Clippers come un treno, bene Cavs e Celtics

Cleveland batte Chicago con James Point-Guard, belle vittorie per Orlando trascinata da Gordon e Indiana da Oladipo, Clippers perfetti contro i Jazz, infortunio per Anthony Davis.

Become a Patron!

REGULAR SEASON

Cleveland Cavaliers – Chicago Bulls 119-112
CLE: Crowder 11, Love 20 (12 rimb), James 34 (13 ass), Green 16, Korver 11, Wade 11
CHI: Zipser 11, Markkanen 19, Lopez 11, Holiday 25, Grant 25 (10 ass9; Felder 13, Valentine 13

LeBron James dice 34+13 assist in versione PG e i Cavaliers superano i Bulls; vittoria che Cleveland ha dovuto conquistare in rimonta (dal -14 del 1° tempo) e nel finale, infatti i padroni di casa sono sul +3 (106-103) a 7’54” dalla fine quando una tripla di Crowder darà vita al break di 10-2 per il +11 (116-105) a 4’ dalla fine.

Orlando Magic – Brooklyn Nets 125-121
ORL: Fournier 28, Gordon 41 (14 rimb), Vucevic 12m Augustin 19, Simmons 12
BKN: Carroll 17, Hollis-Jefferson 18, LeVert 15, Russell 29

Aaron Gordon firma il suo Career-High a quota 41 punti (14/18 dal campo!) e Orlando batte in rimonta nel 4° periodo i Nets; grazie ad un 3° quarto da 26-35 i Nets entrano negli ultimi 12’ avanti di 9 punti ma i Magic risponderanno alla grande.
Orlando tirerà col 60% dal campo trascinata da Evan Fournier (12 punti) ma la giocata decisiva sarà dio Gordon, tripla a 36” dalla sirena per il sorpasso Magic 123-121! Le vert perderà palla nel possesso successivo e Fournier chiuderà i giochi dalla lunetta.

Boston Celtics – New York Knicks 110-89
BOS: Tatum 22, Horford 13 (13 rimb), Brown 23, Irving 20, Theis 11
NYK: Porzingis 12, Kanter 16 (19 rimb), Lee 13, Hernangomez 12

Il primo classico della stagione va comodamente tra le mani dei Boston Celtics di un ottimo Jayson Tatum da 22 punti; match mai messo in discussione dai padroni di casa che al riposo lungo sono avanti di 21 lunghezze con Jaylen Brown autore di 18 dei suoi 23 punti finali, 45% dal campo conrro il 34% degli ospiti.

Minnesota Timberwolves – Indiana Pacers 107-130
MIN: Towns 28, Muhammad 14, Bjelica 18, Crawford 18
IND: Bogdanovic 19, Sabonis 15 (11 rimb), Oladipo 28, Collison 15 (16 ass), Joseph 21, Leaf 11

Brutta imbarcata casalinga per i Minnesota Timberwolves (privi di Butler, influenza) contro i pacers di Victor Oladipo e di un Darren Collison da 16 assist; squadre che vanno negli spogliatoi in parità dopo aver dominato un quarto a testa, usciti però c’è solo Indiana! I Pacers giocheranno un 3° quarto da 81% dal campo con 10 punti firmati Bojan Bogdanovic contro il 50% dei padroni di casa, 23-39 la frazione in favore degli ospiti che non si gireranno più.

Portland Trail Blazers – New Orleans Pelicans 103-93
POR: Nurkic 12, McCollum 23, Lillard 13, Davis 12 (10 rimb), Turner 13
NOP: Cousins 39 (13 rimb), Holiday 14, Nelson 10

Portland batte New Orleans costretta a rinunciare dopo appena 5’ ad Anthony Davis (ginocchio), vala la Doppia-doppia di DeMarcus Cousins; l’ex Kings tiene in vita i suoi tanto che i Pelicans arrivano al quarto finale avanti 71-73, Portland pareggia i conti (81-81) e poi scappa via con un break di 11-0 cominciato con 2 triple consecutive di CJ McCollum.

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 102-84
LAC: Gallinari 14, Griffin 22, Jprdan 11 (18 rimb), Rivers 16, Beverley 19
UTA: Gobert 12, itchell 19, Rubio 10, Johnson 10, Sefolosha 11 (12 rimB)

Italian Job: Gallinari 14 pt (5/9, 0/2, 4/4), 6 rimb, 3 ass, 2 perse, 3 rec in 38’

Rimangono imbattuti i Los Angeles Clippers di Blake Griffin vittoriosi nella notte contro i Jazz; Clippers che cambiano marcia nel 3° quarto limitando i Jazz a 6/22 campo e rispondendo con 12/21 per 33 punti contro i 15 degli ospiti, alla sirena del 3 quarto vantaggio casalingo sul +21 (75-56).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B