Una Notte Da Leoni: Matt Maloney!

Oggi torniamo ai Playoffs del 1997, Western Conference, secondo turno tra gli i Seattle Supersonics (#2) e gli Houston Rockets (#3), la vincente affronterà gli Utah jazz del duo Stockton-Malone, fu una serie che andò fino a Gara7 e che vide un protagonista aspettato in Gara 4, Matt Maloney!

Matt Maloney

Sono i Rockets di Clyde Drexler, Charles Barkley ed Hakeem Olajuwon ma sono anche i Rockets che perdono entrambi i PG per infortunio prima dell’inizio della stagione stagione ed ecco saltare fuori il buon Matthew Patrick “Matt” Maloney, classe 1971, PG bianco proveniente da Vanderbilt e Penn ma non scelto al Draft tant’è che Houston lo va a pescare dall’allora CBA (Continental Basketball Association). Maloney gioca tutte le 82 partite di Regulr-Season con 9.4 punti e 3.7 assist di media ma il suo nome non verrà scordato nel Texas.
Playoffs 1997, 2° turno Houston ha il fattore campo contro Seattle per via degli scontri diretti in Regular-Season (3-1), è l’11 maggio 1997, siamo alla KeyArena di Seattle per la delicata Gara4 visto che i Rockets conducono 2-1 nella serie e Maloney scrive il suo nome nella storia!

Il PG bianco realizzerà 26 punti tirando 8/13 da 3, Houston porta a casa Gara4 portandosi sul 3-1!

Houston si complicherà la vita perché dal 3-1 si farà rimontare sul 3-3 ma alla fine, a Gara7 tra le mura amiche, riuscirà a battere Seattle per poi perdere in 6 gare contro i favoriti Jazz. Di Maloney non si ebbero più notizie, giocò con i Rockets fino al 1999, poi una breve parentesi ai Chicago Bulls nel 2000 per poi chiudere stagione e successivi 3 anni con gli Atlanta Hawks.

Una Notte Da leoni, i capitoli
#1Boobie Gibson
#2Gary Neal
#3Troy Hudson
#4Brian Scalabrine
#5DeSagana Diop
#6Grayson Allen
#7Nate Robinson
#8P.J Brown
#9Greg Foster
#10Eric Snow
#11Leon Powe
#12Matt Maloney

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Anjin_San

    Ah, me la ricordo quella partita…
    Significa che sono vecchio, vero?

  • Michael Philips

    che fetecchia che era maloney, ricordo che su american superbasket durante la stagione da rookie, per quanto fosse già “vecchio”, provarono a spacciarlo per il nuovo mark price.