Wade senza dubbi: è reunion con James!

Forse era già scritto il girono che uscì il rumor sulla richiesta di buyout da parte di Dwyane Wade (35 anni) ai Chicago Bulls, convinzione alimentata da una cena tra i due ma soprattutto dagli allenamenti insieme delle ultime settimane, sta di fatto che la “Brotherhood” si è riunita 4 anni dopo!

Manca l’ufficialità ma D-Wade (un anno per $2,3 milioni) LeBron James (32 anni) scenderanno nuovamente in campo con la stessa uniforme, non più il #3 (pare che vestirà il #6, ndr) e il #6 ma poco conta; non saranno quelli del quadriennio Heat anche perché se LeBron grazie al suo fisico da androide maschera ancora la carta d’identità, Wade fatica a concludere una stagione sano, l’anno scorso 60 gare con 18.3 punti di media in una Chicago disastrata ma molto vicina all’Upset sui Celtics ai Playoffs.
James quindi ci vide lungo quando all’NBA Christmas Day del 2014, il suo ritorno a Miami, a fine partite disse a Wade:

Listen, we’ve done it before. We’re gonna reunite again and do some better things, alright?

Dove giocherà?
Se Carmelo Anthony (33 anni) ha snobbato l’ipotesi per Wade il ruolo da 6° uomo è forse la realtà, i Cavs molto probabilmente scenderanno in campo con: Rose, Smith, James, Love e Thompson, chiaramente non è da escludere un ritorno al passato per James giocando lui regista, J.R guardia (come lo era Mario Chalmers, ndr), Wade ala-piccola e poi il duo Love-Thompson.
L’aggiunta di Wade potrebbe spingere coach Lue anche ad un super quintetto di esterni: Thomas, Rose, Wade, Love e James, le alternative non mancano anche perché non dimentichiamo i preziosi innesti di Jeff Green (31 anni) ma soprattutto Jae Crowder (27 anni).

Become a Patron!

I Cleveland Cavaliers dunque chiudono il loro mercato con un grande botto, un botto che rimarca il moto della passata stagione dei Cavs “ALL IN!”.
Aspettando il ritorno di Isaiah Thomas (28 anni) che potrebbe essere addirittura per il Big-Match di Natale nella baia, i Cavaliers adesso hanno un roster completo, esperto e coperto in tutti i reparti, di fatto se Cleveland ha questa squadra il merito è solo di…Kyrie Irving (25 anni), senza la sua trade improvvisata al 99% i Cavs sarebbero rimasti li stessi dell’anno scorso.

Il roster di questi Cavaliers è fondamentalmente costruito per dare il tutto per tutto per il Larry O’Brien trophy 2018, giocatori esperti/veterani con un solo anno di contratto (Rose e Wade), il grande punto interrogativo sul futuro del leader in scadenza a luglio 2018 fanno si che per la franchigia questo sia molto probabilmente l’ultimo anno da contender, il fatto stesso che non abbiano voluto cedere la prima scelta dei Nets per Melo fa intuire i progetti per il futuro.

T-SHIRT #4 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B