Playoffs 2017: analisi Finale Western Conference

Mentre ad East si aspetta la rivale (o vittima sacrificale) di LeBron James e dei suoi Cleveland Cavaliers, ad Ovest finalmente abbiamo il Match-Up che tanto aspettavamo, i Golden State Warriors imbattuti (8-0) contro i San Antonio Spurs carnefici di James Harden nella finale della Western Conference!

A differenza degli anni scorsi dove trovavate il post del Doc.Abbati sulla partita ma questa volta abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso, qui sotto infatti troverete:
🎥 Video con analisi e pronostici della redazione di NBA-Evolution nell’ordine; Adrien, Doc.AbbatiN.S e F.M.B
📆 Schedule della Finale della Western Conference 2017
📊 Sondaggio

ANALISI NBA-EVOLUTION

SCHEDULE

Gara Data Match
1 14/5 GSW-SAS
2 16/5 GSW-SAS 
3 20/5 SAS-GSW 
4 22/5 SAS-GSW 
5* 24/5* GSW-SAS*
6* 26/5* SAS-GSW*
7* 28/5* GSW-SAS*

SONDAGGIO

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • In Your Wais

    1-grande chi ha scelto i Daft Punk come musica introduttiva

    2-FMB: capelli bianchi?

    3-Perchè il DOC urla quando parla?

    4-grazie per averci messo la faccia, nel senso letterale del termine

    5-Gli Spurs hanno una chance solo se Aldridge e Gasol fanno la voce grossa, portando punti, catturando rimbalzi, facendo valere i loro centimetri sulle (rare) penetrazioni altrui, se sfruttano i continui mistmatch che avranno sotto canestro. Altrimenti sarà un bagno di sangue

  • 1) Il nostro grafico
    2) Hanno un loro fascino ahah
    3) L’acustica della casa inganna
    4) Idea del Doc approvata
    5) Quoto

  • Michael Philips

    Io dico, gara 1 ai warriors, serie agli Spurs 4-2.

  • gasp

    Con blowout da parte degli Warriors su San Antonio , per non farci mancare niente

  • Shady

    Direi che sul chi passerà ci sta poco da discutere. In ottica finals per i miei cavs sono piuttosto curioso di come passerà GS. Se dovesse farlo agevolmente allora inizierei già a preoccuparmi, se invece SAS dovesse darle filo da torcere allora avrei più di una speranza in ottica anello.

  • low profile

    Per scrivere una cosa del genere mi sa che o non hai mai visto una stagione di playoffs o se l’hai fatto non ci hai mai capito un granché.

    San Antonio e cleveland giocano due basket completamente diversi proponendo ai dubs match up completamente diversi.

    Quindi non è impensabile rullare gli Spurs e soffrire (magari fino a perdere) contro i cavs ma non è altrettanto impensabile il suo perfetto opposto. Ma avere la certezza che l’andamento di questa serie possa avere un qualsiasi rapporto con le finals…

    Ma d’altronde tu eri quello certo che i rox si sarebbero sbarazzati con facilità degli Spurs

  • Doc.Abbati

    perchè i miei vicini stavano facendo casino e chi mi riprendeva sosteneva che non si sentisse….

  • michele

    ahahhaha la frecciatina finale 🙂

  • Shady

    Sui rox spurs pago pegno, ho dato troppa fiducia al baffo e al barba mal ripagata. Davo gli spurs un po’ più cotti di quanto effettivamente non sono e ho toppato alla grande un pronostico.

    Poi se hai letto attentamente il mio post vedrai che ho usato il condizionale, che parlo dei miei timori o delle mie speranze. Reputo SAS una buona squadra quindi vederla battuta facilmente da GS mi farebbe paura, come mi infonderebbe fiducia vederla mettere in difficoltà. E siccome CLE sembra di un livello superiore agli spurs non mi sembra di dire una cazzata, nonostante ci siano matchup diversi, sia favorevoli agli speroni che ai cavalieri

  • low profile

    Ma non devi pagare nessun pegno, ma figurati, sbagliare un pronostico di una serie capita a chiunque. Non c’è nessuna mea culpa da lanciare.

    Semmai non dimenticherò mai l’ultima volta che abbiamo interagito,ed era sul fatto se Leonard meritasse o meno la chiamata per team usa. Chiamata che ovviamente arrivò ma che fu gentilmente declinata. Quello si fu un tuo epic fail per non mostrare mai apprezzamento per gli spurs. Ma da tifoso di squadre di Kobe prima e lbj ora ci sta. Ti capisco ehehe

    Sulle serie invece rimango sul mio punto di vista. Ci sono troppe variabili per dire vincendo facile questa allora avrai paura per i cavs e viceversa. Se il valore generale contasse tanto come dici dovresti aver azzeccato il pronostico dei rox visto che i momenti chiave di g5 e tutta g6 senza Parker e Leonard vedeva una squadra chiaramente superiore da un punto di vista assoluto. Ma appunto ci sono tanti altri fattori,

    Detto questo o soffrendo come cani o andando via sul velluto vedo i dubs in missione per vendicare il choke job dell’anno scorso. Per me la dovrebbero spuntare loro su tutti. Ma i pronostici come detto sopra sono fatti per essere sbagliati

  • In Your Wais

    Partita iniziata da 4′, ma non ce la faccio a guardare LaMarcus…ora magari si sveglia e ne mette 40, ma vedere come tiri sempre e solo dai 5 metri, come non sfrutti mai i centimetri contro giocatori che gli rendono almeno 10 cm, vedere la sua passività, mi fa venire il nervoso

  • low profile

    Primo quarto dominato da lma in realtà. Ma non durerà

  • In Your Wais

    Sono un cazzo di motivational speaker…comunque oggi, Hamilton ha vinto (e fino a qui mi frega il giusto), la Roma ha scassato la Juve (merda), ed ora gli Spurs sono sopra di 20 all’halftime

    Mi rendo conto che sarebbe un weekend troppo bello sportivamente, quindi accadrà qualcosa a rovinarlo

  • Michael Philips

    warriors molto deboli nel difendere il pitturato. LMA e Leonard li hanno tagliati in due.
    Non mi spiego come facciano i warriors ad avere 19 liberi e gli spurs che non hanno fatto che attacare il ferro ne hanno 13.

  • Michael Philips

    a furia di dare picconate ai voglia di ritrovarsi sassolini nelle scarpe..

  • low profile

    20 punti per i dubs non sono niente. La pacchia potrebbe finire fin troppo presto. Ma vediamo come prosegue

  • Michael Philips

    ovviamente Kawhi si è rifatto male…

  • In Your Wais

    20 punti non sono niente specie se Pachulia fa il Bowen e si ficca sotto le caviglie di Leonard. Niente contro i Warriors pare ci sia questa regola che non si possa giocare al completo

  • low profile

    Che sfiga porco cane.
    Era tornato con una bella partita. Ancora la caviglia girata. Incredibile

  • Michael Philips

    no, no, credibilissimo… Quasi prevedibile considerata l’avversaria.

  • michele

    Zazà un po’ al limite, fosse stato Olynik Green si sarebbe scandalizzato eheheheh

  • Michael Philips

    no, così non ha proprio senso scusate.

  • low profile

    Tutto contro. Arbitri caviglie. Turto.
    Ma sono orgoglioso di loro

  • michele

    c’è pur sempre Flavione dai, hai sentito quel “non siamo venuti qui per correre” con cui ha stigmatizzato un azione di Simmons? LOL

  • low profile

    Dal primo maggio sono un cliente extra. Nel senso che ho 70€ extra al mese sul mio conto corrente avendo disdetto l’abbonamento . Quindi non ho più il privilegio di ascoltare il Flavione nazionale

  • In Your Wais

    Mai visto nulla di simile ai Warriors in vita mia…l’ultima volta che hanno giocato contro un’avversaria al completo credo fosse nel 1975 contro i Bullets

  • Michael Philips

    no, l’anno scorso contro thunder e cavs, si sono salvati contro i primi per demerito di kd&co, non gli è andata altrettanto bene con i secondi.

  • Michael Philips

    The Warriors went on an 18-0 run after Kawhi Leonard left in the 3rd quarter.

  • low profile

    Mi consolo con l’ennesima prestazione incoraggiante di Murray

  • michele

    Insomma, Zaza Pachulia decisivo. E c’era chi ironizzava sulla sua quasi convocazione all’ASG….

  • low profile

    Lol

    E niente, senza leonard o comunque acciaccatissimo le posibilità di vincerne almeno una si fanno ridotte.
    Mi tengo cara una prestazione ben aldilà delle loro possibilità e soprattutto ben augurarante per gli anni a venire.
    Leonard ha dimostrato che può essere leader anche nei po e ci sono nuovi giovani protagonisti che promettono bene. Al roster serve solo qualche ritocco e un po’ più di fortuna per competere veramente. Tanto questanno avrebbero perso in ogni modo

  • Ragazzi, c’è il post della partita ON-LINE, trasferitevi di li