Cavs senza pietà, colpo San Antonio a Houston!

Cleveland spietata anche a Toronto col solito LeBron James a guidare la truppa, San Antonio espugna Houston con Leonard-Aldridge e con un grande difesa.

PLAYOFFS

EASTERN CONFERENCE

Toronto Raptors (#3) – Cleveland Cavaliers (#2) 94-115 [CLE 3-0]
TOR: Powell 13, Ibaka 12, Valanciuans 19, DeRozan 37
CLE: James 35, Love 16 (13 rimb), Thompson 9 (12 rimb), Irving 16, Kovrer 14

Cleveland Cavaliers senza pietà anche all’Air Canada Centre, LeBron James dice 35 e i suoi conquistano il primo di 3 Match-Point per chiudere la serie, per Toronto (Lowry a mezzo servizio) vani i 37 punti di DeMar DeRozan; a differenza delle due gare precedenti i canadesi non vanno subito sotto e alla sirena del 3° quarto la partita è ancora viva sul 77-79 Cavs, gli ospiti però decidono che è il momento e piazzano un terrificante parziale di 20-3 nei primi 6’ di frazione volando dal +2 al +19 (80-99) con 5’47” da giocare, durante ii break 9 punti firmati da James (ne realizzerà 13 nella frazione) in un quarto dominato 36-17 col 78% dal campo per gli ospiti contro il 30% dei padroni di casa.

WESTERN CONFERENCE

Houston Rockets (#3) – San Antonio Spurs (#2) 92-103 [SAS 2-1]
HOU: Ariza 17, Capela 12 (16 rimb), Harden 43,
SAS: Leonard 26 (10 rimb), Aldridge 26, Gasol 12, Green 11, Mills 15

James Harden dice 43 punti ma il referto rosa di Gara3 lo portano a casa i San Antonio Spurs grazie ai 52 punti combinati dal suo Leonard-Aldridge ma soprattutto alla difesa in gradi di costringere i texani al 36% dal campo (32/88); si entra negli ultimi 12’ con la partita aperti sul 66-72 Spurs, Houston accorcia fino al -4 (72-76) a 7’50” dalla fine ma non riescono a contenere Aldridge, l’ala degli Spurs realizza 7 punti nel break di 12-4 Spurs chiuso con una bomba di Leonard a 5’11” dalla conclusione per i +12 San Antonio (76-88). Harden ci proverà, 16 punti per lui nel 4°, ma il suo sforzo non basterà anche perché San Antonio arriverà anche a toccare il +15 (82-97) dopo un break di 6-0 con tanto di fallo tecnico fischiato Beverley.

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B