Wall umilia i Cavs, Clippers vittoria importante!

Washington umilia Cleveland con un John Wall da favola e adesso Boston si strofina le mani per il 1° posto, i Clippers accorciano sui Jazz battendoli nello scontro diretto, bene Portland e San Antonio.

REGULAR SEASON

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 108-95
LAC: Griffin 15, Jordan 7 (15 rimb), Redick 12, Paul 14, Crawford 28, RIvers 11, Speights 11
UTA: Hayward 13, Gobert 26 (14 rimb), Johnson 17

Vittori fondamentale per i Los Angeles Clippers che battono i Jazz e si portano a 0.5 gare proprio da Utah per il 4° posto ad Ovest; dopo un ottimo inizio (28-14) i Clips si fanno rimontare e dal +20 si entra negli ultimi 12’ sul +2 (72-70). L.A però comincia con le marce alte il 4° periodo, break di 8-0 per il +10 (80-70), vantaggio che i Jazz non riusciranno più a ricucire e che consentirà ai padroni di casa di vincere

Cleveland Cavaliers – Washington Wizards 115-127
CLE: James 24 (11 rimb), Love 17, Irving 23, Jefferson 10, Korver 10
WAS: Portis 10, Morris 14, Gortat 10, Beal 27, Wall 37 (11 ass), Smith 10, Oubre Jr. 16

Alla Quicken Loans Arena di Cleveland i Washington Wizards di John Wall () giocano una partita perfetta e battono i Cavs mettendoli in seri guai per il 1° posto ad East; pronti via e in campo ci sono solo i Wizards, 40-26 il parziale dopo i primi 12’ con i capitolini che tireranno con l’81% dal campo con un John Wall indemoniato da 24 punti (90% dal campo) al riposo lungo, dicasi 71 punti di squadra e +10 su degli inesistenti Cavs.
I Cavaliers rientreranno in partita sul -4 (105-109) a 7’ dalla fine ma, come per tutto il resto della partita, non riuscirà mai ad agganciare gli avversari sprecando l’inverosimile, un 6-0 firmato Wall-Oubre rispedirà sul -10 i Cavs a 5’30” dalla fine.

Dallas Mavericks – Toronto Raptors 86-94
DAL: Barnes 23, Curry 11, Ferrell 10
TOR: Ibaka 18, DeRozan 18, Patterson 14

Serge Ibaka torna dopo una gara di squalifica e aiuta i Raptors a vincere in quel di Dallas; Toronto gioca bene e vola anche sul +16 ma Dallas non demorde, a 7’57” dalla fine è sul -5 (74-79) e qui entra in scena Ibaka, l’ex Thunder realizza 4 punti in un amen nel break di 8-2 per il +10 (77-87) a 3’21”.

San Antonio Spurs – New York Knicks 106-98
SAS: Leonard 29, Aldridge 19 810 rimb), Dedmon 5 (13 rimb), Parker 10, Gasol 19 (10 rimb), Mills 10
NYK: Kuzminskas 19, Porzingis 12, Hernangomez 24 (13 rimb), Rose 24

Basta il primo tempo agli Spurs per sbarazzarsi dei New York Knicks; dopo i primi 24’ texani avanti 61-43 con 18 punti di Kawhi Leonard e 11 di LaMarcus Aldridge, il tutto col 57% dal campo contro il 37% degli ospiti. New York però rientra! Arriva fino al -3 (83-80) dopo 3’ del 4° ma gli Spurs non si scomporranno, Patty Mills realizza 7 punti nel parziale di 13-4 Spurs per il nuovo +12 (96-84) a 5’55”.

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 112-100
POR: Nurkic 14, McCollum 32, Lillard 21, Crabbe 10
MIN: Wiggins 20, Dieng 13, Towns 16, Rubio 16, Dunn 17, Muhammd 13

Damian Lillard e CJ McCollum combinano per 53 punti e Portland batte Minnesota; match dominato dai Trail Blazers che alla sirena del 3° quarto hanno già il referto rosa in tasca sul +20 (94-74) con McCollum autore di 28 dei suoi 32 punti finali.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B