Millsap favore ai Cavaliers, ok Bulls e Pacers!

Atlanta batte Boston trascinata da Paul Millsap e si tiene il 5° posto ad East facendo un regalo a Cleveland, Indiana e Chicago non falliscono, Portland riallunga su Denver.

REGULAR SEASON

Philadelphia 76ers – Chicago Bulls 90-102
PHI: Anderson 17, Saric 9 (10 rimb), Holmes 10 (10 rimb), Luwawu-Cabarrot 18, Stauskas 13
CHI: Mirotic 22, Butler 19 (10 rimb, 10 ass), Grant 15, Portis 12 (11 rimb), Lauvergne 14

Jimmy Butler firma la Tripla-Doppia e Chicago passa senza problemi a Philadelphia mantenendo il 7° posto ad East; Bull sempre al comando delle operazioni, ad inizio del 3° quarto trovano il parziale di 8-0 per scappare sul +16 (52-68) e non girarsi più.

Orlando Magic – Brooklyn Nets 115-107
ORL: Gordon 21, Vucevic 18 (12 rimb), Meeks 20, Payton 22 (11 rimb), Hezonja 11
BKN: LeVert 20, Lopez 10, Lin 32, Whitehead 10, Dinwiddie 11, Hamilton 10

Orlando batte Brooklyn grazie ad un superbo 3° quarto di Jodie Meeks; le squadre vanno al riposo lungo sul 50-50, nella terza frazione Meeks realizzerà 18 dei suoi 20 punti finali, Orlando dominerà il quarto 36-21 assicurandosi la vittoria.

Indiana Pacers – Milwaukee Bucks 104-89
IND: George 23 (10 rimb), Young 12, Turner 10, Teague 15, Seraphin 11, Brooks 10
MIL: Middleton 10, Antetokounmpo 25, Teletovic 15

Paul George e Indiana conquistano un’altra preziosa vittoria battendo in casa i Milwaukee Bucks e rimanendo aggrappati all’8° posto ad East; Indiana comanda dall’inizio alla fine e trova a 7’57” dalla fine del 43° quarto il break che le consente di scavare il solco decisivo, 13-0 per il +15 (76-61) con 5’18” da giocare.

New York Knicks – Washington Wizards 103-106
NYK: Anthony 23, Hernangomez 13, Baker 12, Lee 11, Holiday 16, Vujacic 10
WAS: Gortat 16, Beal 25, Wall 24, Oubre Jr. 13

Ci sono voluti 49 punti combinati dalla “House Of Guards” a Washington per battere i Knicks in volata; 70” dalla sirena finale, 101-101 il punteggio quando Bradley Beal si alza e segna la tripla del +3 (101-104), Melo risponde subito con 2 liberi e lo stesso farà John Wall ad 8” per il 103-106, ultimo possesso per NY ma Anthony non segnerà la tripla del potenziale pareggio.

Atlanta Hawks – Boston Celtics 123-116
ATL: Prince 20, Howard 10, Hardaway Jr 23. Schroder 18, Bazemore 12, Millsap 26 (12 rimb)
BOS: Crowder 24, Bradley 17, Thomas 35, Smart 18

Alla Philips Arena di Atlanta gli Hawks portano a casa un’importante vittoria contro i Boston Celtics facendo un favore pure ai Cavaliers, il tutto guidato da un super Paul Millsap da 26+13 uscendo dalla panchina; match deciso da un fantastico 1° tempo dei padroni di casa, 71-55 il punteggio col 54% dal campo con Prince autore di 18 dei suoi 20 punti finali! Boston toccherà anche il -20 prima di provare a risalire la china arrivando fino al -5 (116-111) a 55” dalla fine e possesso, Thomas sbaglierà al tripla del potenziale -2 e un gioco da 3 punti di Hardaway metterà la parola fine.

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 105-98
POR: Aminu 15, McCollum 18, Lillard 22, Crabbe 25, Turner 10
MIN: Wiggins 36, Dieng 4 (11 rimb), Towns 24 (16 rimb), Rubio 19

Stavolta Portland non sbaglia contro Minnesota, vittoria in rimonta e mini-allungo sui Denver Nuggets per l’8° posto ad Ovest; i T-Wolves danno filo da torcere entrando negli ultimi 12’ avanti 80-87 ma ai Trail Blazers bastano 4’30” per ribaltare la situazione, break di 14-2 per il +5 (94-89), vantaggio che difenderanno per il resto della partita, saranno 2 liberi di Lillard a mandare i titoli di coda a 58” per l +7 (101-94).

STANDINGS

NBA Standing 07/04/2017

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B