NFL Super Bowl 51, Patriots-Falcons: preview!

Finalmente ci siamo! Il Super Bowl LI (📸 Matteo Balzaretti) è alle porte ed grande è l’attesa a Houston dove il miglior attacco (Atlanta) e la miglior difesa in termini di punti concessi (New England) si scontreranno per conquistare il Vince Lombardy Trophy. Andiamo a vedere quali potrebbero essere i fattori chiave della sfida

Super Bowl 51 - Logo

New England Patriots (#1) – Atlanta Falcons(#2)

New England Patriots - Wormark Logo

La strada verso Houston
L’assenza di Tom Brady nelle prime quattro giornate di Regular Season faceva presagire un inizio difficile per i Patriots: il team di coach Bill Belichick ha invece stampato un 3-1 iniziale che ha subito messo in chiaro le cose. Il resto dell’autunno è scorso via tranquillo per (gli standard di) New England che, recuperato il suo leader, ha compilato un eccellente 14-2 di record, buono per un primo posto in AFC e fattore campo per tutti i playoff.
A dispetto delle previsioni che davano Pittsburgh in ottima forma e in grado, forse, di impensierire la corazza del Massachuttets, i Patriots hanno battuto senza grossi problemi a domicilio sia gli Houston Texans sia gli stessi Steelers, confezionandom la settima presenza al Superbowl per il duo Belichick-Brady. Tutto considerato, gli unici “highlights” della stagione sono stati l’ennesimo infortunio a Rob Gronkowski (fuori fino a fine stagione) e la trade che ha spedito uno scontento Collins ai Cleveland Browns.

Key Players
Malcom Butler - New England Patriots - 2017Tom Brady (QB): Sembrerà banale citare Brady come giocatore chiave, ma la voglia di rivincita del quarterback californiano nei confronti del Commissione Roger Goodell per la gestione dello scandalo Deflategate è enorme. Se si eccettuano alcune prestazioni così così a fine stagione e nel primo turno contro i Texans, Brady è stato assolutamente implacabile fino adesso e la sola idea di poter ricevere il trofeo dalle mani di Goodell, basta e avanza per caricare a pallettoni l’ex Michigan.

Malcolm Butler (CB 📸):  L’eroe del Superbowl 49 contro i Seahawks (suo l’intercetto che pose fine alla sfida contro i Seattle) si troverà probabilmente accoppiato contro il wide receiver dei Falcons Julio Jones. La storia di Butler ha dell’incredibile: dagli esordi nel minuscolo college di West Alabama a eroe del Superbowl, da perfetto sconosciuto ad uno dei cornerback più apprezzati della Lega. Contro Jones, il vero fenomeno di Atlanta, Butler dovrà giocare la partita della vita per dare una chance alle secondarie dei Patriots contro il micidiale attacco dei Falcons

In campo
E’ sempre difficile individuare quale sia la chiave del successo per i Patriots: New England ha un playbook offensivo pressochè infinito e, di volta in volta, emergono i classici eroi dell’ultimo momento (si pensi a Chris Hogan contro gli Steelers). Uno dei fattori determinanti potrebbe essere quello legato alla capacità della difesa di Belichick di sorprendere l’attacco dei Falcons con formazioni e schieramenti mai visti, che possano in qualche modo confondere la macchina da guerra guidata da Matt Ryan.
Chi ha la memoria lunga non può che ricordare la leggendaria prova difensiva dei New York Giants contro i Buffalo Bills nel 1990: l’attacco dei Bills, guidato da Thurman Thomas e Jim Kelly, sembrava un’armata invincibile ma la difesa di Big Blue, guidata dal giovane defensive coordinator Belichick, riuscì a rallentare i favoritissimi Bills permettendo poi alla squadra della Grande Mela di prevalere a fine partita.

Super Bowl Story: 9 partecipazioni al Superbowl e 4 vittorie: Superbowl XXXVI (2001), Superbowl XXXVIII (2003), Superbowl XXXIX (2004), Superbowl XLIX (2014)

Atlanta Falcons - Wormark Logo

La strada verso Houston
Partita a fari spenti in una Division che doveva essere dominata dai vice campioni in carica dei Carolina Panthers, Atlanta ha subito incassato una brutta sconfitta casalinga contro i Buccaneers. Come lo scorso anno però, la franchigia della Georgia ha ingranato subito le marce alte infilando cinque vittorie consecutive e, a differenza del 2015, tenendo il ritmo durante tutto il corso della stagione. Matt Ryan ha saputo creare un feeling mai visto con il suo attacco e i numeri messi dall’ex Boston College sono degni del probabile premio di MVP.
Il record finale di 11-5 ha regalato al team di coach Quinn il secondo posto in NFC dietro gli imprendibili Cowboys. Nei playoff i Falcons hanno potuto beneficiare del fattore campo sfruttando le ultime due partite di sempre nel vecchio Georgia Dome e imponendosi contro Seahawks e Packers. Proprio la partita contro Rodgers&Co ha messo in evidenza le potenzialità di Atlanta: i Packers sono stati letteralmente massacrati sia a livello offensivo sia a livello difensivo e i Falcons hanno così guadagnato la seconda apparizione di sempre al Superbowl

Key Players
Julio Jones - Atlanta Falcons - 2017OL: Caso più unico che raro nella storia NFL, la linea offensiva dei Falcons ha giocato tutto l’anno senza mai subire infortuni e ciò ha fatto si che salisse di molto il livello di protezione del quarterback Matt Ryan. Il gran lavoro di Alex Mack & Co. ha consentito al quarterback #2 di poter far girare a mille l’attacco aereo e creando spunti interessanti per i due running backs Coleman e Freeman.

Julio Jones (WR 📸): Inserito fra i primi tre ricevitori in circolazione (insieme a Brown e Beckham Jr), Julio Jones si è saputo differenziare dagli altri due per un certo understatement fuori dal campo. Questo non ha tolto però il fuoco dentro all’ex Alabama che, come praticamente ogni anno, ha messo su cifre pazzesche e si candida ad un ruolo da protagonista anche domenic

In campo
Due sono le chiavi della partita per i Falcons. Primo: coinvolgere subito Jones nel gioco aereo e costringere i Patriots a continui raddoppi sul #11 lasciando di conseguenza spazio ad una delle altre frecce dell’attacco dei “rossoneri” (che siano gli altri wide receiver o i due running backs Coleman e Freeman). Secondo: pressare subito Brady con quella che si presenta come una difesa molto giovane (diversi rookie e sophomores in campo per coach Quinn) ed estremamente veloce, per cercare di togliere secondi preziosi al quarterback dei Patriots.

Super Bowl Story: 2 partecipazione al Superbowl e 0 vittorie

INFO

🏟 NGR Stadium (Houston)
👨‍⚖️ Carl Cheffers (1^ volta)
📅 Domenica 5 febbraio
⏰ 0:30
📺 FOX Sports, Premium Sport e Italia1 (differita 30′)
🎤🇺🇸 Luke Bryan
🎭  Lady GaGa
🗣 Game-Thread NBA-Evolution (Fabio G)

Fabio G

Fabio G

Anconetano doc, seguo da anni gli Sport Americani e la NFL in particolare, con un occhio di riguardo per i Detroit Lions. Da poco collaboro con NBA-Evolution come redattore per la sezione NFL. Nickname: Fabio G