Pazzesca Cleveland da -26 al 3-0! Colpo Grizzlies

LeBron James e i Cleveland Cavaliers rimontano dal -26 e battono in volata Indiana portandosi sul 3-0 nella serie (più grande rimonta nella storia dei Playoffs nel 2° tempo), Milwaukee demolisce in casa Toronto, Memphis è viva e sorprende gli Spurs.

PLAYOFFS

EASTERN CONFERENCE

Indiana Pacers (#7) – Cleveland Cavaliers (#2) 114-119 [CLE 3-0]
IND: George 36 (15 rimb), Young 11 (14 rimb), Teague 15, Stephenson 13, Seraphin 11
CLE: James 41 (13 rimb, 12 ass), Love 13, Smith 13, Irving 13, Frye 12, Korver 12

Pazzesca partita in quel di Indianapolis con i Cleveland Cavaliers che dal baratro (-26) rimontano e battono gli Indiana Pacers con un 2° tempo superlativo, seconda Tripla-Doppia nei Playoffs (17esima in carriera) per LeBron James; primo tempo con Cleveland resta in partita fino al 19-19 nel 1° quarto, Indiana piazza un break di 10-0 contro le seconde linee dei Cavs e da quel momento la partita sarà in discesa per Paul George e compagni che andranno al riposo lungo sul 74-49 dopo aver toccato anche il +26 con Paul George autore si 23 dei suoi 36 punti finali, 56% dal campo e Cleveland totalmente nel pallone su ambedue i lati del campo. È fatta per i Pacers…invece no!
Nel 3° quarto crollo verticale dei padroni di casa che tireranno 5/27 dal campo, Jame sne piazzz altri 13 su 35 di squadre e Cavs in vita a 12’ dalla fine sul -7 (91-84), la rottura prolungata dei Pacers non si ferma e a 515” dalla fine, sul +1 Pacers (104-103) arriva il break che decide l’incontro: 11-2 con triple di Korver, James e Frye a 54” per il +7 (107-114), a mettere il punto finale ci penserà poi Deron Williams con un 2/2 a 14” per il +5 finale.
LeBron James grazie ai suoi 41 punti ha superato Kobe Bryant al 3° posto nella classifica marcatori ogni epoca dei Playoffs inoltre, sempre James, ha superato al 7° posto We Unseld nella classifica rimbalzi ogni epoca dei Playoffs.

Gara 4: 23/04 @IND

Milwaukee Bucks (#5) – Toronto Raptors (#4) 104-77 [MIL 1-2]
MIL: Middleton 20, Antetokounmpo 19, Maker 11, Monroe 16, Beasley 13, Dellavedova 10
TOR: Valanciunas 11, Lowry 13, Wright 13, Powell 12

Partita senza storia a Milwaukee con i Bucks che demoliscono senza pietà i Toronto Raptors; primo quarto devastante per i padroni di casa che realizzano 32 punti di cui 22 combinati dal duo Middleton-Antetokounmpo forzando i canadesi al 22% dal campo per soli 12 piunti, Toronto è come un pugile all’angolo con la guardia abbassata e al riposo lungo il distacco sarà di 27 lunghezze (57-30) con DeRoza-Lowry da 1/9 dal campo, Milwaukee non si fermerà neanche nel 3° quarti fino a raggiungere il +34-

Gara 4: 22/04 @MIL

WESTERN CONFERENCE

Memphis Grizzlies (#7) – San Antonio Spurs (#2) 105-94 [SAS 2-1]
MEM: Ennis III 12, Randolph 21, Gasol 21, Conley 24, Selden 10
SAS: Leonard 18, Aldrige 16 (11 rimb), Mills 11, Anderson 15, Simmons 10

I Memphis Grizzlies non ci stanno a KO tecnico e grazie al loro trio Gasol-Randolph-Conley (66 punti) battono i San Antonio Spurs rimanendo ancora in vita; Memphis va al riposo lungo avanti di 4 (50-46) ma sarà lei a tornare in campo nella ripresa, San Antonio tirerà 6/18 per 17 con 0 da parte di Kawhi Leonard, dall’altra parte 31 punti di squadra col 61% dal campo e 16 punti combinati da Gasol-Conley (8 a testa), dal +4 al +18 (81-63) che gestiranno fino alla fine.

Gara 4: 22/04 @MEM

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B