votare ruolo per ruolo (PG, SG, SF, OF, C) a reparto per reparto (Guards-Fowards), tutto sempre nelle mani dei fans ma da quest’anno si aggiungono per la prima volta due nuove classi votanti: i giocatori e i media!
Nello specifico i voti dei fan varranno il 50% delle votazioni e potranno essere effettuati tramite i soliti mezzi (Sito NBA, App NBA e Social-Network), quelli dei media e dei giocatori 25% l’uno, quest’ultimi potranno votare sia per loro stessi che per i colleghi, qui sotto il comunicato ufficiale della Lega.

Di fatto si tratta di un piccolo e significativo passo ib vanti da parte dell’NBA che finalmente può dare voci ai suoi attori onde evitare sorprese come quella che stava per accadere l’anno scorso con Zaza Pachulia (32 anni) che aveva l’intera Georgia alle spalle e a momenti strappa un posto nel quintetto della Western Conference.

Le votazioni per l’All Star Game 2017 prenderanno il via proprio la domenica di Natale dalle 17 ora italiana, l’evento si terrà presso lo Smoothie King Center di New Orleans il Week-End del 17 e 19 febbraio, esclusiva su SKY Sport.

NBA All Star Game 2017

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B