Warriors senza pietà, demoliti gli Spurs!

Tutto troppo facile per i Golden State Warriors che demoliscono senza pietà gli Spurs (senza Leonard) rifilandoli 36 punti in un match mai messo in discussione, solo Simmons si salva per gli speroni.

PLAYOFFS

Golden State Warriors (#1) – San Antonio Spurs (#2) 136-100 [GSW 2-0]
GSW: Durant 16, Green 13, Thompson 11, Curry 29, McCaw 18, Livingston 10, Clark 10
SAS: Simmons 22

Devastante vittoria dei Golden State Warriors che dominano dall’inizio alla fine la portandosi sul 2-0 contro gli Spurs (privi di Leonard); la partita dura giusto i primi 12’, il tempo per i padroni di casa di indirizzare il match e non girarsi più, Curry (29+7+7) si conferma l’incubo dei nero-argento realizzando 15 dei suoi 29 punti nel 1° quarto, Golden State tira col 60% dal campo contro il desolante 23% (6/26) degli avversari piazzando anche 11 assist, alla prima sirena il punteggio recita 33-16 Warriors.
La partita di fatto finirà li, al riposo lungo i padroni di casa andranno negli spogliatoi sul 72-44 col 65% dal campo, per gli ospiti si salva il solo Jonathan Simmons, unico giocatore in doppia-cifra degli Spurs che non hanno avuto niente da quei giocatori dai quali ci si aspettava un approccio migliore, LaMarcus Aldridge nullo, Patty Mills nullo, Danny Green nullo.
I Warriors arriveranno anche a toccare il +41 durante la ripresa e chiuderanno con 39 asisit a referto, appuntamento giovedì all’AT&T Center di San Antonio dove gli Spurs ritroveranno (forse) Kawhi Leonard per cercare di riaprire la serie

TOP 5

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    Blowout annunciato come l’immancabile seconda scelta assoluta per i lakers, ma forse anche oltre il previsto. Evidentemente il rant di Pop non ha caricato i suoi. Prevedo polemiche per Aldridge che ( magari involontariamente) rischia di combinare a Durant lo stesso scherzetto di Pachulia a KL, solo che lamarcus è talmente soft che non gli ha fatto nulla eheheheh…

  • andreaschiuma

    Ma qualcuno si aspettava forse una vittoria spurs? Senza Leonard?
    Serie finita
    Stanotte mi aspetto un super Lebron

  • low profile

    Mike Brown is that you?
    Come in g1 dutant non salta nel suo cilindro, ma va avanti. Leonard è caduto addirittura indietro. Lascia stare la propaganda ESPN Michele.

    Comunque in g2 mi sarei aspettato un blowout anche con leonard in campo.
    La differenza è come si torna a San Antonio. Speriamo di evitare lo sweep almeno

  • Barone birra

    Inutile piangere sul latte versato.questa w è la conseguenza di gara 1;non c’era una possibilità che vincesse san Antonio. Ora la serie si sposta in Texas e tutto può ancora accadere io dico 4-1 dubs però.

  • michele

    sai che a me piace “seminare zizzania”; cmq è proprio Aldridge che fa un passettino in piu’, anche se si è subito scusato. Speriamo che KL torni davvero in g3.

  • lorenzo tonelli

    Partita che non mi sono neanche preso la briga di vedere…da l’annuncio dell’assenza di leonard era già scontata..preferito seguire il draft…

  • San Antonio, perdere per perdere almeno mettetela sulla rissa…prestazione indecente (salvo Simmons).

    Comunque oggi, ore 12, le analisi e pronostici di NBA-Evolution (video) sulle Eastern Conference Finals, vi aspetto

  • Mi aspettavo una vittoria Warriors ma una partita cattiva degli Spurs….

  • low profile

    Non serve ci pensa ESPN e creare casi dove non esistono o difese d’ufficio non richieste

  • mad-mel

    Metterla sulla rissa nel 2017 semplicemente nn puoi

  • michele

    “preferito seguire il draft” beh ormai per i tifosi lakers la lottery è un appuntamento fisso, vieppiu’ che va sempre bene eheheeheh

  • andreaschiuma

    Amico mio ” cattiva” nella stessa frase con Gasol ed Aldrige mi pare un azzardo

  • low profile

    E poi riprendo le frasi di Manu dopo g1:
    Avrei preferito perdere di 25 , far abbassare la guardia a loro e tornare incazzati per l’umiliazione noi.

    Molto meglio il blowout della violenza. Servirà energia positiva per provare a vincerne una, con le botte accumuli solo energia negativa

  • michele

    appena visto su ESPN; parlano solo di milke brown e delle sue grane con la polizia ( genio!)

  • lorenzo tonelli

    Si..stamattina sono di discreto umore..andata anche troppo di lusso..sportivamente parlando non ce la meritiamo la seconda scelta…quest estate per voi verdi è una grossa occasione

  • Michael Philips

    Mi spiace solo per quelli che magari hanno fatto la nottata per vedere sta pagliacciata.

  • Barone birra

    Ci sono quelli che vedono i playoff nella conference di lebron dall’inizio
    ..

  • Kimi

    A momenti Lamarcus regala unaggioia a IYW. Stesso doppio passettino in avanti.
    Ritenta sarai più fortunato

  • Michael Philips

    e quindi?

  • Pasolini30

    Curry è un giocatore della madonna, sta bene e si vede, la PG più forte della lega senza se e senza ma. Respect!

  • Barone birra

    E quindi gli infortuni come le conference materasso succedono inutile abbaiare alla luna. Lo so che i dubs fanno paura e che ai lebroniani non fa piacere incontrarli,però ormai a leonard è successo quello che è successo e definire la situaziome creatasi pagliacciata è assurdo ed esagerato

  • Barone birra

    Con Leonard e lebron è il top della lega e forse durant

  • michele

    presente! la serie tra boston e washington valeva ampiamente le nottate in bianco, indubbiamente la migliore fino ad oggi, anche rispetto a quelle della mitologica western conference.

  • Barone birra

    Io infatti mi riferisco alle serie che giocano i cavs mica alle altre ehhh ehh

  • michele

    heh ma il suo banco di prova saranno le finals, i cavs negli anni scorsi lo hanno pesantemente limitato in quella sede. detto senza polemica per gli infortuni etc etc…magari dominerà le finals e sarà l’mvp chissà, pero’ aspettiamo giugno. Certo è che questi playoff li ha iniziati alla grande, ha praticamente toppato solo gara 3 con Utah. una gara su 10.

  • Barone birra

    Tutto vero caro Michele. Però definire la partita di stanotte una pagliacciata è ingiusto;io tifo spurs ma diciamocelo chiaramente anche vincendo gara 1 la serie non si vinceva;curry è in gran spolvero e quando gioca così è un fenomeno che piaccia o no

  • Michael Philips

    Guarda la differenza è che giocare senza i titolari è un handicap oggettivo, mentre il tuo giudizio riguardo le “conference materasso” è del tutto soggettivo, quindi per quanto tu stia cercando comicamente di scegliere, come tutti gli anni, da che parte stare e chi tifare, di sicuro l’unica cosa che ti importa del basket NBA è che Lebron perda, poi chi vince non fa grossa differenza per te.

    Hai fatto il pagliaccio per anni qui dentro, di gran lunga il peggior utente del blog, quindi ormai non sei più credibile, nemmeno quando cerchi con tutte le tue forze di sembrare equilibrato. Sei sempre lo stesso e si vede, è inutile.

  • michele

    va detto che Curry è stato l’unico a salvarsi dei dubs pure in gara 1 quando con Leonard gli spurs li stavano massacrando. Non è una pagliacciata, pero’ è una serie al momento pesantemente inficiata. Ma non ci si puo’ fare nulla, se non sperare che il buon Kawhi recuperi per gara 3.

  • Barone birra

    Qua di comico ed esagerato ci sono solo le reazioni isteriche dei fans di lebron dopo un normale incidente di gioco,lo so che la paura di perdere regna ma la differenza fra una persona obiettiva tipo lp e di te e di qualche tuo sodale da domenica in poi è lampante. Rilassati che lebron ti farà sognare anche quest’anno ehhh ehh

  • Michael Philips

    Certo.

  • Barone birra

    Esatto ma sono cose che succedono,inutile macerarsi meglio sperare che kawhi recuperi e che la serie regali spettacolo

  • mad-mel

    spacobot tette culo

  • Beltramat

    Per quanto Barone Birra (o ex “Prescelto”) possa aver sparato a zero più e più volte il titolo di utente più ridicolo non spetta certo a lui. Solita situazione del bue che dà del cornuto all’asino

  • Michael Philips

    Il guaglione si è ridestato ed è tornato a fare l’idiota e ora spunta fuori l’utente random che commenta 3 volte all’anno.
    Sì, direi che i cavs stanno andando bene. Basterebbe leggere i commenti di questa gente per capirlo, anche senza conoscere i risultati.

  • Beltramat

    L’utente random può avere bassa frequenza per quanto riguarda il postare commenti, non altrettanto invece si può dire per la frequenza con cui questo legge le idiozie che scrivono terzi. Cioè molto molto spesso. Talvolta questi terzi sono talmente bravi da lasciarlo senza parole addirittura.. sicché complimenti anche a te caro MP

  • Beltramat

    E tra l’altro vediamo di non cambiare discorso: si parla di essere persone oneste e con un cervello funzionante. Non di essere persone “invidiose” dei Cavs (che tra l’altro non sono nemmeno la squadra più antipatica al mondo.. e se vincono non ci perdo sicuramente il sonno 😉 )
    Ciò detto, ci sentiamo più avanti. Tante buone cose

  • Michael Philips

    Buono a sapersi.

  • Barone birra

    Beltramat perdonalo l’infortunio di.leonard lo ha turbato più di quanto abbia turbato noi tifosi spurs e comincia a vedere miei interventi sotto falso nome dappertutto