Ancora rimonta Warriors, ancora OKC beffata!

Nuovamente i Golden State Warriors rimontano dal -18 e battono Washington com anche rissa, Minnesota beffa i Thunder ancora una volta, Orlando sorprende San Antonio, prima vittoria per NY, bene Houston e Toronto.

Become a Patron!

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – Houston Rockets 93-109
CHA: Howard 19 (16 rimb), Lamb 20, Walker 26, Monk 10
HOU: Mbah A Moute 12, Anderson 21, Gordon 26, Hardne 27 (10 rimb, 11 ass), Tucker 9 (13 rimb)

James Harden firma la prima Tripla-Doppia della sua stagione e Houston vince a Charlotte uscendo nell’ultimo quarto tirando 22/57 da 3; padroni di casa in partita sul -4 (74-78) entrando negli ultimi 12’, Houston tirerà 6/13 da 3 e 12/21 dal campo per 31 punti, decisivo il break di 6-2 a metà frazione per il +12 (86-98).

Orlando Magic – San Antonio Spurs 114-87
ORL: Fournier 25, Gordon 16, Vucevic 15, Simmons 17
SAS: Aldridge 24 (11 rimb), Gasol 12 (11 rimb), Mills 12

Primo stop stagionale per i San Antonio Spurs che perdono ad Orlando con i Magic che volano 4-1 trascinati da Evan Fournier; padroni di casa padroni della partita sin dalla prima palla a due, alla sirena del 1° quarto Fournier dice 12 con i suoi avanti 32-18, San Antonio non c’è e alla ripresa è già sotto la doccia (61-34). La forbice tra le due arriverà addirittura a 36 punti!

Atlanta Hawks – Denver Nuggets 100-105
ATL: Prince 19, Dedmon 13 (10 rimb), Schroder 20, Belinelli 15
DEN: Millsap 16, Jokic 18 (15 rimb), arris 18, Barton 18, Mudiay 16

Italian Job: Belinelli 15 pt (0/1, 5/7 da 3), 2 rimb, 2 ass, 3 perse in 28’

Paul Millsap torna per la prima volta ad Atlanta e i Nuggets battono gli Hawk malgrado il solito Belinelli e il ritorno di Dennis Schroder; a 1’22” Schroder tiene i suoi in partita sul -3 (98-101), Jokic segna il canestro del +5 e Atlanta non riuscirà più a rimontare.

New York Knicks – Brooklyn Nets 107-86
NYK: Hardaway Jr. 11, Porzingis 30, Kanter 12, Lee 13, O’Quinn 4 (12 rimb), McDermott 12
BKN: Russell 15, Acy 12, Dinwiddie 4 (11 ass), Booker 10

Kristaps Porzingis si carica sulle spalle i Knicks che centrano la prima vittoria stagionale nel derby contro i Nets; il terzo quarto decide la gara, Enes kanter realizza tutti i suoi 12 punti nella terza frazione, NY tirerà col 64% dal campo contro il 38% degli avversari superandoli 36-24, alla sirena del quarto Knicks sul +17 (83-66).

Minnesota Timberwolves – Oklahoma City Thunder 119-116
MIN: Wiggins 14, Gibson 16, Towns 33 (19 rimb), Butler 25, Teague 17 (10 ass)
OKC: George 23, Anthony 23, Adams 20, Westbrook 27

Altro finale Thriller tra Minnesota ed Oklahoma City e nuovamente i T-Wolves ne escono vincenti con un superbo Karl-Anthony Town (33+19); a 26” dalla fine, sul +4 Minnesota Jeff Teague commette infrazione di campo regalando palla ad OKC; Westbrook decide per andare per due veloci e ha ragione lui, layup e -2 Thunder a 20”, fallo sistematico su Teague e l’ex Pacer non la chiude con 1/2 lasciando un’ultima chance agli ospiti.
Si va da Carmelo Anthony che però sbaglia miseramente la tripla del possibile pareggio

Golden State Warriors – Washington Wizards 120-117
GSW: Durant 31 (11 rimb), Thompson 18, Curry 20, West 16
WAS: Oubre 19, Porter 29 (10 rimb), Gortat 18, Wall 20 (14 ass), Meeks 10, Scott 14

Succede di tutto all’Oracle Arena pure una rissa con doppia espulsione (Green & Beal), Washington domina ma poi subisce la furia dei campioni in carica che nuovamente vincono in rimonta col duo Durant.Curry protagonista; Wizards stupendi nei primi 24’, al riposo lungo vantaggio di 14 punti (53-67) con anche il misfatto, si perché sul 50-64 Beal e Green si allacciano un po’ troppo sotto canestro e scatta una copiosa rissa che poterà i due ad essere allontanati dal campo.
Golden State cerca di rimontare ma a 12’ dalla fine è sempre sotto in doppia-cifra (87-97), a 4’57” arriva la svolta e tanto per cambiare la firma è quella del #35, tripla di KD per il sorpasso Warriors (107-106) che darà via al break di 12-2 Golden State per il +7 (116-109) a 2’40”!
Washington non molla, rimonta, arriva fino al -1 (118-117) a 18”, KD è glaciale dalla lunetta, ultimo tiro per il pareggio ma Wall sbaglierà la tripla a 4”.

Los Angeles Lakers – Toronto Raptors 92-101
LAL: Lopez 13, Clarkson 11, Kuzma 15 (10 rimb), Randle 18
TOR: Siakam 18, Ibaka 18, DeRozan 24, Lowry 11 (10 rimb, 12 ass)

Kyle Lowry firma la sua 10^ Tripla-Doppia in carriera aiutando i Raptors a vincere a Los Angeles contro i Lakers; giallo-viola che stanno in partita fino a 7’ dalla fine, sul +3 i ragazzi di Walton non trovano più la via del canestro per circa 5’, Toronto ne approfitterà piazzando un break di 14-0 per il +11 (83-94).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B