New York supera gli Spurs, Pistons che rimonta!

Carmelo Anthony e i New York Knicks tornano a sorridere e lo fanno battendo in volata gli Spurs, Minnesota asfalta Chicago, a Toronto i Raptors si fanno rimontare dal +16 nell’ultimo quarto e perdono contro Detroit, Cousins supera Davis.

REGULAR SEASON

Minnesota Timberwolves – Chicago Bulls 117-89
MIN: Wiggins 27, Dieng 10 (13 rimb), Towns 22, Rubio 17 (11 ass), Muhammad 12, Bjelica 16
CHI: McDermott 16, Lopez 10, Carter-Williams 12, Rondo 10, Portsi 16

Chicago mette a riposo Wade e Butler e Minnesota ringrazia battendo senza problemi i Bulls; pronti via Andrew Wiggins ne spara 14 su 27 finali guidando i T-Wolves sul 34-17 dopo i primi12’, Chicago non c’è proprio e Minnesota veleggia verso il successo arrivando anche a toccare il +26 (45-19).

New York Knicks – San Antonio Spurs 94-90
NYK: Anthony 25, Porzingis 16, Hernangomez 12, Rose 18,
SAS: Aldridge 15 (10 rimb), Leonard 36, Lee 10

Al Madison Square Garden sotto gli occhi di Latrell Sprewell i New York Knicks risorgono con una grande prestazione contro i San Antonio Spurs di Kawhi Leonard (36 punti), decisivo Carmelo Anthony nel finale; Knicks che a cavallo tra il 2° e 3° quarto piazzano un super break di 17-0 portandosi sul 51-48 dopo 2’ dall’inizio della ripresa, Knicks che tengono la leadership del match senza mai riuscire a scappare e a 3’43” dalla conclusione LaMarcus Aldridge pareggia a quota 81!
NY ri-scappa sul +5 (86-81) ma il finale è in volata, è Leonard contro Anthony, Kawhi sbaglia la tripla del potenziale -1 a 50” e Anthony lo punisce, assist di Rose e dal gomito solo nailon per Melo che non sbaglia il tiro del +6 (92-86) che di fatto manderà i titoli di coda…se non fosse che sono i Knicks! Segna Leonard (92-88) e Anthony perde palla sulla rimessa a 27”, opportunità che San Antonio sprecherà con Danny Green che sbaglierà una tripla piedi a posto nell’angolo che avrebbe dato il -1.

Toronto Raptors – Detroit Pistons 101-102
TOR: Carroll 15, Valanciunas 17, DeRozan 26, Lowry 15
DET: Morris 11, Drummond 10 (18 rimb), Caldwell-Pope 21, Harris 24, Johnson 11, Smith 15

Grande vittoria in rimonta dei Detroit Pistons a casa dei Toronto Raptors; primi 3 quarti perfetti per i canadesi che entrano negli ultimi 12’ avanti 82-66 con tanto di canestro sulla sirena del 3° quarto di DeMar DeRozan, sembra fatta ma Toronto crolla verticalmente nell’ultimo quarto e Detroi non perdonerà! Il parziale reciterà 37-19 Pistons col 59% dal campo contro il 36% dei padroni di casa, decisivo Kentavious Caldwell-Pope, sua la tripla a 13” per il sorpasso (101-102) Detroit! Nell’ulimo possesso DeRozan mancherà l’appuntamento col Buzzer-Beater.

Sacramento Kings – New Orleans Pelicans 105-99
SAC: Afflalo 10, Cousins 28 (14 rimb), McLemore 11, Collison 20, Barnes 12
NOP: Cunningham 14, Davis 32 (10 rimb), Holiday 16 (11 ass)

DeMarcus Cousis (28+14+7) trascina i Sacramento Kings al successo contro i New Orleans Pelicans di Anthony Davis (32+10); Kings che prendono il comando nella seconda metà di partita ma non riescono a scappare, a 7’52” prima un mini-break di 5-0 regala il +8 (89-81), New Orleans cerca di stare in scia ma a spegnere i sogni di rimonta sarà un altro mini-break Kings stavolta di 4-0 a 3’31” che darà nuovamente il +8 (97-89).

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B