Chicago e Indiana dentro! Boston è #1

Ultima notte di Regular-Season NBA senza emozioni e sorprese; Paul George trascina i Pacers su Atlanta Jimmy Butler i Bulls sui Nete con Miami che deve arrendersi al sogno Playoffs, Boston si prende la #1 mentre ad Ovest i Clippers avranno il fattore campo sui Jazz,

REGULAR SEASON

Orlando Magic – Detroit Pistons 113-109
ORL: Gordon 32 (12 rimb), Vucevic 18 (11 rimb), Fournier 12, Payton 21 (13 rimb), Hezonja 8 (11 rimb), Meeks 12
DET: Caldwell-Pope 20, Drummond 9 (14 rimb), Smith 20, Marjanovic 14 (11 rimb), Bullock 17, Ellenson 12

Elfrid Payton si scatena nell’ultimo minuto e aiuta i Magic a battere i Pistons, dopo aver chiuso sul +21 il 1° quarto orlando si rilassa, si fa rimontare e a 83” dalla conclusione è sotto 105-106! Payton entra in scena con 6 punti consecutivi nel break finali di 8-3 Magic.

Cleveland Cavaliers – Toronto Raptors 83-98
CLE: Thompson 10, Shumpert 11, Williams 10, Derrick Williams 10
TOR: Valanciunas 13, Powell 25, Lowry 13, Caboclo 11

Cleveland la da su ai Raptors facendo riposare il suo trio e si assicura il 2° posto ad East; match già finito al riposo lungo sul +19 per i canadesi (34-53) con Kyle Lowry autore di tutti i suoi 13 punti. Cavs che proveranno a ri-scirvere la storia, nessuna squadra ha mai vinto il titolo chiudendo la Regular-Season (dopo pausa All-Star) con record negativo (12-15).

Boston Celtics – Milwaukee Bucks 112-94
BOS: Crowder 16, Johnson 16, Horford 12, Thomas 13, Green 18, Brown 10
MIL: Beasley 15, Vaughn 14, Brogdon 11, Monroe 10, Hawes 15

I Boston Celtics non sbagliano, battono i Bucks e chiudono al 1° posto nella Eastern Conference; Buck che partono forte toccando anche il +13 nel 1° tempo, Boston rimonta ed entra negli ultimi 12’ sopra 80-78! Milwaukee cede e Boston ne approfitta, Gerald Green realizzerà 12 dei suoi 18 punti finali nel 4° dominato dai Celtics 32-16.

New York Knicks – Philadelphia 76ers 114-113
NYK: Anthony 17, KUzminskas 11, Randle 12, Plumlee 14 (11 rimb), Holiday 20
PHI: Anderson 26, Poythress 18, Holmes 15, Luwawu-Cabarrot 14, Stauskas 12, Splitter 12

Carmelo Anthony gioca l’ultima partita stagionale e trascina i Knicks di misura sui Sixers; finale in volata con Stauskas che regala il sorpasso Sixers sul 112-113 con la tripla a 31”, gli risponde Ndour con lo Step-Back del contro-sorpasso Knicks a 18”, ultimo tiro per i Sixers ancora con Stauskas ma Plumlee lo stopperà.

Miami Heat – Washington Wizards 110-102
MIA: J.ohnson 12, Whiteside 24 (18 rimb), Richardson 15, Dragic 28
WAS: Porter 11, Gortat 16, Burke 28, McClellan

Miami batte Washington (sneza Wall & Beal) ma è una vittoria amara per i ragazzi di coach Spoelstra; Miami sempre padrona della partita grazie anche ad un inizio di 3° quarto da 8-0 per il +14 (64-50), vantaggio poi amministrato fino alla fine.

Chicago Bulls – Brooklyn Nets 112-83
CHI: Butler 25, ROndo 10, Zipser 21, Portis 12 (10 rimb)
BKN: LeVert 10, oodwin 20, McDaniels 15

Troppo facile per non sbagliarla per i Chicago Bulls che demoliscono i Nets e staccano l’ultimo biglietto per i Playoffs; in pratica un’amichevole di 48’ con Chicago che non deve neanche sforzarsi troppo con un 4° periodo da 37-17 per il +39 finale.

Memphis Grizzlies – Dallas Mavericks 93-100
MEM: Gasol 13, Conley 15, Selden 10, Randolph 15
DAL: Brussino 15, Powell 12, Noel 10, Harris 15, Uthoff 11

Dallas esce nell’ultimo quarto e chiude la stagione vincendo a Memphis; decisiva una tripla di Brussino a 1’16” dalla conclusione per il +7 (90-97).

Houston Rockets – Minnesota Timberwolves 123-118
HOU: Ariza 15, Anderson 20, Capela 22, Beverley 10, Harden 27 (10 rimb, 12 ass), Gordon 11
MIN: Wiggins 21, Towns 28 (21 rimb), Dunn 10 (16 ass), Muhammas 22, Jones 17

James Harden si prende il lusso di chiudere la stagione regolare firmando la 22esima Tripla-Doppia e guidando i Rockets al successo sui T.Wolves del suo Wiggins-Towsn; Houston padrone della partita ma Minnie non molla e arriva fino al -8 (107-99) con 7’ da giocare, Harden spara la tripla che darà vita ad un break di 11-0 chiuso sempre con una tripla del “Barba” per il +19 a 5’17”.

Oklahoma City Thunder – Denver Nuggets 105-111
OKC: Gibson 12, Oladipo 10, Abrines 11, Kanter 12, Grant 13
DEN: Plumlee 176, Jokic 29 (16 rimb), Beasley 17, Murray 27, Arthur 13

Russell Westbrook viene premiato prima della partita da Oscar Robertson e poi non lo si vedrà più (5+5+8), Nikola Jokic chiude in bellezza (29+16+8) trascinando i Nuggets al successo in rimonta; OKC tocca il +15 nel primo tempo ma nel secondo Denver avrà la meglio, deciderà un parziale di 6-2 con layup di Jokic a 59” per il +9 (100-109)

Indiana Pacers – Atlanta Hawks 104-86
IND: George 32 (11 rimb), Turner 18, Teague 19, Stephenson 4 (10 rimb)
ATL: Prince 11, Ilyasova 15, Calderon 12, Delaney 10, Muscala 10

Paul George si carica sulle spalle i Pacers e li trascina al successo sugli Hawks e ai Playoffs staccando il biglietto per il 7° posto ad East; match segnato da un super inizio di ripresa di Jeff Teague, il PG dei Pacers realizza 11 dei primi 13 punti dei suoi nei primi 2’30” di gioco portando Indiana dal +7 (50-43) dell’intervallo al +16 (63-47) per non girarsi più.

Utah Jazz – San Antonio Spurs 101-97
UTA: Hayward 14, Gobert 12, Hilll 13, Mack 13, Hood 10
SAS: Leonard 14, Aldridhe 18, Parker 14, Gasol 13

Utah vince a San Antonio ma non cambierà nulla in classifica; a 1’24” dalla fine Spurs sul +1 (97-96) dopo una tripla di Bertans ma da quel momento ci saranno solo i Jazz che chiuderanno la partita con un parziale di 5-0 con la tripla di Burks a dare il +2 (97-99).

Los Angeles Clippers – Sacramento Kings 115-95
LAC: Mbah a Moute 14, Griffin 15, Jordan 18 (17 rimb), Redick 18, Paul 17, Cawford 13
SAC: Afflalo 18, Cauley-Stein 19 (14 rimb), Hield 16, Galloway 14, McLemore 15

Vittoria dei Jazz vana perché i Clippers non tradiscono, battono i Kings e si assicurano il fattore campo proprio contri i Jazz al 1° turno; primo tempo equilibrato (53-47) poi L.A scappa via toccando anche il +21.

Golden State Warriors – Los Angeles Lakers 109-94
GSW: Durant 29, Thompson 12, Curry 20, McGee 11, McCaw 13
LAL: Ingram 11, Nance Jr. 13 (11 rimb), Randle 13, Ennis 14, Clarkson 17

Kevin Durant dice 29 e i Warriors battono in scioltezza i Lakers; match finito già alla prima sirena sul 43-28 Warriors con KD autore di 15 punti.

Portland Trail Blazers – New Orleans Pelicans 100-103
POR: Vonleh 12 (19 rimb), Layman 10, Napier 25, Connaugghtin 19, Harkless 11, Quarterman 10
NOP: Cunninghma 10, Hill 13, Ajinca 11, Cook 11, Diallo 12 (16 rimb), Crawford 15

L’ultima partita della Regular-Season 2016/17 va in scena al MODA Center di Portland con New Orleans che batte i Trail Blazers (senza Lillard e McCollum); Portland sul -1 (100-101) a 1’23” dalal fine, non segna più nessuno e risulterà decisiva una palla persa di Leonard a 10” dopo che Jordan Crawford aveva sbagliato il tiro del potenziale +3 a 28”.

BRACKET

TOP 10

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • sconocchini

    carriera di tavares

  • sconocchini

    il centro sconosciuto farà esattamente come sanders: non giocherà. speriamo solo che thompson riacquisti un minimo di forma e lebron si decida a giocare da 4.

  • Michael Philips

    Io credo invece che giocherà. Ieri lo hanno buttato nella mischia per testartlo subito e ha fatto molto bene.
    Considera che Sanders non ha giocato perché stava 2 anni fermo e durante il periodo con i cavs non ha fatto nulla per mettersi in pari o almeno mettersi in forma.

    Tavares gioca in D-league regolarmente e fisicamente è super ok per giocare. Ieri ha stoppato tutto quello che gli capitava a tiro, con altri tiri sbagliati dagli avversari per evitare l’ennesima stoppata.

    Lo hai visto Sanders com’era in campo quando lo hanno testato? totalmente indietro con la preparazione, lento e fuori ritmo partita.

    Guarda io ero contento per Sanders, ma poi visto in campo ho perso un po’ di speranze perché è chiaro che ha bisogno di tutta l’estate per mettersi in riga.

  • sconocchini

    lebron giocava con nessuno. non esageriamo. towns grande giocatore, ma in questo momento somiglia più a davis che ai tre che hai citato. ottimo giocatore, ma per il momento non sembra avere l’impatto di shaq, durant e soprattutto lebron. tanto per dire, lebron ha portato una squadra che aveva un record di 15-67 l’anno prima del suo arrivo a un 35-47 nell’anno da rookie e a un 42-40 nel secondo anno. quest’anno con 42-40 si conquista il sesto posto a est e l’ottavo a ovest. stat line di lebron nel secondo anno. 27.2 points, 7.4 rebounds, 7.2 assists, ecco, non scherziamo.

  • sconocchini

    si l’ho visto e faceva schifo. boh, una mossa fatta prima dell’ultima partita di playofff non mi sembra molto lungimirante, magari mi sbaglio. però non prenderei a termine di paragone la partita di ieri. pensi davvero che lue in un momento di difficoltà si fidi di questo coso gigantesco?

  • Fabietto

    GSW vs POR 4-1
    LAC vs UTA 4-1
    HOU vs OKC 3-4
    SAS vs MEM 4-0
    Eastern Conference
    BOS vs CHI 4-3
    CLE vs IND 4-2
    TOR vs MIL 4-3
    WAS vs ATL 4-1

  • lorenzo tonelli

    Gst-Prt 4-0 Lac-jazz 4-2
    Hou-Okc 4-3 Spurs -Memp 4-0
    Bst -Chi 4-2 Cavs -Ind 4-1
    Tor -Mlw 4-1 Wiz -Atl 4-2

  • Vi offro una birra a tutti se venite all’evento che farò per i Playoffs come ogni anno

  • michele

    non preoccuparti, a togliere di mezzo i dubs ci penseranno i blazers in 6 partite.

    http://www.espn.com/nba/story/_/id/19150213/damian-lillard-thinks-portland-trail-blazers-beat-golden-state-warriors

  • michele

    wall e beal pero’ due semifinali di conference negli anni precedenti le hanno fatte.

  • michele

    non gioco mai, figurati poi se ci sono i celtics in ballo eheheheh…..è tutto l’anno che parliamo di equilibrio tra le tre damigelle d’onore dei cavs, rimango coerente 😉

  • Max

    tutto mi aspettavo meno che alla fine i Cavs decidessero di mollare la numero 1 a favore di boston. per non incontrare chicago..sinceramente calcoli che non ho capito perchè è ovvio che abbiano proprio voluto mollare la numero 1 ad est!!

  • Max

    cmq vado anche io con i pronostici del primo turno
    GSW vs POR 4-1
    LAC vs UTA 4-2
    HOU vs OKC 4-1
    SAS vs MEM 4-1

    Eastern Conference

    BOS vs CHI 4-3
    CLE vs IND 4-1
    TOR vs MIL 4-2
    WAS vs ATL 4-2

  • Barone birra

    Magari ritrovassero lo sprint post natalizio,alla fine purtroppo sono tutti degli sparring partner per lebron e soci .Umberto. miracolo può essere accadere ma nel basket ne succedono pochi

  • Barone birra

    Un

  • shaq4ever

    è proprio ovvio!!!!
    hanno giocato in back-to-back contro atlanta facendo giocare tutti i titolari in entrambe le partite (lebron 41′ la prima partita, 47′ la seconda, per dire) ma è ovvio che abbiano mollato

  • Max

    farli giocare conta relativamente…dipende da come vai in campo.guarda ieri sera Westbrook che ha combinato:in campo c’è andato e dopo aver terminato ufficialmente la stagione in tripla doppia ha fatto una partita da 5+5+8

  • shaq4ever

    infatti ha giocato solo 18’… se ne avesse giocati anche solo 36 (e non i 41-47 di lebron) faceva un’altra bella tripla doppia. ma ha riposato

    adesso dimmi che i cavs hanno fatto giocare tutti i titolari in back-to-back ma con l’intento di perdere

  • Max

    ripeto quello scritto sopra: puoi giocare ma dipende dall’intensità che ci metti e sicuramente,ma ripeto è un mio pensiero che puoi anche non condividere,per me hanno fatto calcoli su chi evitare ai playoff.

  • mad-mel

    Non c’e thomas?

  • Forse ho trovato un sito per compilare i Bracket, domani alle 15 pubblico e vediamo…se vedo che non va andiamo manualmente
    Mi sto segnando i vistri pronostici

  • Michael Philips

    sta indietro rispetto ai 4 citati.

  • Michael Philips

    pensavi davvero che i cavs potessero vincere guidati da Lue?
    Vedi che a volte le cose assurde capitano?

  • Michael Philips

    se consideri che quella contro atlanta l’hanno persa perché sì sono stronzi ma pur rimanendo stronzi senza le chiamate arbitrali ridicole che hanno fatto ridere tutti avrebbero vinto e chiuso al primo posto.

  • Michael Philips

    ricorda whiteside che cazzo aveva fatto prima di essere preso alla “cieca” dagli heat 3 anni fa.

  • 8gld

    Involontariamente mi è’ capitato di vedere gli Heat a metà’ r.s.
    Avrei preferito vederli ai p.o.
    Non devono deprimersi…possono riproporsi ed entrare nei prossimi p.o.
    Hanno un coach che prova a leggere la partita seguendola, non si limita ai soliti giocatori, ha un gioco definito, non lascia le partite.

    Terrei:
    Dragic-Ellington-J. Johnson-T. Johnson-McGruder-Reed-Richardson-Waiters-White-Whiteside-Winslow.
    Difficile per loro arrivare a una stella ma è’ un roster che con una/due giuste aggiunte puo’ lottare per la ECF.

  • Lorenzo Escriva

    vabbè sanders nemmeno partito…era una scommessa a caso…tavares sicuramente non è un top5 all time..ma l’hanno preso a poco e adesso…cioè non sto dicendo che è forte o che è famoso..sto dicendo che comunque qualcosa può fare…e che a loro serviva…

  • Lorenzo Escriva

    non so…il punto è che sanders non stava in campo…e hanno bisogno di uno alla tavares per far rifiatare TT…quindi secondo me ci sta…non ti dico che giocherà i minuti importanti e non ti dico che farà la differenza…però non si può mai sapere…

  • Lorenzo Escriva

    0 upset? really? secondo me qualcuno salta… 😀

  • Lorenzo Escriva

    “0 upset? really? secondo me qualcuno salta… 😀 ” mi ripeto…scusate…0 upset? …

  • Lorenzo Escriva

    ma alcuni scadono…e ora partono i contrattoni…vedremo eh…pat ne sa parecchio..però è una situazione difficile…

  • lorenzo tonelli

    Non vedo chi potrebbe..i bulls non credo che con solo butler possano far qualcosa…se proprio dovessi fare due nomi magari okc o atlanta ma proprio per farli

  • 8gld

    A livello di contratti hanno da valutare quello di Waiters gli altri, almeno di richieste fuori luogo, possono rientrare. Non è un brutto giocattolo Miami.

  • Hanamichi Sakuragi

    Niente non sono riuscito a farti sbottonare…peggio del peggiore politico!!:))))