Hayward-Celtics è fatta, Young ai Warriors!

Post giornaliero con tutte le notizie sulla Free-Agency NBA 2017, post che verrà aggiornato ogni volta che verrà eseguita un’operazione, nel MENU potete trovare tutti i movimenti delle due Conference e tutte le firme dei Free-Agents!

FREE-AGENCY
05/07/2017

• I Golden State Warriors firmano Nick Young (32 anni) con contratto da un anno per $5,2 milioni.

• I Los Angeles Clippers trattano con Milos Teodosic (30 anni), sul piatto contratto da 3 anni per $24 milioni…si farà?

• Dopo il trambusto di ieri stamattina è arrivata l’ufficialità, Gordon Hayward (27 anni) firmerà con i Boston Celtics un contratto da 4 anni per $128 milioni.

Otto Porter Jr. (24 anni) invece ha accettato di firmare l’offerta da 4 anni per $106 milioni dei Brooklyn Nets, Washington ha 3 giorni per pareggiare e sembra intenzionata a farlo.

• Gli Oklahoma City Thunder firmano Patrick Patterson (28 anni) con contratto da 3 anni per $14 milioni.

Derrick Rose (28 anni) oggi incontrerà i Los Angeles Clippers.

Jamal Crawford (37 anni) ha fatto sapere che vorrebbe giocare per i Los Angeles Lakers.

Rudy Gay (30 anni), dopo la snobbatura dei Thunder, è corteggiato da Utah e Miami.

• I Golden State Warriors stanno finalizzando per Omri Casspi (29 anni) per lui contratto da un solo anno.

Per monitorare tutti i movimenti dei Free-Agents 2017 CLICCA QUI!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Doc.Abbati

    Jamal ha aperto l’armadio di casa è visto quali canotte gli mancano nella collezione…..oltretutto vista l’età avanzata non dovrebbe nemmeno spostarsi che è sempre fastidioso

  • Shady

    Con sia GS che CLE interessate mi sarei aspettato che jamal volesse fare sicuramente un ultimo assalto all’anello, e invece niente, evitare il trasloco è più importante

  • Barone birra

    No adesso anche la finale di conference ad est è già scritta. Celtics-cavs;difficile che con hayward Boston non raggiunga i cavs

  • Barone birra

    Fra Los Angeles e Cleveland io sceglierei sempre Los Angeles

  • Doc.Abbati

    anche io….alla mia età meglio stare sull’oceano, clima migliore, eviti il freddo dell’ohio hai più cose da fare, per gli anziani è impotante

  • Barone birra

    Anche miami andrebbe bene ma il buon jamal si annoia anche a fare il trasloco

  • low profile

    Comunque sta deriva social sta facendo uscire tutto il peggio dei giocatori.
    Michele ricorderà che in risposta al mio primo messaggio dopo il mio ritorno mi chiese cosa avrei consigliato ai C’s e la mia risposta fu sfruttare la Butler connection tra Stevens e Hayward, e all’epoca non era una pista così battuta se ricordate. Mi dispiace per UTAH perchè era riuscita a ricreare un buon gruppo dopo anni perdenti ma con l’onore di averlo fatto senza tankare, ma capisco che se il tuo coach del colllege che tanto bene ti sfruttava in gioventù diventa anche uno dei migliori coach in nba, se non il migliore, in una franchigia storica e già oggi molto competitiva uno la corte la può accettare. Non ci vedo niente di male in questo, anzi. I casi Schettino sono ben altri.
    Ma…… ma….Ma perchè cazzo fare questa pantomima scadente? Avevi già deciso da mesi Gordon, lo so io lo sai tu e lo sa il mondo….vuoi aspettare il 4 luglio perchè fa figo? Ok, ma una volta che ti hanno sgamato, con leak in giro per il web a che è servita l’ancor più scadente pantomima del ripensamento? Per darti tempo di pubblicare l’articolo sul tribune? Patetico

  • In Your Wais

    Di solito sono molto “favorevole” ai movimenti estivi, agli scambi e tutto il resto, però la partenza di Hayward stavolta mi lascia abbastanza l’amaro in bocca. Capisco le sue motivazioni, credo abbia fatto una scelta eccellente, e specie col bordello che è diventata la Western negli ultimi giorni, la sua mossa è comprensibile al 100%

    Dispiace solo vedere come una squadra che aveva costruito passo dopo passo, prendendo bene al draft, valorizzando i suoi giovani, trovando per strada i veterani giusti, si trovi improvvisamente a ricominciare non dico da zero, ma quasi, senza la sua stella (e senza il suo 2° marcatore), quando sembrava proiettata verso i vertici della Lega, con un po’ di pazienza e qualche inserimento mirato

    Peccato per loro, ottimo per Boston, che si trova una seconda stella, che ha due giovanissimi da far crescere, ma che possono contribuire già da ora, e che ha un coach per cui tutti vogliono giocare. Personale opinione, a meno di infortuni, neanche così batteranno i Cavs, ma nel 2018 forse davvero James se ne va, ed allora avranno davanti praterie per dominare l’Est qualche anno

  • GiantBaba

    Il rammarico e’ che questo passaggio conferma l’idea che se sei una delle franchigie NBA di seconda fascia puoi anche fare tutto perfettamente, ma basta una sfiga (il coach di Boston era il coach del college di Hayward), e ti crolla il progetto. Poi per fortuna che almeno una stella e’ andata a est, cominciava a diventare imbarazzante..

  • In Your Wais

    Voglio il commento di Kimi sul Priiiiiide

  • Michael Philips

    Finalmente qualcuno si degna di raggiungere la eastern.
    Sui Celtics, vista ora, con la firma di hayward, la scelta di tatum mi lascia perplesso. Hai crowder, hai Jaylen, ora Tatum e pure Hayward. Il ruolo è lo stesso e non credo sia consigliabile mettere Avery Bradley fuori dal quintetto base, quindi a monte non capisco cosa se ne facciano di 4 ali piccole.
    Mi ricordano i suns di qualche anno fa con bledsoe, dragic e I. thomas. 3 pg che già allora potevano partire titolari da qualche altra parte. Non ha funzionato ovviamente.

  • onic

    Rose ai Clippers sarebbe cosa molto interessante

  • Kimi

    Hayward Frocioooo, diventerà la puttanella di Crowder.

    I C’s hanno un buco enorme nel ruolo di PF, ora però mi aspetto come minimo l’arrivo in Finale.

  • Kimi

    🙁

  • michele

    ma daiiiiii ( Mughini mode on).

    Hayward è stato certamente un po’ naif, per usare un eufemismo mourinhiano. Ma la vicenda è esplosa per colpa di quel coglionazzo ( termine quanto mai appropriato in questi giorni) di Woj, che roso dall’invidia per non aver dato per primo lui la notizia della scelta del biondino, ha cercato di sabotare i suoi stessi colleghi di lavoro (contro i quali sparava a zero fino a poco tempo fa) pubblicando la smentita d’ufficio dell’agente. E siccome Woj ha rilanciato la controbomba, tutti i fresconi ci sono cascati perché “ehi se lo ha detto il polacco…”. Polacco che non ne azzecca una da tempo, già Shams Charania è diventato molto piu’ attendibile di lui.

    Infatti poi il collega lo ha trollato postando un immagine di HUlk Hogan “in ascolto” eheheheh

  • michele

    Crowder andrà via, mi pare evidente.

    In teoria Brown, Hayward e Tatum possono persino coesistere, visto che Jaylen l anno scorso ha spesso giocato da 2 in contumacia di Bradley infortunato e Tatum puo’ fare il 4 tattico. In ogni caso c’è da prendere un altro lungo, non basta certo il solo Zizic dietro Horford. C’è ancora da lavorare per sistemare il roster, non c’è dubbio.

  • In Your Wais

    Beh il buco ce lo avevano anche prima, solo che almeno nel ruolo di 3 ora sono competitivi. Sulla finale no, per me i Cavs ancora sono un gradino sopra. Almeno spero. Ma il futuro è tutto del Priiiiiideee

  • michele

    Cleveland è ancora nettamente davanti, non basta Hayward a ricucire il gap visto nelle scorse ECF. Boston ha l’obbligo di tornare alle ECF, sperare che i giovani maturino alla svelta e poi non si sa mai nella vita.

  • Barone birra

    Michele dicevo raggiunga i cavs nella finale non in senso assoluto ;anche con hayward la distanza esiste eccome con i cavs. Un 4-2 al massimo credo possa arrivare naturalmente a favore della squadra del giocatore che non ha mai militato in un super team. Ehhh ehh

  • Michael Philips

    eh appunto, in contumacia di bradley infortunato, ma se avery non si rompe jaylen è un’ala piccola.
    Per crowder e pure un marcus smart in partenza i celtics devono trovare un lungo. Gortat sarebbe ok per esempio.

  • low profile

    Woj da quando è passato al lato oscuro della forza non è più lui, eh si che fino al 30 giugno macinava sguup (Biscardi Mode on) come sempre.
    Io mi sto immaginando sta scena: Sto Shams rinchiuso in un sotto scala simil Fantozzi (rip) stagista senza salario costretto a passare al polacco le primizie pena la crocifissione in sala mensa. Anni di umiliazioni e sopprusi da parte del bullo polacco e ora che non c’è più il pakistano è libero di cominicare al mondo le sue insiderate. Il mobbing si può sconfiggere, parola di Shams

    ps non le metto per non togliervi il gusto, ma da ore girano parecchi fotomontaggi di neri con la faccia del giovane delfino che schiacciano in testa ai bianchi con la faccia del vecchio mentore. Anni e anni di poster usati per dei giornalisti. Non è più la nba dei vostri padri diceva Buffa ehehe

  • michele

    anche a me spiace per i Jazz che mi sono sempre stati simpatici, tra l’altro hanno salutato con molta signorilità Hayward. The world is a vampire, come cantava un noto pelato di Chicago.

  • michele

    purtroppo Avery non è mai stato l’immagine della salute, ogni anno un po’ di partite dai box le guarda. Penso che Stevens in ogni caso troverà il modo di far ruotare tutti, anche perchè con tutti i giocatori in uscita lo spazio non mancherà. Vediamo cosa farà Ainge per dare almeno un rimbalzista al suo coach, spero non ci tocchi Varejao che porta sfiga eheheh

  • michele

    Rose/Clippers è un binomio che farà felice gli ortopedici di Los Angeles lol. Battute a parte, il buon Derrick mi è sempre stato simpatico, ai Clips serve un play che sappia innescare i vari Gallinari e Griffin e lui non ha fatto male a New York…sarebbe interessante, già!

  • mad-mel

    Secondo me i Celtics sono ad un difensore che possa dare qualche noia a james per giocarsi la finale nba.
    Hayward è tanta roba. Giocatore intelligente, completo e con il gioco di Stevens ci sguazzerà.
    Ainge potrebbe tentare una trade mettendo sul tavolo in qualche modalità Tatum, Brown e la pick 2017. Pacchetto ultra goloso che potrebbe portare il tassello finale nel reparto lunghi.

  • 8gld

    Umm

  • 8gld

    Hayward 32 alto.
    Un passo indietro Utah, un passo avanti Boston.
    Tolto gli “stravaganti” numeri, bella presa Boston.
    Serve qualcosa sotto.
    Un Hayward rende più’ competitiva l’Est e rende contender una franchigia.
    Ma James mette cosi’ paura?

    Porter 26,5 alto.
    Proviene da una bella stagione.
    Atleta interessante.
    I Nets provano a far qualcosa, muovere un po’ le acque.
    Washington puo’ pareggiare ma gli comporta, volendo tenere Wall dopo 2018/19, di ritrovarsi in tre ma poco movimento. È’ Porter il terzo giusto a 26,5?

  • 8gld

    ps: giusto cosi’…poi se rinnovano Porter ci puo’ stare.
    Lo lascio andare ai Nets, prendo Wall e gli faccio capire che parte di quei 26,5 risparmiati una parte si aggiungeranno sui quasi 18 dell’ultimo anno e l’altra mi servono per andare, in due anni, a prendere un 5.
    1-2-5 un triangolo…una figura solida, resistente.
    Gia’ un Noel, o li’ cantando, alle giuste cifre potrebbe rivelarsi interessante per i maghi.

  • 8gld

    Okafor…sorry.

  • mad-mel

    Molti siti danno Boston interessata a Gasol.
    Ecco se ainge chiude anche quell affare abbiamo un altra corazzata ad est.

  • ILTG6

    Ainge secondo me tenta il colpo grosso, non so chi abbia nel mirino ma dopo l’arrivo di Hayward credo punti ad ottenere un lungo all star subito

  • Shady

    Aspè quale dei gasol?

  • Michael Philips

    ora ai warriors manca solo la proverbiale fettina di culo.

  • Lorenzo Escriva

    Marc…mi pare ovvio

  • michele

    beh col cap sarebbe mpossibile, a meno che non accettino Horford in cambio. Ma perchè dovrebbero? Mi sembra una voce campata per aria.

  • michele

    costui scrive sulla Gazzetta eh…è lo stesso che l’anno scorso sul 3-1 warriors nelle finals parlo’ di James come di un giocatore sopravvalutato.

    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/19657363_10154832306592756_5425583666713046478_n.jpg?oh=1d3f13da75090f6b7851c252a176ce78&oe=5A049B67

  • michele

    i Cavs pare vogliano rispondere con Haslem…

  • 8gld

    Bene Kings

  • Michael Philips

    il che renderebbe la stagione 2017-18 inutile da vedere, i cavs avrebbero la vittoria in pugno.
    Ma è ancora vivo haslem? Era completamente inutile già nel 2014, figurati che roba sarebbe nel 2017-18.

  • Lorenzo Escriva

    sicuro…ma tra i 2 gasol puntavano lui, non certo pau…xD