Denver schiaccia i Cavaliers, Westbrook 100%!

Denver domina i Cavaliers che adesso hanno il fiato sul collo di Boston, Russell Westbrook nella storia con un’altra Tripla-Doppia, vittorie preziose anche per Chicago e Milwaukee in chiave Playoffs.

REGULAR SEASON

Orlando Magic – Charlotte Hornets 102-109
ORL: Ross 19, Vucevic 14 (12 rimb), Fournier 15, Payton 15, Meeks 10
CHA: Zeller 15, Williams 7 (10 rimb), Batum 10, Walker 22, Kaminsky 18, Belinelli 20

Italian Job: Belinelli 20 pt (2/4, 3/5, 7/8), 3 rimb, 1 ass, 1 rec in 21’

Marco Belinelli sale in cattedra e con i suoi 20’ punti 21’ aiuta Charlotte a conquistare la 3^ vittoria consecutiva; si entra negli ultimi 12’ sul +5 Magic (82-77), Orlando inizia a cedere e Charlotte prima rimonta e poi con un breal di 7-0 con 5 punti consecutivi di Frank Kaminsky si porta sul 91-97 a 4’38”, a chiudere il match ci penserà Kemba Walker a 2’14” con la bomba del +7 (97-104).

Boston Celtics – Indiana Pacers 109-100
BOS: Croder 15, Horford 15, Bradley 18, Thomas 25, Olynyk 11
IND: George 37, Teague 25, Allen 8 (14 rimb)

Paul George dice 37 punti ma Indiana cade a Boston con i Celtics che vedono sempre più nitidamente il 1° posto ad East; Boston domina nei primi 3 quarti arrivando anche sul +17 ma Indiana non molla e a 5’22” è sul -7 (67-60), i Celtics cambiano marcia con Zeller che realizza 4 punti nel parziale di 7-2 Celtics per il +12 (74-62) a 3’51”.

Chicago Bulls – Detroit Pistons 117-95
CHI: Mirotic 28, Zipser 15, Lauvergne 17, Butler 16 (12 ass), Portis 12
DET: Harris 14, Morris 14, Drummond 8 (17 rimb), Leuer 13, Johnson 12

Chicago tiene più che mai in vita la speranza Playoffs battendo i Detroit Pistons e portandosi a 1.5 gare dall’8° posto, protagonista della notte Nikola Mirotic (28 punti); i Bulls giocano un buon primo tempo (53-59) e nel 3° spaccano la partita, Mirotic realizza 12 dei suoi 28 punti, Chicago tira col 68% contro il 38% dei padroni di casa per un frazione da 32-20!

Oklahoma City Thunder – Philadelphia 76ers 122-97
OKC: Oladipo 18, Westbrook 18 (11 rimb, 14 ass), Kanter 23 (11 rimb), Abrines 11, McDermott 13
PHI: Covington 12, Saric 12, Holmes 11, Stauskas 20, Long 13

Russell Westbrook sempre più nella storia, Tripla-Doppia m°35 in stagione ma soprattutto primo giocatore di sempre a realizzare una Tripla-Doppia col 100% dal campo (6/6); partita senza storia con OKC che domina i Sixers nei primi 3 periodi entrando nell’ultimo sul 95-70 con Westbrook già in tripla-Doppia.

Washington Wizards – Atlanta Hawks 104-100
WAS: Porter Jr. 10, Morris 13, Beal 28, Wall 22 (10 ass)
ATL: Sefolosha 10, Howard 14 (16 rimb), Hardaway Jr. 29, Schroder 18 (10 perse)

Fatica nel finale ma poi Washington riesce a battere gli Atlanta Hawks; match deciso a 5’13” dalla fine, Atlanta si porta sul -6 (86-80) e i Wizards rispondono con un break di 10-4 per il +12 (96-84) a 3’35”, nel finale gli Hawks arriveranno fino al -3 (101-98) ma un libero di Beal a 9” chiuderà i giochi.

Denver Nuggets – Cleveland Cavaliers 126-113
DEN: Chandler 18, Plumlee 12, Jokic 16 (10 rimb), Harris 21, Faried 17, Barton 20, Murray 15
CLE: James 18, Irvin 33, Williams 19

Italian Job: Gallinari DNP

Vittoria preziosa per i Denver Nuggets che trascinati da Nikola Jokic (16+10+7) battono i Cavs e allungano a +1.5 su Portland, Cleveland invece adesso ha solo una gara di vantaggio sui Celtics; dominio Nuggets nei primi 24’ con le squadre che vanno al riposo sul 73-59 per Denver, Cleveland non c’è se non con Kyrie Irving ma non basta, il vantaggio dei padroni di casa arriverà fino al +21 prima di alzare le mani dal manubrio.

Sacramento Kings – Milwaukee Bucks 98-116
SAC: Afflalo 12, Cauley-Stein 10, Hield 21, Collison 10, Temple 12, Evans 18
MIL: Middleton 12, Antetokounmpo 32 (13 rimb), Brogdon 12, Monroe 15, Teletovic 13, Hawes 10

Milwaukee passa a Sacramento grazie ad un super 2° quarto, vittoria che le consente ai Buck di agganciare al 6° posto Indiana e di portarsi ad una gara dagli Hawks; Milwaukee chiude sul 24-25 il 1° quarto, nel secondo rifilerà 44 punti ai Kings con 12 firmati “Greak Freak”, 66% dal campo e dal +1 gli ospiti vanno negli spogliatoi sul +50-69.

Utah Jazz – New York Knicks 108-101
UTA: Hayward 19, Gobert 35 (13 rimb), Hill 15, Neto 10, Johnson 10
NYK: Anthony 16, Porzingis 24, Lee 12, Rose 17, Hernangomez 9 (10 rimb)

Infine Utah esce nel finale e batte i New York Knicks tornando a vincere dopo 3 sconfitte consecutive; a metà del 4° periodo partita sull’87-87, i Jazz mettono la freccia e lo pizzano un break di 11-0 per il +11 a 3’11”

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B