Colpo Pelicans: preso DeMarcus Cousins!!!

Si è concluso da poche ore l’All Star Game 2017 (CLICCA QUI per leggere) ed il primo botto del mercato “di riparazione” è esploso, DeMarcus Cousins (26 anni) non tornerà a Sacramento perché i Kings hanno accettato l’offerta dei New Orleans Pelicans!

È successo tutto appena dopo la fine dell’All Star Game, il GM Vlade Divac a ha titubato all’inizio ma alla fine ha ceduto: Cousins lascia i Kings dopo 6 anni insieme a Omri Casspi (28 anni) in cambio di Langston Galloway (25 anni) che verrà rilasciato, Tyreke Evans (27 anni), il rookie Buddy Hield (23 anni) e una prima e seconda scelta al Draft 2017.

Trade-Shock perché tutti si aspettavano, Cousins in primis, il rinnovo da quai $200 milioni del lungo ex Wildcats con i Kings e invece Sacramento ha deciso di girare bruscamente pagina; i Kings sono forse nella loro miglior stagione dell’era Cousins con 24-33 a sole 1.5 gare dall’8° posto ad Ovest, i Pelicans sono indieto di 2.5 rispetto ai Nuggets ottavi.

Adesso cresce l’attesa di vedere il duo di Kentucky Davis-Counsins insieme, potranno coesistere e portare i Pelicans ai Playoffs? Ma soprattutto, i Pelicans saranno un parcheggio per Cousins in scadenza di contratto a giugno? Qui sotto il momento in cui Cousins viene a conoscenza di essere appena stato tradato ai Pelicans

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Hanamichi Sakuragi

    …AZZ!!!

  • In Your Wais

    Quando mi sono svegliato stamattina non potevo credere ai miei occhi…che il Cugino fosse scambiato ci stava pure, ma questo è il movimento di mercato più assurdo, come apparente “infattibilita’”, dall’approdo di LeBron in Florida

    Non riesco davvero ad immaginare come Cousins e Davis possano coesistere, qui si va molto oltre il concetto di Twin Towers…ma gli auguro di riuscirci, perché sarebbe una cosa fottutamente epica

  • Hanamichi Sakuragi

    La cosa che mi sconvolge è che hanno preso quello che potenzialmente è il miglior centro della lega per nulla. Il cugino deve avere un carattere ed una professionalità molto peggiore di quello che ci immaginiamo..oppure i kings sono incompetenti

  • Massu4

    Mi sa che sono entrambe vere…

  • Io l’ho vissuta LIVE: 450 notifiche al secondo!

  • Io la vedo così: Divac ne aveva piene le palle, piuttosto che dagli 200 milioni lo ha ciulato via per ripartire da 0 e sacrificando la stagione tipo: “Cari Pelicans, mo sono cazzi vostri per il rinnovo”
    Cousins NON resterà a NOP e in estate sarà caccia per firmarlo

  • Alle 19 Pagelle ASG!

  • Doctor J

    A questo punto spero inuna serie PO tra pelicans e warriors. Da una parte verranno distrutti sugli esterni ma dall’altra chi li tiene quei due se trovano una minima quadra? Considerando che i warriors sotto canestro hanno praticamente il nulla

  • michele

    a me ricorda molto la trade deron, quando dwill fu mandato a new jersey dopo la famosa lite con Sloan….non so davvero cosa pensare, ogni volta che Ainge aveva sondato i Kings per DMC divac aveva chiesto la luna, probabilmente è come dice FMB

  • michele

    ho controllato,DMC non puo’ uscire dal contratto prima del 2018.

  • brazzz

    e okafor?

  • Shady

    uhuh bel colpo dei pellicans che alla fine non si sono neanche svenati e si sono liberati di un cancro come evans… ora è da vedere in quanto tempo troveranno l’amalgama, ma in ongi caso una squadra con due lunghi di questo livello non si vedeva da molto tempo.
    spero in un ottavo posto di NOLA soprattutto per vederli contro i warriors. a uscire sicuro usciranno ma due lunghi del genere potrebbero mettere in difficoltà il quintetto piccolo

  • Gattoneoneone

    Secondo me una mossa completamente senza senso per Sacramento e con poco senso per New Orlenas.
    SAC: hai forse il miglior centro della Lega, carattere a parte, e lo regali per Hield (che deve ancora dimostrare tutto), e una scelta (peraltro protetta 1-3, non succede, ma se succede…). E in più ora tankerai con il rischio di perdere la tua Draft Pick (ho provato a capire qualcosa degli scambi già effettuati dai Kings ma non tutto mi è chiaro. Hanno sta prima scelta o no?).
    NOP: Per me hanno ragionato così: “Abbiamo la possibilità di prendere Cousins per delle briciole e ovviamente non ce la lasciamo scappare. Se Cousins e Davis convivono bene, in estate andiamo all-in su CP3. Se non convivono in estate scambiamo uno dei due e comunque andiamo all-in su CP3”. Sbaglio?

  • Michael Philips

    Un momento brazzz, dagli tempo. Okafor i pelicans lo prenderanno per farlo partire come ala piccola!

  • Michael Philips

    Sinceramente pensavo/spreavo ad un Cousins con la maglia dei wizards. Avrebbe avuto senso e sarebbe stato il tassello mancante per la coppia Beal & Wall.
    Cousins + Davis è qualcosa di irreale come potenziale sulla mera carta, ma sono lo stesso tipo di giocatore. Come avere Irving e Curry in campo per 30 minuti a sera.

    Di sicuro Davis giocherà come ala grande più lontano dal ferro e Cousins potrà avere più spazi per attaccare dal post, perché con il monociglio in giro sarà un casino raddoppiare.

    Sembra una decisione presa per trollare i warriors che dovranno gestire questi due con il trio mcgaee/durant/green.

    Ora i Pelicans hanno per mano questa roba qua:
    Davis: 27.7ppg + 12reb + 2.2ast + 1.3stl +2.5blk
    Cousins: 27.8ppg + 10.7reb +4.9ast + 1.4stl + 1.3blk

    40 tiri a sera e quasi 19 liberi. Se funziona sono cazzi. Eppure visto il record di NO (23-34) è probabile che questi non facciano i playoffs.

  • Michael Philips

    esatto, se non funziona i palicans hanno comunque una super carta da giocare per il mercato.

  • Michael Philips

    A monte ci sono due considerazioni da fare:

    – si è saputo che qualche tempo fa il GM dei magic ha rifiutato senza discussioni una trade per prendere Cousins. E sì che ai magic sarebbe servito uno così. Lo hanno rifiutato per motivazioni non chiare, ma pare sopratutto per via dei problemi che DMC potrebbe portare nello spogliatoio.

    – Il fatto che i Kings abbiano letteralmente spedito via a calci nel culo il loro go-to-guy, (la sua presa al draft è stata l’unica mossa azzeccata in 6-7 anni) la dice lunga su quanto il ragazzo si sia fatto amare.

    Sommando le due vicende più le testimonianze di diversi GM NBA che hanno fatto intendere che Cousins è di fatto nel libro nero di tutti i GM NBA, i pelicans hanno comunque preso un bel rischio perché non ricordo un giocatore così forte venir mandato via per così poco.

  • Gattoneoneone

    Non eri l’unico a sperare finisse in maglia Wizards. 😀

    Comunque solo io ricordo le indignazioni popolari quando lo scorso anno Davis giocava lontano da canestro, tirando jumper e triple senza giocare quasi mai in post? E adesso gli hanno preso un centro ingombrante (in tutti i sensi) che lo riporta fuori? Mah.

  • Jurassic_Park

    Philadelphia ha la possibilità di scambiare la sua prima scelta 2017 con quella di Sacramento se quella di Sacramento rientra fra le prime 10

  • sconocchini

    non succede, ma se arrivano ottavi a ovest voglio vedere quei due distruggere draymond green per 48 minuti a sera. poi perderebbero chiaro, ma non credo proprio che i warriors abbiano tutta questa voglia di affrontarli. soprattutto se holiday si ripiglia un po’.

  • Jurassic_Park

    Riguardo i Magic bisogna capire quanto tempo fa sia stata presa in considerazione quella trade, considerato che ad Orlando hanno schiacciato il bottone del panico e sono in ricostruzione.
    Riguardo la seconda ricordati che razza di demente è il GM dei Kings. Di sicuro è un caso umano ma qualcuno pronto ad investirci qualcosa in più lo avrebbero trovato (considerato anche che sono arrivate offerte migliori, sia in questi giorni che in Estate)

  • Michael Philips

    Sì, verissimo sui Magic.
    Pare che sia i Suns che i Lakers avessero offerto di più ai Kings per avere Cousins, eppure nada.

  • Michael Philips

    Boh non saprei. Forse Davis può semplicemente alternare incursioni al ferro e mid-range, senza tirare da 3.
    Cousins avrà forse meno possessi da monopolizzare ma in generale potrebbe avere tiri più facili e più libertà dai raddoppi.
    In difesa poi quei due possono oscurare tutto il pitturato, se consideri che Davis può marcare anche gente sotti i 2mt.

  • Hanamichi Sakuragi

    Secondo me l’avesse messo in vetrina prendeva di più del nulla dei pelicans..già solo Boston…i lakers calavano le braghe..mah

  • Hanamichi Sakuragi

    La penso come te

  • Jurassic_Park

    I Lakers avrebbero dato Clarkson e Randle ma Divac (leggi Vivek) voleva anche Ingram. Giustissimo non accettare, ma è poco furbo poi accettare questo

  • 8gld

    Ora per il coach Pelicans diviene piu’ logico mettere Davis a 4 e allontanarlo dal canestro. Puo’ rimanere utile anche per la convivenza. Cousins sotto e Davis 4 perimetrale. Copre il ferro in aiuto o su tiro da tre di Cousins.
    Tra la fine della stagione e inizio della prossima si inizieranno a tirare le somme sulla scelta delle due franchigie. Pelicans non messi male, Kings rimandati a Ottobre.

  • lilin

    In realtà anche dmc tende a giocare inntutte le zone del campo quindi non mi sembra tanto assurdo pensarli interscambiali ad aprire le difese…

  • michele

    piu’ che altro vuoi vedere i warriors soffrire fin dal primo turno, mentre cleveland avrà il consueto 4-0 eheheheheh

  • michele

    possibile che sia come dice MP, ossia DMC nel libro nero dei gm e che nessuno abbia voluto prendersi un giocatore cosi problematico e oneroso.

  • low profile

    In realtà sono due giocatori molto diversi e per questo con i dovuti accorgimenti perfettamente incastrabili. DMC ha range da 3, così come Davis anche se mi auguro che nessuno dei due sia relegato a spot up shooter. Con Davis puoi in ogni modo volare in campo a perto e con DMC giocartela in attacco statico. Tanti auguri con i raddoppi.
    Chiave sarà Holiday. In primis perchè a questo punto è quasi obbligatorio tenerlo e in secundis perchè con quel ben di dio la sotto dettare i tempi dell’attacco sarà quanto di più importante. E poi voglio vederlo accettare offerte meno remunerative con meno prospettive.
    Poi trattenuto lui andare alla caccia di 3&D come se fosse ( e per me lo è) la cosa più importante del mondo. Cose fattibili, però non farei troppo caso a quello che succederà da qui ad aprile. Per loro il momento della verità sarò da luglio in poi. Per risultati, rinnovo di Cousins nel 2018 e tutto quello che ne consegue.

    ps dal lato pelicans anche dovesse andare tutto storto (potrebbe, nella vita non c’è niente di certo morte a parte) hanno corso un rischio che ci sta assolutamente tutto. Per il prezzo che hanno pagato (niente in pratica) e per come potrebbero venir ricompensati (sky is the limit dicono gli americani)

  • Barone birra

    Sono pronto ad accettare scommesse che uno dei due a fine stagione cambierà aria. E probabilmente sarà proprio boogie. È uno di quei giocatori ch hanno un effetto negativo ovunque vadano, pur avendo un grande talento sono simili al cancro infettano e distruggono tutto ciò che hanno vicino

  • sconocchini

    no vorrei proprio vedere i warriors fuori, se devo esprimere un desiderio. ma sono entrambe ipotesi irrealizzabili. come ho detto spesso, secondo me se l’anno scorso i warriors non avessero fatto la scazzottata con okc avrebbero vinto facilmente con cleveland. è stato un mezzo miracolo, i dubs erano più forti ma sono arrivati stanchissimi e curry è stato intimidito psicologicamente e fisicamente da lebron. e nonostante tutto questo senza la squalifica di green e gli infortuni di bogut e iguodala avrebbero comunque vinto loro. quest’anno sono gli stessi più durant. davvero c’è qualcuno che pensa possano perdere il titolo? se lo perdono sarà solo per infortuni o per crolli psicologici.

  • Michael Philips

    Poi contro i warriors è capace che Davis+Cousins ne mettono 60 in due, ma poi chi marca curry, klay e KD? Nessuno. Se segni 60 e ne prendi 80.

    I nuovi Pelicans li vedo molto più insidiosi per team come gli spurs e i rockets. Gasol+Aldridge a difendere quei due nel pitturato e anche a 7 metri dal ferro? Brutta storia.
    I Rockets avrebbero lo stesso problema, ancora più grave ma potrebbero ucciderli tranquillamente con il tiro da fuori.

  • Hanamichi Sakuragi

    esatto

  • michele

    alcuni tifosi celtics sono molto scontenti, asseriscono che ainge avrebbe dovuto puntare su cousins, per cogliere due piccioni con una fava ( l’all star e coprire il buco da 5). altri rispondono che ha fatto bene perchè boogie è un cancro e non si sarebbe trovato bene in una realtà cosi “operaia” come questi celtics. voi cosa ne pensate? di certo ainge si trova in una situazione delicata, deve quagliare ( butler? george?) anche perchè rischia di bruciare gli asset tipo le scelte dei nets. a me DMC avrebbe fatto molto piacere, lo ammetto.

  • lorenzo tonelli

    Un coglionazzo che non prenderei mai in squadra…

  • gasp

    E io così poco tempo… nessun rumors antecedente, niente di niente, tutto in una notte

  • misterwolf

    i kings hanno deciso di smantellare tutto
    New Orleans mis sembra che cmq vada sara un successo , per Cousins invece siamo alla svolta decisiva, o gli rimane la nomea di cancro o inizia a lottare per vincere

    cmq dopo molto tempèo deadline coi botti

    sono curioso di vedere che tagli ci saranno

  • lilin

    Probabilmente qui c è sotto qualcosa da un punto di vista caratteriale per cui, sapevo che vorrà diversi soldini per il rinnovo, non se la sarà sentita di rischiare…se devo dirla tutta, dovessi prender 1 star non andrei mai da lui. Troppo rischioso metterlo al centro di un progetto. Lo prenderei solo se avessi gia una star in casa…che non è il caso di boston.
    Thomas non riesco a considerarlo anche solo sul piano di jimmy butler…per dirne uno.

  • mad-mel

    News dell’ultima ora…parlano di okafor

  • 8gld

    Se 2018 allora ok…molto bene Pelicans.
    Possono coesistere? A livello tattico si’, a livello di testa non saprei.
    Personalmente li vede intercambiabili a seconda della situazione offensiva. Insieme, difensivamente, Cousins sotto e Davis a giostrarsi il 4 di turno.
    Offensivamente sulla corsa si va con Davis come prima orma. Sui 24 Cousins sotto e Davis perimetrale.
    Se la chiave è’ Holiday il ragazzo, a mio avviso, puo’ inserirla nella toppa è girarla…non male come giocatore.

  • Michael Philips

    i celtics?

  • low profile

    la testa di DMC è l’unica variabile. Impazzita
    Ma venir scambiato per un tramezzino tonno e pomodoro e una fanta dovrebbe fargli fare magari un piccolo punto dell situazione. Questo e magari rendersi conto che con quello dall’unico ciglio può costruire una coppia eguali senza eguali, per lo meno nel basket degli ultimi anni

  • mad-mel

    si…ma è una delle mille voci su di lui. Invece ieri i Blazers avevano dichiarato che la trattativa con oka era praticamente chiusa…ma si erano stufati di aspettare i cazzari di phila

  • Hanamichi Sakuragi

    Tranquillo che i Lakers non ci avrebbero pensato su 2 volte..al nome all star…