Houston chiude, Match-Point Jazz e Spurs!

In campo solo la Western Conference con Houston che chiude la serie contro Westbrook, Utah espugna nuovamente Los Angeles per il Match-Point che giocherà in casa, Match-Point anche per gli Spurs ma a Memphis.

PLAYOFFS

WESTERN CONFERENCE

San Antonio Spurs (#2) – Memphis Grizzlies (#7) 116-103 [SAS 3-2]
SAS: Leonard 28, Aldridge 12, Lee 11, Parker 16, Ginobili 10, Mills 20
MEM: Ennis III 11, Gasol 17, Carter 10, Conley 26, Green 11

Gara 6: 27/04 @MEM

Patty Mills firma il suo Career-High nei Playoffs con 20 punti e San Antonio batte in casa Memphis conquistando il Match-Point nella serie; San Antonio va ala comando della partita nel 2° quarto e a metà del 3° piazza il break che spacca la partita, avanti 69-61 Kawhi Leonard spara la tripla che darà vita ad un parziale di 9-0 chiuso con un gioco da 3 punti di Mills per il 78-61 Spurs a 3’21” dalla fine del 3°.
I Grizzlies non si danno per vinti, rimontano e a 4’51” sono sotto solo di 5 (102-97) ma ancora una volta sarà Leonard con 4 punti consecutivi e Mills con 6 consecutivi a rompere la partita, break di 13-0 per il +18 (115-97) e partita finita.

Houston Rockets (#3) – Oklahoma City Thunder (#6) 105-99 [W HOU 4-1]
HOU: Beverley 15, Harden 34, nene 14, Williams 22
OKC: Gibson 10, Oladipo 10, Westbrook 47 (11 rimb), Abrnes 11, Grant 11

Basta il primo Match-Point agli Houston Rockets di James Harden per eliminare i Thunder di Russell Westbrook (47 punti); bella partita combattuta, le squadre entrano nell’ultimo quarto sul +5 OKC (72-77) anche grazie ad un 3° periodo da 33-21 con Westbrook autore di 20 punti! Nell’ultima frazione Russ tirerà 2/11 dal campo e James Harden salirà in cattedra con 13 punti (9/10 ai liberi), il momento chiave arriva 5’06” dalla sirena finale, Houston sul +4 (95-91) e il “Barba” prima mette 2 liberi e poi segna il layup del +9 (100-91, in mezzo c’è stato un 1/2 di Nene) a 3’44” dalla conclusione.

Los Angeles Clippers (#4) – Utah Jazz (#5) 92-96 [UTA 2-3]
LAC: Jordan 14 (12 rimb), Redick 26, Paul 28
UTA: Hayward 27, Diaw 10, Gobert 11 (11 rimb), Hill 12, Johnson 14, Hood 16

Gara 6: 28/04 @UTA

Per la seconda volta nella serie gli Utah Jazz passano sul campo dei Los Angeles Clippers trascinati stavolta da un sano Gordon Hayward ed è una vittoria che pesa, Match-Point con tanto di servizio in casa; partita tesa perché dopo aver toccato anche il +11 i Jazz non riescono a scappare via e i Clippers sono in scia, ultimi 60” con padroni di casa sul -3 (85-88) e 2 liberi di Hayward al quale risponderà Paul con altri due liberi sempre per il -3 (87-90) ma a 36” da giocare. Utah va dal suo killer designato, Joe Johnson, e lui neanche questa volta sbaglia! Realizza lo Step Back a 19” per il +5 che ammazza definitivamente la partita. Negli ultimi 10” George Hill non tremerà dalla lunetta (4/4) per chiudere i giochi.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B