Warriors super rimonta e G1 con Leonard KO!

San Antonio domina per 30′ poi perde per infortunio Leonard (ancora caviglia sinistra!) e i Golden State Warriors si scatenano, rimontano dal -23 e vincono in volata nel 4° grazie alle giocate di Steph Curry e Kevin Durant.

Golden State Warriors (#1) – San Antonio Spurs (#2) 113-111 [GSW 1-0]
GSW: Durant 34, Pachulia 11, Curry 40
SAS: Leonard 26, Aldridge 28, Simmons 12, Ginobili 15

Pazzesca Gara1 delle finali della Western Conference con San Antonio che domina per 2 quarti e mezzo, s’infortuna Leonard e Golden State rimonta vincendo in volata con Steph Curry protagonista (40 punti)!
Pronti via è c’è solo una squadra in campo e quella squadra è San Antonio, nella seconda metà di 1° quarto gli ospiti scappano via e dal 10-11 chiuderanno la frazione con un break di 19-6 per il16-30 alla prima sirena, Golden State si mette nelle mani del duo Curry-Durant ma non basta anzi, al riposo lungo i texani allungheranno e andranno negli spogliatoi avanti 42-62 col 52% dal campo 35 punti combinati dal duo Leonard-Aldridge contro il desolante 34% dei padroni di casa nella mani.
Nella ripresa cambia la musica, Curry si carica sulle spalle i suoi realizzando 19 punti nel 3° quarto portando i suoi dal -23 fino al -9 alla sirena (81-90), rimonta Warriors che però nasce dall’uscita di scena di Kawhi Leonard che per due volte si girerà la caviglia sinistra, la seconda (piede sopra quello di Pachulia dopo un tiro, ndr) lo costringerà a lasciare il campo per gli spogliatoi a 7’ dalla fine del 3° quarto sul +23 (55-78) senza far più ritorno, dalla sua uscita break di 18-0 Warriors!
La partita è combattuta, tanti errori da entrambe le parti tra tiri sbagliati e perse banali, ma l’inerzia è per i padroni di casa che a 4’10” trovano il sorpasso con KD per il 101-100!
Finale in volata, 106-106 a 100” dalla fine, Simmons sbaglia e i Warriors lo puniscono con gioco da 3 punti di Green per il +3 a 75”; Green sbaglia da 3, rimbalzo offensivo di Aldridge che sbaglia il tiro del possibile -1 e sul capovolgimento di fronte Dai-E-Vai Durant per Curry per il +5 Warriors (111-106) a 38”…ma non è finita!!
Schiaccia Ginobili e sulla rimessa Thompson (pessimo per tutta la partita) si fa scippare da Mills, fallo e 2/2 per il -1 Spurs (111-110) a 31”; palla a Curry che davanti ad Aldridge si alza per il floater dalla lunetta che va a segno con l’aiuto del ferro! Ultima chance Spurs, Aldrige tira dall’angolo per il pareggio ma non va a segno, rimbalzo di Mills con fallo a 5 decimi dalla fine, l’australiano mette il 1°, sbaglia il 2° ma Green spazza via per la gioia dell’Oracle Arena.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B