Wiggins beffa i Thunder, Pelicans primo hurrà

Domenica super con Minnesota che sbanca sulla sirena OKC grazie ad un grande Andrew Wiggins, Russell trascina i Nets contro Atlanta e Davis-Cousins batte in volata i Lakers di Kyle Kuzma.

Become a Patron!

REGULAR SEASON

Brooklyn Nets – Atlanta Hawks 116-104
BKN: Carroll 17, Russell 14 (10 ass), LeVert 16, Crabbe 20, Booker 14
ATL: Bazemore 16, Schroder 17, Belinelli 19, Collins 14 (13 rimb)

Italian Job: Belinelli 19 pt (2/6, 3/7, 6/6), 2 rimb, 3 ass, 1 persa in 30’

A Brooklyn va in scena il primo NBA Sundays dell’anno con i Nets che battono gli Hawks con D’Angelo Russell (14+10 assist) protagonista nel finale ; Brooklyn prende il comando nel 3° quarto ed entra nell’ultima frazione con un vantaggio di 14 punti, gli Hawks però non mollano e rimontano fino al 99-99 a 5’19” dalla fine grazie ad una bomba di Marco Belinelli.
I Nets reagiscono e lo fanno bene con un break di 8-0 per il +8 (107-99) a 2’47”.
Atlanta prova a stare in scia ma c’è D’Angelo Russel, 5 punti consecutivi con tripla del +10 (112-102) a 103” dalla sirena finale.
Atlanta che oltre al match ha perso Dennis Schroder per una brutta distorsione alla caviglia sinistra.

Oklahoma City Thunder – Minnesota Timberwolves 112-113
OKC: George 14, Anthony 23, Adama 17 (13 rimb), Westbrook 31 (10 ass), Grant 12, Felton 12
MIN: Wiggins 27, Gibson 11 (10 rimb), Towns 27 (12 rimb), Butler 15, Teague 19

Gran partita alla Chesapeake Arena di Oklahoma City dove all’ultimo secondo Andrew Wiggins castiga i Thunder infrangendo i sogni di gloria di Melo; dopo esser stati anche sul +14 i T-Wolves si trovano 110-110 a 29” dalla conclusione dopo la bomba del solito indomabile Westbrook! Gli ospiti vanno da Towns e lui non tradisce con un bellissimo floater per il vantaggio Minnie (110-112) ma sul cronometro ci sono ancora 9” da giocare.
Palla a Carmelo Anthony…ed è TRIPLA del sorpasso Thunder a 5” sembra fatta per OKC ma Andrew Wiggins, sulla sirena di tabella, beffa i padroni di casa registrando il primo Buzzer-Beater della stagione per la vittoria Minnesota!

Los Angeles Lakers – New Orleans Pelicans 112-119
LAL: Caldwell-Pope 20, Ball 8 (13 ass), Randle 11, Kuzma 20, Clarkson 24
NOP: Davis 27 (17 rimb), Cousisn 22 (11 rimb), Moore 19, Holiday 14, Clark 14

Non c’é partita a Los Angeles, i Pelicans conquistano la prima vittoria battendo dei Lakers mai domi, solita grande partita per Anthony Davis (27-17) e DeMarcus Cousin da quasi Tripla-Doppia (22+11+8); neanche 15’ di partita e gli ospiti toccano già il +20 (26-46), i giallo-viola provano a darsi una sveglia andando al riposo lungo sul -13 (55-68) con i Pelicans rei di aver tirato col 65% dal campo e 26 punti (15 e 11) dal duo Davis-Cousins.
I Lakers nella ripresa tornano in vita grazie alle fiammat del rookie Kuzma e a 4’6” dalla conclusione sono sul +4 (110-106), i Pelicans però reagiranno e lo faranno con unn break di 11-0 chiuson con un bomba di Nelson a 86” per il +7 (110-117).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B