Westbrook rimonta da urlo, Spurs troppo facile

A Dallas Russell Westbrook piazza la 37esima Tripla-Doppia ma soprattutto una rimonta pazzesca nel 4° periodo, Spurs troppo facili su Cleveland, bene i Kings, Knicks e Raptors alla 6^ di fila.

REGULAR SEASON

Toronto Raptors – Orlando Magic 131-112
TOR: Ibaka 16, Valanciunas 17, DeRozan 36, Joseph 15 (13 ass), Poetl 12, Powell 16
ORL: Ross 17, Gordon 16, Vucevic 12 (15 rimb), Fournier 20, Payton 22

I Toronto Raptors continuano il loro ottimo momento vincendo la 6^ partita consecutiva con DeMar DeRozan da 36 punti; Toronto scappa via nel 2° quarto e va negli spogliatoi sul 73-57 con DeRozan autore di 23 dei suoi 36 finali, i canadesi toccheranno anche il +21 e amministreranno il vantaggio.

New York Knicks – Detroit Pistons 109-95
NYK: Anthony 21, Porzingis 25, Hernangomez 15, Rose 27
DET: Harris 12, Morris 20, Drummond 10 (15 rimb), Caldwell-Pope 12, Smith 15

Torna Carmelo Anthony e i Knicks vincono contro i Pistons trascinati dal trio Melo-Porzingis-Rose (73 punti); partita decisa dal super inizio ripresa dei padroni di casa, break di 15-0 nei primi 7’ per il +20 (79-59) e match poi in discesa per NY.

San Antonio Spurs – Cleveland Cavaliers 103-74
SAS: Leonard 25, Aldrodge 14, Dedmon 8 (13 rimb), Gasol 14, Ginobili 12
CLE: James 17, Thompson 11

A San Antonio amichevole per i gli Spurs che demoliscono i Cavaliers con LeBron James infortunato (gomitata involontaria nella schiena di Lee, ma NON grave); match già finito all’intervallo con i texani avanti 64-40 col 54% dal campo e 27 punti del duo Aldridge-Leonard contro il 39% degli ospiti che non hanno avuto praticamente niente da Kyrie Irving (4/13) e Kevin Love (4/12). Con questa sconfitta Cleveland perde il 1° posto ad East

Dallas Mavericks – Oklahoma City Thunder 91-92
DAL: Barnes 10, Neol 15, Matthes 15, Ferrell 13, Barea 10, Harris 12
OKC: Gibson 13, Oladipo 15, Westbrook 37 (13 rimb, 10 ass)

Lo spettacolo della notte lo regala Russell Westbrook, 37esima Tripla-Doppia stagionale nonché al 100esima complessiva ma soprattutto pazzesco 4° periodo con rimonta e vittoria Thunder a Dallas; a 3’31” dalla fine dell’incontro sembra finita, Mavericks sul +13 (91-78) dopo una tripla di Ferrell…ma Russ non ci sta! Westbrook realizza 10 dei 14 punti di break con cui Oklahoma City rimonta e a 7” dalla sirena sorpassa, sempre con Russ, i Mavericks sul 91-92!!! Ultima chance per i padroni di casa ma Harrison Barnes non troverà il bersaglio, per Westbrook saranno 16 punti (su 37 finali) nel 4° periodo.

Sacramento Kings – Memphis Grizzlies 91-90
SAC: Cauley-Stein 12, Koufos 11, Hiled 14, Collison 23, Lawson 10
MEM: Green 10, Randolph 17 (15 rimb), Conley 22, Wright 11, Daniels 10

Seconda vittoria consecutiva e ancora di misura per i Sacramento Kings che battono i Grizzlies, stavolta l’eroe è Darren Collison; 32” dalla fine, Zach Randolph in lunetta fa 2/2 per il sorpasso Memphis (89-90), Temple perde palla ma Memphis non ucciderà i Kings sbagliando con Conley il tiro del potenziale +3 a 15”.
Palla a Sacramento con Collison che subisce fallo a 5”, l’ex Mavericks non trema e fa 2/2 per il contro-sorpasso lasciando 5” sul cronometro, Memphis va da Randolph ma niente da fare!

Utah Jazz – New Orleans Pelicans 108-100
UTA: Ingles 19, Gobert 20 (19 rimb), Hood 20, Hill 17, Johnson 14
NOP: Hill 11, David 36 (17 rimb), Holiday 19, Crawford 14

Non basta il solito Anthony Davis da 36+17 ai Pelicans per vincere ad Utah, senza Gordon Hayward ci ha pensato il duo Gobert-Hood; partita spaccata in due a cavallo tra il 1° e 2° quarto, Pelicans sul -5 (26-21) a 55” dalla fine della prima frazione, segna Exum e darà vita ad un break di 13-0 Jazz per il 39-21 dopo 3’ scarsi del 3° quarto, i padroni di casa controlleranno il vantaggio fino alla fine.

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B