James batte Irving, Harden beffa i Warriors!

A Cleveland i Cavs del solito LeBron James battono con brivido finale i Celtics che oltre al match perdono Gordon Hayward, all’Oracle Arena i nuovi Rockets battono i Warriors con Kevin Durant che segna…ma dopo la sirena finale!

OPENING-NIGHT

Cleveland Cavaliers – Boston Celtics 102-99
CLE: James 29 (16 rimb), Crowder 11, Love 15 (11 rimb), Rose 14, Smith 10
BOS: Tatum 14 (10 rimb), Irving 22 (10 ass), Brown 22, Smart 12

Kyrie Irving torna a Cleveland, lotta, sogna il colpaccio ma poi si schianta contro il muro LeBron James (29+16+9), i Cavaliers si fanno rimontare dal +18 ma poi il suo leader, con la’iuto di Kevin Love, la salva nell’ultimo minuto.
Non passano neanche 6’ di gioco ed è subito shock in casa Celtics, Gordon Hayward si rompe la caviglia sinistra cadendo male a terra dopo un contrasto aereo con James in un tentativo di Alley-Oop…Boston subisce il colpo e dal +3 (11-14) subisce un parziale di 23-7 per il +13 Cavs dopo 3’ del 2° quarto con un comodo layup in contropiede di James, al riposo lungo padroni di casa sono saldamente al comando (54-38) con LeBron da 14+7+6.
Nella ripresa Boston torna in vita grazie anche alle tante perse e forzature dei Cavs, da -18 rimonta, pareggia e si porta davanti 69-71 trascinata da un superbo Marcus Smart (12 punti nel 3°) prima che Derrick Rose realizzasse sulla sirena la tripla del contro-sorpasso Cavs sul 72-71.
L’ultimo quarto vive sul botta-e-risposta, Boston prende il comando con le fiammate dell’ex ma Cleveland rimane in scia, a 100” dalla fine Celtics avanti di 1 (95-96)!
Jaylen Brown sbaglia la tripla del KO e LeBron non perdona: layup del sorpasso, recupero dal quale arriverà la tripla dall’angola (assistita dal #23) spezza-gambe di Kevin Love per il +4 (102-98) a 46”. Boston ha però l’ultimo tiro per pareggiare ce l’ha proprio Irving ma la sua tripla andrà corta. Bellissimo l’abbraccio tra i due alla fine.

Golden State Warriors – Houston Rockets 121-122
GSW: Durant 20, Green 9 (11 rimb, 13 ass), Thompson 16, Curry 22, Young 23
HOU: Anderson 13, Capela 12, Harden 27 (10 ass), Paul 4 (11 ass), Tucker 20, Gordon 24, Mbah a Moute 14

Ad Oakland i Golden State Warriors ricevono l’anello da campioni ma la festa gliela rovina James Harden (27+10 assist), Houston passa in rimonta e di misura nel 4° periodo con tanto di beffa per i campioni 2016/17; i Warriors entrano negli ultimi 12’ di gioco avanti 101-88 ma senza Draymond Green (infortunio al ginocchio, ndr), pronti via i texani piazzano un break di 9-0 portandosi in 2’ dal -3 al -4 (101-97), i campioni in carica tengono la testa della gara ma Houston non molla e egli ultimi 90” di gara mette la freccia!
Harden segna il layup del -1 (121-120), Erico Gordon stoppa Durant, sbaglia Harden, rimbalzo di Houston con Mbah a Moute che sbaglia a sua volta ma è sempre Houston che cattura il rimbalzo con Livingston costretto a fare fallo su P.J Tucker. L’ex Suns va in lunetta e non trema, 2/2 e +1 Houston (121-122).
Curry perde palla, Harden va per la giugulare ma sbaglia la tripla del KO quindi palla Warriors a 10”, tira Curry, sbaglia, Tap-Out di Livingston, la palla schizza nella mani di KD…che tira, segna ma DOPO il suono della sirena finale! Houston ha dominato l’ultimo quarto 34-20 tirando col 56% dal campo!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Barone birra

    Le prime partite lasciano il tempo che trovano ma lasciatemi fare gli auguri al povero hayward.

  • In Your Weis

    Non augurerei quello che è successo ad Hayward neanche a gente che schifo, peggio ancora per un ragazzo che oltre ad essere un eccellente giocatore, è sempre sembrato una persona con la testa sulle spalle e rispettoso di compagni ed avversari

    Se ne saprà di più questi giorni, ma ho sentito parlare di qualcosa simile a quanto successo a P.George, e se questo è vero, il rischio è che la stagione di Gordon sia finita prima ancora di cominciare, anche se, allo stesso tempo, dovrebbe essere garantito un pieno recupero, sperando che i legamenti siano interessati il meno possibile

    Sulla partita poco da dire, enorme James, enorme Brown che ha margini di miglioramento entusiasmanti, ed ora si troverà ad avere ancora più minuti e responsabilità. Ad Ovest, sorpresa (relativa), i Warriors la prima la perdono sempre, comunque se i Rockets vincono ad Oakland con un CP3 versione Dallavedova, direi che i margini per migliorare ci sono

    Discorso Hayward a parte, due belle partite per cominciare la stagione

  • lilin

    Ma. Vogliamo parlare di young? Come si è presentato! Cmq questa l hanno perso golden per troppa sufficienza… Houston come è normale. Che sia per. Adesso meglio senza Paul.
    Cavs… Le spaziature non mi convincono per niente… LeBron rose wade green Thompson rendono il campo 1mt.x1mt..non so… Lavori in corso

  • Tanti lavori in corso in casa Cavs, Lue deve affidare la 2nd Unit a Wade per bilanciare la squadra

  • lilin

    Beh quando e se rientrerà Thomas 1 dei 2 ci finirà sicuramente… Jr l ho visto bello carico… Non so se sia un bene!

  • misterwolf

    ma porcaccia…gia l’est soffre se si fanno male i giocatori forti …e che cazz..

    i cavs devono lavorare tanto certe cose dopo le prime partite diventeranno molto piu difficili

    warriors che la perdono per arroganza ste partite lasciano il tempo che trovano come indicazione cmq belle spettacolari .

    buona NBA a tutti

  • Shady

    I cavs non perdono il vizio di farsi recuperare enormi vantaggi. Comunque è la prima partita vorrei aspettare almeno dicembre per giudicarli meglio.
    Dispiace per hayward spero che non siano interessati i legamenti e che possa tornare l’anno prossimo come prima, come ha già fatto george.
    Hou già abbastanza convincente, vincere nella baia con un Paul del genere è un bel segnale. Notizie di green?

  • Io questo Rose lo lascerei in quintetto riportando JR, Thomas nella seconda con Wade e Korver

  • cuni

    Che sfiga hayward, dicono tibia e perone e sembra un po’ più in alto rispetto alla caviglia e in tal caso per quanto impressionante dovrebbe essere meno problematica, in quanto se non è caviglia non è che ci siano legamenti.. Dunque speriamo bene

  • Kimi

    Ammazza che sfiga sti Celtics.
    Tuttavia, passato lo scoramento iniziale, attendo con ansia di leggere i vari “Ke Kulo Lebron, altro viaggio alle Finals per luiii XdxD !!!1!1”

    Non ci sarebbe da ironizzare…. Ma la “tripla dall’angolo SPEZZA-GAMBE di Kevin Love”………..

  • mad-mel

    Hayward giocatore che adoro e che ho al fantasy. Davvero un peccato. Speriamo che torni il prima possibile.
    Premetto che non ho visto warriors vs rockets.
    Butto li due considerazioni. Goldenstate perde col 53 percento da tre dal campo, e sembra un paradosso. Ma poi leggo che Houston ha fatto 17 tiri in più.

  • Barone birra

    A parte l’arroganza e la superficialità la hanno perso anche perché draimondo che stava facendo tripla doppia non ha potuto giocare l’ultimo quarto. Fino al terzo quarto hanno giocato in modo spaziale dominando la seconda o terza squadra della lega in modo irrisorio. Sono sempre strafort i è favoriti per il titolo

  • 8gld

    Un grande in bocca al lupo a Hayward

  • Michael Philips

    La sfiga rappresentata in una azione.
    Un normale contrasto di gioco, questo cade e si rompe in quel modo.
    Ricrea quello scontro altre 100 volte e nessuno ne esce infortunato. Sfiga appunto.
    Poi anche la vittima rende la cosa più pesante. Si tratta di Hayward, non esattamente lo stronzone odioso di turno, mica un tizio arrogante, o uno che ha sempre giocato sporco. No, è Hayward, uno che zitto zitto è cresciuto fino a diventare una stella, senza fare dichiarazioni idiote o scenate dopo una bella giocata.

    “Spero” siano ossa rotte invece che altro. Paul George potrebbe dare qualche dritta a riguardo.
    La gara è un po’ morta dopo questo shock, poi per fortuna i celtics si sono fatti sotto. I giovani hanno tirato fuori le palle e per poco Irving non metteva il canestro per l’overtime in faccia a Lebron.

    Jaylen Brown spettacolare.
    Come avevo previsto, si tratta di un ottimo prospetto e lo dico perché l’anno scorso ho dovuto discutere molto per farlo capire a tutti.
    Bene anche Tatum.
    Nei Cavs tanta confusione e credo che si continuerà a vedere per almeno un mese abbondante.

  • mad-mel

    Jaylen brown ok, ma Lebron leggermente assente in difesa. E giustamente

  • Shady

    Brown e tatum che già avrebbero avuto minuti importanti ora con l’infortunio di gordon vedranno sia ancora di più il parquet che le loro responsabilità aumentate. Potranno crescere più in fretta e specie da brown che è al suo secondo anno ci si aspetta tanto, specie nei miglioramenti al tiro. Continuò a pensare che il problema dei C’s nei confronti dei cavs è che manchi assolutamente il “LeBron-stopper” è una difesa, che anche se ottima, concede sempre qualcosa al ferro

  • Hanamichi Sakuragi

    veramente dispiaciuto per hayward oltretutto questo toglie ancora meno interesse a est. se i celtics si erano avvicinati sulla carta ora sono tornati più o meno a dove erano l’anno scorso.

  • mad-mel

    Cmq qua c’è gente che odia i flamer…beh ringraziate di non avere skip bayless in qst forum.
    Trollata epica

  • michele

    I Celtics visti stanotte hanno dimostrato che tutte le mosse di Ainge sono state state giuste; giusto puntare su Jaylen Brown che con Smart non fa rimpiangere il duo “di sistema” Bradley-Crowder; giusto puntare su Irving che e’ un fenomeno; giusto puntare su Tatum, che dopo un inizio terribile (la stoppata di Lebron e’ stato il benvenuto nel mondo dei grandi) e’ diventato il primo rookie celtics dai tempi di Bird a mettere una doppia doppia a referto nel debutto; giusto puntare su Baynes che ha finalmente dato muscoli sotto canestro. Non sarà possibile dimostrare che e’ stato giusto anche puntare su Hayward, e chissà per quanto tempo ancora. I celtics lo aspetteranno, si prenda tutto il tempo necessario.

  • DrDre

    Beh è logico che senza Hayward sia più facile, nessuno lo dice perché dirlo è banale e ovvio.
    Più che altro il livello dell’est si abbassa ancora di più perché Hayward era un possibile All Star quest’anno, visto la pochezza della Conference.

  • michele

    Hayward era all star già quando militava nella western conference.

  • Michael Philips

    Skip ha fatto la solita figura da coglione, che ci vuoi fare.
    Mi ricorda tantissimo un altro utente del blog, solo che almeno bayless lo pagano per fare il coglione, altri lo fanno gratis.

  • Barone birra

    Che ha detto?

  • 8gld

    non mi passa per la mente vedere il video…sto evitando di vedere l’infortunio.
    Si hanno notizie? tempi?

  • michele

    oggi verrà operato. infortunio simile a quello di George anche se la frattura e’ avvenuta un po’ piu ‘in basso, quindi potrebbero esserci complicazioni con la caviglia. La sua stagione al 99 % e’ terminata.

  • Barone birra

    Veramente un peccato perché vedendo la partita di stanotte;Boston con un giocatore come lui avrebbe veramente potuto impensierire i cavs . sarà per la prossima volta.

  • DrDre

    Certo, l’anno scorso per la prima volta, non certo un abituè. Infatti il mio era un discorso sul fatto che molto probabilmente lo sarebbe potuto essere anche quest’anno a Est, vista la pochezza di Star.

  • 8gld

    Veramente non ci voleva.
    Vediamo come vanno fino a Gennaio/Febbraio.
    A questo punto la cosa fondamentale è che si rimetta al 100% senza eventuali strascichi prendendosi tutto il tempo che serve.
    Atleta che merita di rientrare alla grande.
    Ora tocca ancor di più ad Irving.

  • cuni

    Alla fine pare sia lussazione di caviglia e frattura di tibia.. la prima è quella che mi preoccupa di più

  • cuni

    OT: qualcuno oggi è riuscito a prendere i biglietti in prevendita per Boston-Phila di Londra? Io ho avuto la botta di culo e mi hanno scelto alle 10.06 (la sala d’aspetto virtuale era dalle 9.30 alle 10 e poi sceglievano random tra quelli online, saranno stati millemila) però poi per ogni settore cercassi, anche un biglietto singolo, mi diceva che non c’erano biglietti.. Possibile? Venerdì bagarre per i biglietti rimasti, no mercy

  • michele

    Non che abbia molta importanza ormai, ma uno che e’ all star uscente nella WC non credo avrebbe avuto problemi a essere convocato per la EC, vieppiu’ che alcuni pariruolo come Butler, PG e Melo hanno fatto il percorso opposto cambiando conference. Mi faceva sorridere quel “possibile”, tutto qui.

  • Michael Philips
  • Jurassic_Park

    “Se Gordon Hayward è fuori per tutta la stagione, le cose si fanno più semplici perché LeBron perda la sesta finale”

    Anche se credo fosse più un plauso ai Warriors, imbattibili contro qualsiasi roster al completo

  • Barone birra

    È un dato di fatto che il fattaccio di stanotte spiana la strada ai cavs non è che abbia detto una stupidaggine. E dopo aver visto i dubs nei primi tre quarti anche un’altra sconfitta di Cleveland sembra plausibile. Da un.gionalista sembra. Una provocazione gratuita questo è vero però

  • In Your Weis

    Magari se la facesse finita di autocelebrarsi in ogni singolo intervento con questo “mambamentality”, come se fosse l’unico giocatore NBA o essere umano dotato di durezza e forza di volontà…e questo giusto per dire che ha rotto le palle con l’autoreferenzialità, il messaggio ad Hayward è molto bello

  • Jurassic_Park

    Ma infatti non ha detto niente di strano, chi può fermare Cleveland ad Est ora?

  • Michael Philips

    Kobe resta pur sempre Kobe, lo sappiamo.

  • Hanamichi Sakuragi

    vero