Butler rimonta e batte Atlanta, Portland è fatta!

Jimmy Butler rimonta e da solo batte gli Hawks per una vittoria chiave dei Bulls per la corsa Playoffs, Post-Season che ormai vedono chiaramente i Portland Trail Blazers alla loro 6^ vittoria consecutiva, Sacramento c’è in rimonta a Minnesota, ok Nets.

REGULAR SEASON

Los Angeles Clippers – Los Angeles Lakers 115-104
LAC: Griffin 36, Jordan 11 (12 rimb), Redick 19, Paul 29 (12 ass)
LAL: Ingram 18, Randle 14, Robinson 16, Nwaba 19

Derby di Los Angeles vinto dai Clippers con Blake Griffin da 36 punti e Chris Paul da 29+12 assist; i Lakers stanno in partita nei primi 24’ (55-50) poi crollano nel 3°, 38-22 il parziale con Paul autore di 14 punti il tutto col 75% dal campo (12/16!), dal +5 al +21 (93-72).

Chicago Bulls – Atlanta Hawks 106-104
CHI: Zipser 10, Butler 33, Rondo 25 (11 rimb), Valentine 13
ATL: Ilyasova 13, Hoeard 13 (12 rimb), Hardaway Jr. 20, Schroder 29

Allo United Center vittoria in rimonta e in volata per i Chicago Bulls che ancora una volta devono ringraziare Jimmy Butler; a 4’54” dalla fine sono gli Hawks che comandando sul +9 (91-100) ma i padroni di casa non mollano, a 32” dalla fine Butler pareggia sul 104-104, possesso Hawks ma Dennis Schroder perde una sanguinosa palla a 25” lasciando una chance a Butler che, come un killer, non perdonerà! Il #21 di Chicago subisce fallo a 2” dalla sirena finale, 2/2 per il vantaggio Chicago ma Atlanta ha un’ultima chance ma Hardaway Jr. non troverà appuntamento con il Buzzer-Beater.
Vittoria Bulls che riapre totalmente il discorso 8° posto ad East che oggi vedrebbe Bulls, Heat e Pacers a pari record (37-39) con i Pacers esclusi!

Brooklyn Nets – Orlando Magic 121-111
BKN: Lopez 30, Kilpatrick 15, Booker 23, Hamilton 13
ORL: Gordon 22 (15 rimb), Vucevic 27 (11 rimb), Fournier 20, Payton 20 (11 rimb, 11 ass), Meeks 11

Brook Lopez dice 30 e Brooklyn ha la meglio sui Magic malgrado la 5^ Tripla-Doppia stagionale di Elfrid Payton; le squadre entrano nell’ultimo quarto sull’89-89, Brooklyn scappa subito via con un break di 11-0 per il +11 (100-89) dopo appena 2’30” di gioco, vantaggio difeso fino alla fine.

Minnesota Timberwolves – Sacramento Kings 117-123
MIN: Wiggins 32, Dieng 11, Towns 26 (11 rimb), Rush 11, Rubio 11 (13 ass),
SAC: Cauley-Stein 15 (10 rimb), Hield 22, Afflalo 16, Lawson 21 (11 ass), Gallo way 17

Vittoria in rimonta per i Sacramento Kings in quel di Minnesota con Ty Lawson che chiude con 21+11 assist uscendo dalla panchina; pronti via ed è dominio T-Wolves, 31-18 la prima frazione per i padroni di casa che però da quel momento non giocheranno più, i Kings rimontano, sorpassano e chiudono il 3° periodo sul +6 (85-91). La mazzata arriva subito in apertura di 4° con un break di 9-0 (6 di Galloway, 2+2 di lawson) per il +15 (85-100) Kings a 9’30” dalla fine.

Portland Trail Blazers – Phoenix Suns 130-117
POR: Harkless 13, Vonleh 12 (13 rimb), McCollum 29, Lillard 31, Aminu 12, Turner 18
PHX: Warren 25, Chriss 19 (13 rimb), Len 12, Booker 31, Ulis 11

Missione ormai compiuta per i Portland Trail Blazers, 6^ vittoria consecutiva ma soprattutto 2.5 gare di vantaggio sui Denver Nuggets per l’8° posto ad Ovest, 60 punti combinati dal suo Lillard-McCollum; match deciso nel 1° quarto, 37-21 per i padroni di casa, 10 di McCollum, 62% dal campo e partita in discesa. Portland toccherà anche il +25.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • michele

    ieri causa influenza sono rimasto a casa e ho visto un po’ il derby di los angeles nel matinee, un paio di considerazioni

    Griffin e Paul sono una coppia meravigliosa ( specialmente il primo sempre piu’ giocatore a 360°) e stanno forse entrando a pieno regime al momento giusto. Il punto è che oltre quei due c’è davvero poco, e non c’è un impianto di gioco serio ( Rivers…). In una semifinale contro Golden State percio’ credo soccomberanno anche in caso di serie della vita da parte del magico duo.

    Sui giovani lacustri: mentre Russell ha sparato a salve tutto il tempo, Ingram mi ha davvero impressionato. Come osservava Mad Mel, fa parte di quel plotone di giocatori entrati troppo presto in NBA e bisognerà aspettare, ma mi pare un futuro all star fatto e finito. Piu’ che Durant ( altra categoria) mi ricorda un po’ T-Mac.

    Spero che gli Hawks si rendano conto che se perdono pure stanotte a Brooklyn rischiano di farsi seriamente risucchiare nella lotta per l’ottavo posto.

  • Loco Dice

    Attendo con Ansia MP che posta la foto con le dichiarazioni sul pesce d’Aprile e tutto il resto 🙂
    Stranamente ha parlato di nuovo del suo essere stato chiamato al #60

    Immagino che più o meno tutti abbiate visto The Big Bang Theory.
    Ecco, Isiah mi ricorda tanto Howard Wolowitz quando prende ogni minimo pretesto per ricordare a tutti che è stato nello spazio.

  • mad-mel

    Dai un’occhiata a Marqueese Chriss…contro i blazers

  • Michael Philips

    ??

  • In Your Weis

    Ho sempre pensato che Rivers fosse un coach sopravvalutato, e che parte delle sue fortune si basassero sul lavoro di Coach T

    Il suo arrivo ai Clips era stato salutato come una svolta, dopo il Demente Del Negro…qualche infortunio di troppo per carità, ma la realtà è che il Doc ha fallito

    E mi dispiace dato che è un gruppo che mi piace molto

  • Su Rivers-Clippers ci sono delle verità nascoste soprattutto in questa stagione, quando (perché succederà) le parti si separeranno vi dirò quale è stato il momento chiave di questa stagione.
    NON posso perché chi me lo ha rivelato mi ha chiesto di aspettare, però Rivers ha avuto l’ultima parola in un momento chiave della stagione

  • michele

    FMB retroscenista come il polacco di Yahoo!

  • michele

    Questa è una delle cose in cui siamo sempre andati d’accordo. Non è un vero allenatore di pallacanestro, è un uomo che conosce il basket da una vita, ne comprende le dinamiche, è bravo a gestire i campioni ( quello che ha fatto bene a Boston). Ma non da’ un ‘impronta al gioco ed è anche un gran piangina. Tra l ‘altro Del Negro ha ottenuto gli stessi risultati suoi ( semifinale di conference), vincendo una gara 7 a Memphis di 20 punti ( ok, dall’altra parte c’era Rudy Gay e non potevano pensare di passare, ma resta il risultato). A me Del negro poi ai tempi di chicago piaceva molto, ricordo che mise ripetutamente in crisi proprio Rivers coi suoi aggiustamenti nella leggendaria serie celtics-bulls 2009.

  • michele

    l’ho postata io ieri, proprio pensando a voi due eheheheh

  • ILTG6

    E’ anche vero che non sono mai stati una squadra potenzialmente da finals e sono stati molto sfortunati a livello di infortunei…il suicidio contro i Rockets ha pesato parecchio anche perche’ fare una finale di conference sarebbe stato l’obbiettivo massimo raggiungibile per me.
    Sono d’accordo sul fatto che non dia un impronta chiara di gioco alla squadra ( anche se Rondo e Paul alla fine sono capaci di gestire tutto da soli) e che in sede di mecato abbia sbagliato qualche acquisto e qualche contratto, con il buco in ala piccola che non sono mai riusciti a coprire.
    Quest’annno secondo me possono sorprendere in positivo perche’ hanno zero pressioni, certo che beccare GS al secondo turno non aiuta

  • Loco Dice

    Sorry me l’ero persa 🙂

    Wall is the new Mazzarri ahahah

  • Loco Dice

    Cosa ti perplime?

  • Michael Philips

    perché dovrei mettere la foto di I. Thomas?

  • Loco Dice

    Foto di Thomas con annessa dichiarazione.
    Di solito sei molto attento e puntuale su queste cose 🙂

  • Michael Philips

    Ah ma quella del primo aprile?
    Ma quella non è arroganza, si è solo tolto un enorme sasso dalla scarpa. Ci sta. E poi uno di quella “stazza” che si rende eleggibile per il draft avrà fatto ridere diverse persone per davvero. Quindi non possono nemmeno immaginare che razza di soddisfazione si sia tolto Thomas che ora in questa lega ne mette 30 a sera.

  • Michael Philips

    tutti bravi a vincere quando c’è rudy gay contro eh

  • Michael Philips

    a naso mi viene in mente che quando melo era un pezzo da mercato forse rivers ha bocciato l’idea?
    Potrebbe essere.

  • michele