NBA All Star Game 2017, chi saranno le riserve?

I quintetti ufficiali dell’NBA All Star Game 2017 (CLICCA QUI per leggere) ce li abbiamo, sono stati ufficializzati nella notte tra giovedì e venerdì e hanno suscitato molte polemiche colpa anche del nuovo formato di votazione ma non si torna indietro e quindi adesso tocca alle RISERVE che verranno annunciate il 26 gennaio, anche quest’anno non mancheranno gli esclusi di lusso.

Contando che gli infortuni sono sempre dietro l’angolo non è da escludere qualche colpo di scena o convocazioni last minute come successo nelle vecchie edizioni, oggi voglio provare a stilare quelle che PER ME saranno le riserve (7 per squadra) all’All Star Game; 2 guardie (Background), 3 ali (Forward), 2 Wild-Card più 2 jolly ossia quei giocatori pronti in caso di infortunio/rifiuto di quelli citati prima il tutto con motivazione a seguito, chiaramente nei commenti voglio le vostre previsioni per vedere chi sarà il grande escluso di lusso.

EASTERN CONFERENCE

Guardie
Isaiah Thomas (BOS); Scontato, ha perso solo al Tie-Break con DeMar DeRozan, il miglior marcatore della Lega nel 4° periodo non può starsene a casa
Dwyane Wade (MIA); Molto difficile, la prima opzione logica sarebbe Kyle Lowry, ma è l’All Star Game e separare James-Wade non sarebbe bello, Wade comunque sta disputando una solida stagione con i Bulls

Ali
Joel Embiid (PHI): Col vecchio formato di votazioni era dentro al 110%, i fan lo vogliono, lui sta giocando una stagione sublime e poi un personaggio così all’All Star Game è nel suo habitat.
Kevin Love (CLE): Non se ne parla tanto ma il buon K-Love sta viaggiando a 20.7 punti e 10.8 rimbalzi, solo l’infortunio alla schiena può tenerlo fuori
Paul George (IND): Direi che non c’è molto di cui discutere, miglior giocatore di Indiana e status di All-Star confermato

Wild-Card
Paul Millsap (ATL): Malgrado i tanti rumors sul suo futuro Millsap sta giocando un’altra stagione di tutto rispetto con gli Hawks, giocatore non adatto a questo tipo di ambiente ma che lo merita
John Wall (WAS): Irving ok, ma il buon John è insieme a Thomas in questo momento il miglior PG dell’East, Washington è partita male ma ha recuparato e adesso è saldamente nelle zone nobili dell?East grazie alle Doppie-Doppie e alle giocate decisive dell’ex Kentucky

Jolly
Kemba Walker (CHA): Ha la stessa sfiga di Lillard, Irving-Thomas-Wall gli sono davanti ma lui non demerita
Kristaps Porzingis (NYK): Il migliore dei Knicks

WESTERN CONFERENCE

Guardie
Russell Westbrook (OKC): VERGOGNOSO! Mai visto una tripla-Doppia che parte dalla panchina, fossi in lui boicotterei per stare con moglie in vacanza ma al 150% c’è
Damian Lillard (POR): Paul è KO e quindi stavolta non credo ci saranno tanti dubbi sulla scelta di Lillard anche se non sta giocando una stagione sbalorditiva come l’anno scorso, causa anche infortunio

Ali
DeMarcus Cousins (SAC): Vuoi dirgli di no? Testa di rapa quanto vogliamo ma come domina lui (quando è in serata) davvero pochssimi
Draymond Green (GSW): L’anima dei Warriors
Marc Gasol (MEM): Per me il miglior lungo di tutta la Lega

Wild-Card
Klay Thompson (GSW): I 4 Warriors dovrebbero essere automatici
Gordon Hayward (UTA): Se lo meriterebbe per il lavoro e i miglioramenti fatti in questi anni con i Jazz, un premio anche alla franchigia

Jolly
Rudy Gobert (UTA): Stesso discorso fatto per Hayward, qui parliamo anche del miglior stoppatore della Lega
CJ McCollum (POR): Senza Lillars si è caricato sulle spalle Portland riuscendo anche a strappare qualche referto rosa.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • In Your Wais

    Io sinceramente non capisco per quale motivo bisogna trascinare Wade all’ASG, lo sanno anche i sassi che non se lo merita, prima di lui ci stanno Lowry, Wall, Schroeder, Kemba…si l’ASG fa cacare ed è quasi meglio rimanere a casa che essere convocati, ma è a suo modo umiliante voler infilarci per forza un tizio solo perchè è a fine carriera