Una Notte Da Leoni: Harvard Crimson!

Siamo nella fase calda della March-Madness 2017 con le Sweet 16 e quindi perché non ricordare una recente notte da leoni? Oggi, nel terzultimo appuntamento torniamo all’edizione del 2014 quando dei secchioni schokarono la Nazione, gli Harvard Crimson.

Harvard Crimson

Il Bracket NCAA è qualcosa che nessuno riuscirà mai a capire, raramente va tutto secondo pronostici, gli upset sono sempre dietro l’angolo specialmente nei primi turni e nel 2014 ci fu quello che senza dubbio fu l’Upset più improbabile degli ultimi 20 anni!
East Region, Round Of 64, siamo a Spokane (Washington), è il 20 marzo 2014 e i Cincinnati Bearcats (#5) di Sean Kilpatrick (quello che gioca oggi a Brooklyn) giocano contro Harvard (#12), storicamente le squadre della Ivy League hanno vita breve al grande ballo ma stavolta la storia sarà diversa; sin dalla palla a due i cervelloni comandano le operazioni e vanno al riposo liungo avanti 29-36, ci si aspetta la reazione dei Bearcats che puntualmente arriva…ma Harvard non crolla!

Finale in volata, Troy Caupain fa 2/2 dalla lunetta per il -1 Cincy (53-54), Harvard perde palla ma Cincinnati prima con Justin Jackson e poi con Kevin Johnson delapiderà i potenziale canestri del sorpasso, Harvard non perdonerà e a 2′ dalla fine Siyani Chambers segna il canestro del +3 (53-56)!
Sarà il canestro decisivo perché Cincinnati arriverà massimo sul -2 (55-57) a 29″ ma un 2/2 sempre di Chambers darà il +4 per il più clamoroso UPSET degli anni 2000 del torneo, inutile dire che il 99,9% dei bracket mondiali andarono in fiamme.

L’avventura dei Crimson finirà al turno successivo per mano dei ragazzi di Tom Izzo, Michigan State che trionferà 80-73 trascinata dal Career-High (26 punti) di Branden Dawson.

Kyle Casey, Steve Mondou-Missi, Laurent Rivard, Siyani Chambers, Wesley Saunders, Jonah Travis, Evan Cummins, Brandyn Curry e Agunwa Okolie, allenatore Tommy Amaker; Nessuno sa che fine hanno fatto, nessuno di loro è finito in NBA e molto probabilmente non avranno strappato contratti in Europa, molto probabilmente si saranno laureati e staranno lavorando in uffici/studi legali, molto probabilmente al fianco della loro laurea c’è il Bracket della March-Madness 2014 col loro indimenticabile Upset!

Una Notte Da leoni, i capitoli
#1Boobie Gibson
#2Gary Neal
#3Troy Hudson
#4Brian Scalabrine
#5DeSagana Diop
#6Grayson Allen
#7Nate Robinson
#8P.J Brown
#9Greg Foster
#10Eric Snow
#11Leon Powe
#12Matt Maloney
#13Ron Artest
#14Harvard Crimson

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B