Towns travolge i Wizards, Spurs agguantano la #1!

Minnesota batte con personalità i Wizards trascinata dal suo Towns-Rubio, San Antonio batte Atlanta e raggiunge i Warriors, tornano a vincere Bulls, Kings e Grizzlies con Vince Carter protagonista. Utah vittoria chiave sui Clippers.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Chicago Bulls 109-115
CHA: Kidd-Gilchrist 22, Williams 13 (18 rimb), Zeller 11, Lam 26, Walker 21 (10 ass)
CHI: Butler 23 (11 ass), Wade 23, Rondo 20, Valentine 11, Mirotic 24 (11 rimb)

Italian Job: Belinelli 7 pt (2/5, 0/2, 3/3), 2 rimb, 3 ass in 21’

Rajon Rondo torna titolare, chiude con 20 punti e Chicago torna a vincere espugnando Charlotte; Bulls che dominano nel primo tempo arrivando anche sul +16 ma Charlotte non demorde e a 23” dalla fine Lamb porta i suoi sul -3 (107-110). Entra in scena come sempre Jimmy Butler che dalla lunetta (3/4) difenderà il vantaggio.

Toronto Raptors – Dallas Mavericks 100-78
TOR: Powell 19, Valcniunas 14 (12 rimb), DeRozan 25, Wright 11, Patterson 11
DAL: Barnes 18, Nowitzki 17, Powell 10

Tornano a vincere i Toronto Raptors e lo fanno tra le mura amiche contro i Dallas Mavericks; canadesi che uccidono la partita a cavallo atra il 3° e 4° periodo, Dallas si porta sul -5 (69-64) a 3’50” dalla sirena del 3° e da quel momento comincerà la fuga dei padroni di casa, break di 15-2 per il +18 (84-66) a 7’19” dalla conclusione del match, Toronto arriverà anche sul +23.

Memphis Grizzlies – Milwaukee Bucks 113-93
MEM: Carter 24, Gasol 13, Allen 15, Conley 20 (10 ass), Randolph 14
MIL: Middleton 11, Antetokounmpo 18, Snell 10, Dellavedova 13, Brogdon 15

Vince Carter parte titolare per la prima volta in stagione e chiude con 24 punti (8/8 dal campo con 6/6 da 3) nella vittoria (dopo 5 sconfitte) dei Grizzlies sui Bucks; Memphis domina per tutta la partita con Milwaukee che non riuscirà mai a mettere il naso avanti, al riposo lungo Grizzlis avanti 61-51 con Carter autore di 16 dei suoi 24 finali, nella ripresa arriverà anche il +20.

San Antonio Spurs – Atlanta Hawks 107-99
SAS: Leonard 31, Lee 14, Green 14, Mills 15, Gasol 13 (12 rimb)
ATL: Millsap 16, Howard 7 (13 rimb), Bazemore 15, Hardaway Jr. 17

I San Antonio Spurs non si fanno pregare, rientra Kawhi Leonard (31 punti), battono per la 19esima vola consecutiva gli Hawks in casa e agguantano i Golden State Warriors al 1° posto ad Ovest; Spurs che volano sul +15 nel primo tempo ma a metà del 4° hanno solo 2 punti di vantaggio (89-87), break di 13-4 chiuso con canestro di Patty Mills a 1’36 per il +11 (102-91).

Minnesota Timberwolves – Washington Wizards 119-104
MIN: Wiggins 15, Dieng 10, Tows 39 (13 rimb), Rush 12, Rubio 22 (19 ass), Bjelica 16
WAS: Morris 11, Porter Jr. 11, Beal 20, Wall 27, Bogdanovic 12

Chi non sfrutta la chance invece sono i Wizards, tramortiti da Karl-Anthony Towns (39+13) ma soprattutto da un superbo Ricky Rubio da 22 punti e 19 assist; pronti via e Minnesota scappa subito sul 41-23 tirando col 68% con Rubio già a quota 10 assist! Washington però rientra in partita e alla sirena del 3° è sotto di 9 punti. Nell’ultima frazione però si scatena Towns, realizzerà 17 dei suoi 39 punti di cui 2 triple nel break personale di 8-1 T-Wolves per il +12 (110-98) a 2’25”

Utah Jazz – Los Angeles Clippers 114-108
UTA: Hayward 27l Gobert 11 (10 rimb), Hill 19, Ingles 18, Johnson 14
LAC: Jordan 12, Redick 16, Paul 33, Rivers 15, Crawford 11

Vittoria fondamentale degli Utah Jazz nei confronti dei Clippers, Hayward & Co. superano a Salt Lake City a compagine angelina e si portano a 2.0 gare di vantaggio per la lotta al 4° posto; eroe della partita Joe Johnson, a 2’04” Clippers vivi sul -4 (107-103), JJ si ricorda delle sue doti da closer e prima segna il floater del +5 e poi, dopo un errore di Griffin, la tripla del +9 (112-103) con 22” da giocare!

Sacramento Kings – Orlando Magic 120-115
SAC: Temple 14, Labissiere 11, Cauley-Stein 18, Hiled 17, Collison 19 (13 ass), McLemore 14, Tolliver 19
ORL: Gordon 17, Vucevic 23, Fournier 21, Payton 13 (10 rimb, 13 ass)

Tornano a vedere la luce del sole anche i Sacramento Kings che battono i Magic malgrado la 3^ Tripla-Doppia stagionale di Elfrid Payton; match deciso in volata con Anthony Tolliver protagonista, sul 109-109 a 2’38” Tolliver realizza 5 punti nel parziale i 7-3 compresa la tripla a 43” per il 116-112!

Denver Nuggets – Los Angeles Lakers 129-101
DEN: Gallinari 18, Plumlee 15 (10 rimb), Jokic 18, Harris 12, Murray 22, Barton 22, Hernangomez 13
LAL: Ingram 14, Zjbac 25 (11 rimb), Clarkson 19, Russell 10

Italian Job: Gallinari 18 pt (2/4, 3/6, 5/5), 3 rimb (1 off), 5 ass, 1 stop in 28’

Tutto facile per i Nuggets di Danilo Gallinari contro i Lakers; match finito già al riposo lungo con i padroni di casa avanti 67-43 con 12 punti di Nikola Jokic, 50% dal campo (contro il 36% dei giallo-viola) e 15 assista referto

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B