Westbrook meglio dei Cavs, che rimonta Dallas!

Russell Westbrook doma i Cavaliers con al 26esima Tripla-Doppia in stagione, Phila espugna all’ultimo Orlando, bene Harden e Dallas all’Overtime, Isaiah Thomas altro 4° dominante con vittoria.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Houston Rockets 95-107
CHA: Williams 12, Batum 15 (10 ass), Walker 14, Belinelli 10
HOU: Ariza 11, Anderson 14, Capela 11, Beverley 17, Harden 30 (11 rimb), Harrell 15

Italian Job: Belinelli 10 pt (5/10. 0/3 da 3), 4 rimb (1 off), 1 ass, 2 perse in 21’

James Harden sfiora la Tripla-Doppia (30+11+8) ma Houston vince lo stesso in quel di Charlotte; match che gira nel 3° quarto quando il Barba si mette in proprio, realizzerà 14 dei suoi 30 punti con Houston rea di 36 punti contro i 22 di Charlotte, dal -4 dell’intervallo al +10 (76-86), vantaggio difeso per tutto il 4° periodo.

Orlando Magic – Philadelphia 76ers 111-112
ORL: Ibaka 16, Vucevic 21 (11 rimb), Fournier 24, Watson 11, Payton 15
PHI: Ilyasova 16, Stauskas 13, Saric 24, Noel 10, Rodriguez 12

Dopo 5 sconfitte consecutive tornano a vincere i 76ers sempre privi di Joel Embiid (riposo), espugnata Orlando con T.J McConnell eroe nel finale; grazie ad un break di 7-0 chiuso con un layup di Saric i Sixers si portano al comando del match a 35” sul 109-110, Vucevic risponde per i Magic per il contro-sorpasso e poi l’azione decisiva. Vucevic stoppa Ilyasova e si finisce con una palla contesa atra Ilyasova e Fournier con 11” da giocare, la vince il turco che appoggia per McConnell, il PG dei Sixers si butta dentro, si arresta a 2 metri e realizza il tiro del 111-112 Sixers con 5” sul cronometro! Orlando avrebbe un’ultima chance ma nuovamente McConnell protagonista con lo scippo ai danni di Fournier.

Oklahoma City Thunder – Cleveland Cavaliers 118-109
OKC: Adams 20 (13 rimb), Oladipo 23, Westbrook 329 (12 rimb, 11 ass), Payne 15
CLE: James 18, Love 15 (12 rimb), Irving 28, Williams 12

Ad un ora dalla palla a due i Cavs decidono di attivare il loro trio che non può nulla contro Russell Westbrook alla sua 26esima Tripla-Doppia in stagione (29+12+11); match combattuto e deciso solo negli ultimi 5’ di partita, sul 99-99 a 5’46” Russell Westbrook decide che è il suo momento, piazza 8 punti consecutivi nel parziale i 12-2 OKC per il +10 (111-101) a 2’08” dalla conclusione, per Russ 13 dei suoi 29 nel 4° periodo. Buon esordio in maglia Cavs per Derrick Williams (12 punti in 21’).

Dallas Mavericks – Utah Jazz 112-105 OT
DAL: Matthews 15, Barnes 31, Nowitzki 20, Curry 16, Harris 13
UTA: Hayward 36, Favors 6 (10 rimb), Gobert 15 (15 rimb), Burks 12

Grande vittoria in rimonta per i Dallas Mavericks che guidati dal duo Barnes-Nowitzki recuperano dal -21 e battono all’overtime i Jazz di Gordon Hayward (36 punti); i Jazz dominano il primo tempo ma nella ripresa si lasciano andare, Dallas non molla mai e a 59” dalla fine dei regolamentari impatta sul 96-96! Utah si risveglia di colpo con Gobert, due schiacciate e +4 Jazz a 21”…ma non è finita! Schiaccia Barnes per il -2 (98-100) a 19”, persa sanguinosa di Burks, ancora Barnes, sbaglia e qui arriva Dirk Nowitzki con rimbalzo e tiro del pareggio a 3”. Hayward si prenderà l’ultimo tiro ma senza fortuna.
Nell’Extra-Time Utah non ne ha più (2/11 dal campo), 12-5 per i Mavericks con Harrison Barnes autore di 8 punti.

Portland Trail Blazers – Boston Celtics 111-120
POR: McCollum 20, Lillard 28, Crabbe 12, Aminu 26
BOS: Brown 14, Horford 12, Smat 18, Smat 34, Olynyk 13, Green 11, Rozier 11

Isaiah Thomas torna a graffiare nel 4° periodo e i Celtics strappano il referto rosa al MODA Center di Portland; si entra negli ultimi 12’ sul 76-77 Boston, Thomas entra in scena realizzando 15 dei suoi 34 nell’ultima frazione compreso il layup a 1’ dalla fine che chiude il break di 8-0 Celtics per il 104-114!

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Barone birra

    Importante vittoria con annessa tripla doppia per Russ che vince lo scontro diretto con le star dei cavs. Questo è un passo importante verso l’mvp anche se il barba continua a martellare da par suo. Menzione speciale per Dirk che ormai passata la normale fase di stanca post infortunio sta giocando ai suoi livelli. E i 30 k sono sempre più vicini. Buona giornata a tutti

  • Altre 5 e Russ prende Chamberlain e le sue 31 del 1967/68 poi c’è solo Big O del 1961/62…mentre altre 11 (tutti i giocatori) e si superano le 75 dell’anno scorso (Record).

  • misterwolf

    visto il record di squadra la vedo sempre piu difficile l’mvp per il buon R.Westbrook….

  • Barone birra

    Il record di squadra è infatti molto importante, ma se continua a fare la storia e mantiene la tripla doppia di media anche con un record appena accettabile ce la potrebbe fare. Dopo tutto ai play offs ci vanno se riuscisse a portare okc almeno al quarto posto sarebbe fatta. Ad oggi il barba è il favorito ma se conosco come ragionano gli americani anche durant ha molte probabilità

  • Barone birra

    Se pensi che in un anno sta facendo più triple doppie di quelle fatte nell’intera carriera da un giocatore completo com’è rondo si capisce che sta facendo qualcosa di mostruoso

  • misterwolf

    io la vedo molto piu difficile per RW visto che sono 7 e le squadre che stanno avanti lo meritano…

  • Barone birra

    Certe che fare una stagione che si fa ogni 50 anni e non prendere l’mvp sarebbe incredibile. Ma la corsa è aperta si deciderà tutti dopo l’all star game .ad oggi o favorito sono Russ e il barba ma subito dietro vedo durant e leonard; senza dimenticare LeBron e thomas do Boston

  • brazzz

    piuttosto..jabari si è rotto lo stesso crociato..fuori 12 mesi..disastro,poveretto

  • Barone birra

    Quando si è sfortunati in questo modo è terribile. Mi ricordo di ode n che incredibile a dirsi fu scelto prima di kd senza alcuna polemica e poi in pratica si è dovuto ritirare senza mai giocare una partita al massimo della forma

  • Barone birra

    Ho appena letto la discussione politica fatta ieri dai ragazzi del blog e devo dire che la penso come iyw e fmb. A proposito i toni su Barack e Hillary usati da iyw non mi sembravano tanto civili. Ehh Ehh

  • misterwolf

    O.Robertson l’anno della tripla doppia non vinse l’Mvp quindi per come ragionano gli americani ad oggi non lo vedo favorito.
    lo dico anche se lo preferirei agli altri candidati…

  • Barone birra

    Purtroppo è così. L ho detto se Golden state fa meno di 15 sconfitte potrebbero darlo anche a kd

  • Barone birra

    L’arresto di Oakley mi ha fatto venire in mente che razza di personaggi giravano per i campi negli anni 80-90 tipologia ai knicks o ai pistons e poi nel trailblazers in seguito. Altro che draymond green

  • L’NBA che vieta i tweet flame tra squadre/giocatori…finalmente!

  • gasp

    Che poi stava crescendo molto bene… è una bella mazzata

  • Quaqquo

    Niente “taunting”, niente facce brutte, niente sfottò, niente polemiche, niente schermaglie sui socialminchi, niente dondolamenti al ferro dopo una schiacciata, niente DITONE di Mutombo… E CHE PALLE PERO’ !
    Questa politica del “volemosebbbbbbene” a tutti i costi mi fa una tristezza infinita…

  • misterwolf

    veramente togliere sti tweet non mi dispiace, degli sfotto ,e intimidazioni varie direi di si…

  • ILTG6

    Bella partita tra Portland e Boston con i Verdi che la vincono nel finale grazie al solito Thomas e a un buon impatto della panchina.
    Considerando che stanno giocando senza Crowder e Bradley si nota la profondità del roster sopratutto sugli esterni: Smart ha dei limiti al tiro ma è un mastino che vorrei sempre in squadra anche perché sa passare la palla e attaccare il ferro, una sorta di Tony Allen 2.0, sta notte 18 5 5 e 5stl. Il rookie Brown sta crescendo, ha buona tecnica e un buon IQ che abbinati alla sua fisicità lo rendono un giocatore interessante, si sta adattando lentamente ma vedo un ottimo futuro per lui, se Ainge decide di far partire Crowder il rimpiazzo c’è l’ha già in casa.
    Thomas e ad uno 0.1 punto di media dall’essere il miglior realizzatore dei Celtics in una stagione.

  • michele

    grande amarezza per jabari e l’ invito a tener duro, non c’e’ altro da dire oggi. forza jabari!

  • Michael Philips

    Ieri lebron, love e irving hanno convinto lue a farli scendere in campo.

    Eppure non sembravano in vena di giocare.

  • Quaqquo

    Io non ho twitter e usa fb solo per la pagina della mia squadra di pippe di serie D quando mi ricordo, sono della vecchia scuola che “la vita reale non si mischia con quella da tastiera”. Quindi continuo a pensare che i socialcosi e le relative dichiarazioni non siano credibili. Però ammetto che quasi sicuramente il resto del mondo potrebbe aver ragione a considerarli QUASI come dichiarazioni vere e affidabili.