Nowitzki nella leggenda, Westbrook 58 ma KO!

Dirk Nowitzki nella storia, entra nel club dei 30 mila punti grazie ai 25 di stanotte nel successo sui Lakers, Westbrook 58 ma OKC perde ancora mentre Washington espugna Phoenix col suo nuovo trio.

REGULA SEASON

Oklahoma City Thunder – Portland Trail Blazers 121-126
OKC: Oladipo 16, Westbrook 58, Kanter 11
POR: Vonleh 11, Nurkic 17, McCollum 21, Lillard 22, Crabbe 23, Leonard 12, Aminu 12

Ad Oklahoma City Russell Westbrook firma il suo nuovo Career-High con 58 punti (21/39 dal campo) ma i Thunder cedono in volata contro i Portland Trail Blazers; a 26” dalla sirena finale la Chesapeake Arena esplode sulla tripla di Oladipo per il -1 Thunder (119-120), McCollum subisce fallo da Westbrook e dalla lunetta sarà perfetto per il +3 (119-122) con 15” da giocare, palla a Russ che va per il pareggio ma la sua tripla non andrà a segno a 11”, nuova gita in lunetta per gli ospiti e Nurkic chiuderà i giochi. Per i Thunder 4^ sconfitta consecutiva.

Dallas Mavericks – Los Angeles Lakers 122-111
DAL: Matthews 15, Barnes 14, Nowitzki 25 (11 rimb), Curry 18, Ferrell 16, Noel 11 (12 rimb), Cook 10
LAL: Ingram 13, Randle 13 (18 rimb, 10 ass), Young 13, Russell 22, Clarkson 22

All’American Airlines Center di Dallas è la notte di Dirk Nowutzki, i Maverick battono i Lakers e lui chiude con 25 punti a referto, sufficienti per diventare il 6° giocatore di sempre a raggiungere quota 30 mila punti in carriera; match senza storia sin dalla palla a due, all’intervallo i texani conducono le danze sul 70-52 con Nowitzki già autore di tutti i suoi 25 punti, nella ripresa Dallas arriverà anche sul +31.

Phoenix Suns – Washington Wizards 127-131
PHX: Warren 15 (10 rimb), Booker 25, Bledsoe 30, Williams 15 (10 rimb), Barbosa 12
WAS: Beal 27, Wall 25 (14 ass), Bogdanovic 29, Smith 17

La “House Of Guards” di Washington coadiuvata dal sempre più positivo Bojan Bogdanovic (29 punti) sbanca Phoenix con qualche difficoltà dopo aver dominato; proni via ed è Washington padrona del campo tanto da toccare il +22 (34-56) ma Phoenix non molla, recupera e a 55” dalla fine è sul -4 (118-122). Washington però manterrà i nervi saldi, prima una schiacciata di Beal e poi 2 liberi di Bogdanovic a 29” chiuderanno la contesa sul +8 (118-126).

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • In Your Wais

    Quindi il problema di OKC sarebbe Westbrook? Capisco voler essere controcorrente, capisco le critiche più che legittime nei confronti di un giocatore che ha sicuramente i suoi difetti, però mi sembra un po’ fuori scala

    Con la partenza di KD sapevamo già come sarebbe stato l’andazzo, Russ solo sull’isola, a fare danni inenarrabili. Però guardando il roster dei Thunder, vogliamo davvero metterlo in croce? Oladipo alla fine ha abbastanza deluso e comunque è sempre mezzo rotto, a Kanter danno 22′ a partita, Adams lo adoro ma dipende dagli scarichi altrui…insomma, quando lo faceva Kobe nel 2006-2007 andava bene, ora è un abuso? A me sembrano due situazioni simili

    Dove arriveremo, a dire che forse OKC sarebbe migliore senza di lui? Poi capisco tutto, ma criticarlo dopo una partita in cui comunque ha tirato oltre il 50% dal campo e smazzato 9 assist…poi si può parlare delle palle perse, di alcune scelte non sempre “smart”, d’altronde lo abbiamo sempre saputo che non è uno Stockton

    Non so, a me fa impazzire, ben sapendo quanto sia difficilmente inquadrabile. Però cazzo, se OKC è 35-29 e non in lotteria direi che i meriti sono soprattutto suoi, e magari è pure uno che guarda alle stats, ma pensare che preferisca 2 punti in più ad una W (ben sapendo quanto le vittorie di squadra pesino quando si vota l’MVP) mi pare davvero da haters gratuiti

  • In Your Wais

    “Aggiungo che il roster di okc nn è così malaccio. Si può tranquillamente paragonarlo ai rockets o spurs”

    Alla parola Spurs ho avuto un mancamento. Dio ti ringrazio per essere l’oggetto di critiche da parte di persone che scrivono queste cose. Significa che sono nel giusto

  • lorenzo tonelli

    A kd è venuto anche meglio che a james

  • gasp

    Beh Cousins comunque non ha avuto scelta e comunque pochi o addirittura nessuno lo voleva…

  • Michael Philips

    D’accordissimo(come diceva il tizio nel film “Il Cacciatore”).
    Westbrook avrebbe bisogno di un popovich, ma ormai è troppo tardi.

  • Barone birra

    Mad Mel non ti pare un po esagerato paragonare il roster di san Antonio a quello dei thunder. Paragonarlo a quello di Houston ancora ancora ci sta ma aldridge Parker ecc mi sembrano decisamente meglio dei compagni di brodie. Forse il t9 ha fregato anche te volevi scrivere sacramento ed hai scritto spurs ehh ehh

  • tommy23285

    visto all’opera il ragazzo e promette bene. .vediamo cosa fa in estate all’europeo

  • sconocchini

    assist e altruismo non coincidono, lo sai.

  • sconocchini

    mai detto che wesbrook è il problema. dico che giocare con lui, per un ciocatore professionista, secondo me è un incubo. quanto è forte si vede. poi magari dall’anno prossimo pensiamo di nuovo a costruire una squadra vincente?

  • Jurassic_Park

    Rondo

  • mad-mel

    Beh il reparto lunghi di okc è un mix perfetto, adams ottimo in difesa e kanter offensivamente fa la sua bella figura. Oladipo per qnt non mi aggrada è un buon giocatore. Se non riescono a sfruttarlo è un altro conto.
    Taj gibson, grant e roberson sono onestissimi giocatori.

  • mad-mel

    Beh potresti spiegarmi dove okc è così NETTAMENTE inferiore a roster con quello degli spurs. Il gioco delle figurine. Non tirarmi fuori la questione sistema spurs ecc

  • michele

    rondo era costretto ad essere altruista, perchè in proprio poteva segnare solo a non piu’ di tre metri dal ferro ( anche se poi tanti tiri ignoranti e importanti li ha messi, anche ai playoff)

  • Jurassic_Park

    No, parlo del Rondo del record di assist a Sacramento!
    Esempio di come assist e altruismo non coincidano

  • michele

    si pero’ concedimi che è paradossale RW passi per essere un accentratore con 10 assist a partita. e tanti bei passaggi suoi non finiscono a referto perchè i compagni sbagliano tiri facili.

  • misterwolf

    ed il problema e sempre un coach, questo roster in mano ad un larry Brown sarebbe una specie di Sixers 2001 con qualche aggiustatina .

  • misterwolf

    westbrook se i thunder non riescono a diventare una contender dalla prossima stagione penso che sara costretto ad andar via perche non agli spurs ?

  • mad-mel

    Il roster degli spurs, mi sa che in tanti orami gli spurs li valutano solo per fama:
    Leonard
    Aldridge
    gasol
    parker
    green
    manu
    murray
    simmons
    mills
    dedmon
    lee
    anderson
    joel anthony
    Bertans
    forbes

    Allora o siamo nel 2012 o prima o mi sfuggono alcuni passaggi e metodi di giudizio.
    Parker e gino sono ibernati. Gasol ditemi voi…meglio di un Kanter?
    Aldridge per ora mister altalena
    Poi danny green, patty mills ,simmons e dedmond sono giocatori perfetti in quel sistema ma come valore assoluto dove volete piazzarli?

  • michele

    Adams è al massimo un buon intimidatore, Kanter ha una buona mano ma un impatto ben inferiore rispetto a un ex all star come LMA, ed è stato anche a lungo assente. Oladipo uno dei tanti giocatori inutili passati per orlando in questi anni senza lasciare traccia,e si sta confermando pure a OKC. Gli Spurs un anno fa hanno chiuso con 40 vittorie in casa, record all time, sono gli stessi con Gasol al posto di Duncan eh

  • Michael Philips

    seeee agli spurs con popovich e leonard.
    Col cacchio che quei due si prendono il rischio di avere un ego simile nel roster.

  • Barone birra

    A me questi degli spurs che hai elencato sembrerebbero meglio del roster di okc attuale non solo nel 2012 ma anche oggi è forse anche nel2020

  • mad-mel

    Il record esprime una serie di valori di una squadra, dalla chimica, al sistema, al valore dei singoli ecc…..
    Io parlo sul valore del singolo giocatore, il suo valore isolato.
    Perchè altrimenti i lakers di kobe, gasol, nash, howard ecc dcon qst ragionamento di sicuro non facevano a malapena 50 vittorie.

  • michele

    infatti negli Spurs il sistema conta qualcosina direi, Pop fa rendere tutti al meglio, uno come Danny Green insegna…se il secondo miglior giocatore dei Thunder è quel Kanter che fu sbolognato senza problemi da Utah quando si resero conto di aver in casa un promettente Gobert io mi farei due domande.

  • tommy23285

    Va beh se si vuol scherzare è un conto. Ma se si guarda roster Spurs paragonato per esempio a quello dei cavs è un mistero come possano essere a 2 partite dal miglio record nba. Ok che hanno Leonard formato Mvp ma il resto è poca cosa

  • Barone birra

    No ma che questa non sia una edizione deluxe degli spurs non ci piove ,e infatti per questo leonard è un serissimo candidato all’mvp,ma se si vuole addirittura dire che il roster di okc e quello di San Antonio sono simili non mi pare sia giusto. Lamarcus ad okc se lo sognano e anche il parker attuale farebbe comodo bin Oklahoma

  • michele

    nessuno infatti vuol far passare san antonio per una corazzata come golden state o cleveland, con le loro raccolte di stelle, mvp etc..né sminuire un fenomeno come Leonard, uno dei 5 giocatori piu’ forti al mondo senza neanche discutere. Ricordo pero’ che san antonio senza KL ha vinto a Toronto…i Thunder senza RW per me perderebbero pure contro brooklyn ( solo i lakers attuali riuscirebbero a dar loro gloria).

  • Barone birra

    Poco ma sicuro. Avrebbero metà delle w attuali senza brodie e ad esempio il tanto decantato davis anche dopo l’arrivo di dmc col cavolo che porta Nola ai livelli di w di okc. Sono d’accordo russ fa pentole e coperchi a okc e alla fine si spompa e spadella

  • Barone birra

    Mi sa che diciamo le stesse cose che okc senza russ è v da lottery e il fatto che vadano ai playoffs è tutto merito suo

  • ILTG6

    Donovan non ha avuto un brutto inizio di carriera..

    Comunque il basket è cambiato, i Sixers 2001 avrebbero Zero chance di fare le finals secondo me

  • misterwolf

    io non credo che l’ego di russel non sia superiore ad un kobe o jordan, un pop sicuramente ha un tale carisma ed incute un tale rispetto che dovrebbe farcela poi ricordo un van exel e qualche altro con cui ci provarono a gestire l’ego fallendo, ma con il talento di westbrook il gioco varrebbe l’anello , ed anche piu d’uno…

  • misterwolf

    io dico semplicemente che sarebbe il modo migliore per far rendere questo roster sul dove possano arrivare sono d’accordo con te

  • Barone birra

    Confermato boutique fuori tutta la stagione.
    Che sfortuna

  • Barone birra

    Bogut maledetta fretta e t9

  • Barone birra

    Bogut sorry

  • Barone birra

    Sempre il t9 e la fretta

  • sconocchini

    da solo aldridge è più forte del secondo e terzo miglior giocatore di okc messi insieme. ti sei risposto da solo.

  • low profile

    È un sofismo.
    I giocatori di okc abituati a fare da contorno al Russell Westbrook show senza l’attore che fa il monologo dovrebbero perdere. Ma sono certo che gli stessi giocatori senza avere in squadra mai uno cosi potrebbero sviluppare una chimica tale da poter battere almeno i nets.
    Non farebbero i po, non batterebbero gli Spurs ma non fanno cosi schifo.
    La vera domanda semmai è come mai con un supporting cast non eccelso ma nemmeno da gulag e uno con quei numeri fanno cosi tanta fatica ?

    PS sono 0 su 4 quando segna 45 o più punti e sono 4 su 8 quando tira più di 30 volte….sarà mica mai possibile che quando gioca più controllato il gruppo ne beneficia ??

  • ILTG6

    A si sono d’accordo con Russell e questi giocatori non possono giocare in tanti altri modi

  • michele

    la domanda alla tua risposta è forse “colpa dell’allenatore?”…cmq sappiamo tutti che RW ha tanti difetti, se avesse la testa di Duncan sarebbe già oggi il GOAT eheheh