Marc Gasol beffa Leonard, Warriors di forza!

A Memphis Marc Gasol beffa sul suono della sirena i San Antonio Spurs malgrado un Kawhi Leonard mostruoso da 43 punti, Atlanta demolisce Washington, DeRozan trascina Toronto al pareggio, Golden State rimonta dal -16 e si porta sul 3-0!

PLAYOFFS

EASTERN CONFERENCE

Milwaukee Bucks (#6) – Toronto Raptors (#3) 76-87 [TIED 2-2]
MIL: Middleton 10, (11 rimb), Antetokounmpo 14, Snell 19, Monroe 14
TOR: Powell 12, Ibaka 10, DeRozan 33, Lowry 18, Valanciunas 12

Gara 5: 24/04 @TOR

I Toronto Raptors non falliscono Gara4 e tornano in Canada sul 2-2 nella serie grazie al ritorno di fiamma del duo DeRozan-Lowry ma anche a dei Bucks pessimi nel finale; ospiti che entrano avanti di 6 (58-64) nell’ultimo quarto, Milwaukee non riesce a reagire, attacca male anche perché Kidd opta per il quintetto piccolo e Toronto lo castiga in difesa, un personale break di 5-0 firmato Powell varrà il +10 (69-79) Raptors a 4’ dalla sirena finale.

Atlanta Hawks (#5) – Washington Wizards (#4) 116-98 [WAS 2-1]
ATL: Prince 16, Millsap 29 814 rimb), Schroder 27, Howard 5 (11 rimb)
WAS: Beal 12, Wall 29, Bogdanovic 11, Jennings 13

Gara 4: 34/04 @ATL

Gli Atlanta Hawks di Paul Millsap rimangono nella serie con una bella e convincente vittoria contro degli spenti Wizards; inizio shock per i capitolini che nei primi 8’ vengono presi a sberle dagli Hawks tanto che un comodo layup di Dennis Schroder sigla il +20 (30-10) per i padroni di casa e del campo, alla sirena del 1° quarto la partita è già bella che indirizzata per i falchi di coach Budenholzer sul 38-20 dopo aver toccato anche il +25 col 68% dal campo (5/8 da 3) e 15 punti firmati Schroder su 27 finali, dall’altro lato 28% dal campo. Washington non riuscirà più a recuperare

WESTERN CONFERENCE

Portland Trail Blazers (#8) – Golden State Warriors (#1) 113-119 [GSW 3-0]
POR: Turner 16, McCollum 32, Nukric 2 (11 rimb), Lillard 31, Vonleh 11, Aminu 10
GSW: McCaw 11, Thomspon 24, Curry 34, Iguodala 16, McGee 14

Gara 4: 24/04 @POR

Torna Jusuf Nurkic nelle fila dei Portland Trail Blazers ma i Golden State Warriors ancora una volta dimostrano la loro superiorità rimontando dal 16 e vincendola nel 4° periood con Steph Curry solito killer; superbo primo tempo dei padroni di casa che trascinati da Damian Lillard (autore di 22 punti) vanno negli spogliatou sul +13 (57-54), ad inizio ripresa Portland tocca anche il +16 prima del brutale risveglio dei Warriors! Klay Thompson realizza 14 dei suoi ** punti nel 3° e Golden State dal -16 enra nell’ultimo quarto sotto solo di 1 punto 88-87).
Quarto finale che vede a 2’30” il momento chiave quando Portland sul -4 (108-104) e possesso perde palla una sanguinosa palla con Evan Turner per via del solito Draymond Green, sul capovolgimento di fronte Iguodala schiaccerà per il +6! Ad uccidere le speranze dei Trai Blazers poi ci penserà Steoh Curry, è sua la tripla a 49″ del KO per il 106-113

Memphis Grizzlies (#7) – San Antonio Spurs (#2) 110-108 OT [TIED 2-2]
MEM: Randolph 12 (11 rimb), Gasol 16 (12 rimb), Carter 13, Conley 35, Green 14
SAS: Leonard 43, Aldridge 13, Parker 22, Gasol 8 (11 rimb)

Gara 5: 25/04 @SAS

Incredibile partita al FedEx Forum di Memphis dove Kawhi Leonard chiude con 43 punti ma sono i Memphis Grizzlies a strappare all’ultimo il referto rosa pareggiando la seria, eroe della partita Marc Gasol; a 4’42” dalla conclusione dei regolamentari sembra fatta per Memphis che comanda 88-80 ma dall’altra parte c’è il #2, Leonard inizia il suo shoe realizzando 16 punti consecutivi (!!!) compreso il fadeaway a 12” per il sorpasso Spurs (94-96)!
La risposta Grizzlies è affidata a Mike Conley che non trema e il suo floater a 4” vale il pareggio, ultima chance per gli Spurs e incredibilmente Leonard sbaglia, overtime!
L’Extra-Time è una battaglia punto-a-punto, nessuna riesce a scappare via e ancora una volta Leonard fa la differenza, sua la tripla a 12” per il pareggio nero-argento (108-108) ma l’ultimo tiro ce l’anno i Grizzlies: 7” dalla fine, palla in punta a Conley, palla a Marc Gasol che riceve dal gomito, in virata batte Aldridge, terzo tempo da fuori area e palla che entra sulla sirena per la vittoria Grizzlies!

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B