Warriors che lezione ai Clippers, vola Boston!

Kyrie Irving trascina i Celtics al successo contro gli Spurs, i Warriors demoliscono a domicilio i Clippers, belle vittorie esterne per Philadelphia, Charlitte e Toronto a Portland.

Become a Patron!

REGULAR-SEASON

Boston Celtics – San Antonio Spurs 108-94
BOS: Tatum 7 (11 rimb), Horford 14 (13 rimb), Browns 18, Irving 24, Rozier 12
SAS: Aldridge 11, Gasol 11, Murray 10, Paul 18, Gay 14

Quinta vittoria consecutiva per i Boston Celtics che battono in casa i San Antonio Spurs con 24 punti di Kyrie Irving; match sempre in mano ai padroni di casa che al riposo lungo sono avanti 54-49 e ad inizio ripresa spezzano l’equilibrio. Tripla di Irving che darà vita ad un break di 10-2 (8 per Irving!) per il +13 (64-51), Boston non si girerà più indietro arrivando anche sul +19.

Miami Heat – Minnesota Timberwolves 122-125 OT
MIA: Adebayo 13 (13 rimb), Waiters 33, Dragic 18, T.Johnson 12, Olynyk 23, Winslow 10
MIN: Wiggins 22, Towns 20 (12 rimb), Butler 16, Teague 23 (11 ass), Crawford 13

A Miami gran vittoria di misura e all’overtime dei Minnesota Timberwolves guidati dal duo Wiggins-Towns; a 38” dalla conclusione Minnie vede lo striscione del traguardo avanti 106-110 ma Miami o meglio, Dion Waiters, non ci sta! Prima 2 liberi e poi a 3” il layup del 110-110 dopo che Wiggins aveva sbagliato il layup del KO. Ultimo tiro per gli ospiti ma niente da fare per Towns.
Overtime deciso dal terzo incomo, Jimmy Butler! A 9” dalal fine l’ex Bulls rispolverfa il suo lato clucth realizzando il layup del +4 (119-123) che di fatto stroncherà le speranze Heat, Waiters come sempre ultimo ad arrendersi con la bomba del -1 a 5”, Teague fa 2/2 per il +3 finale con Waiters che mancherà l’appuntamento col buzzer-beater.

New York Knicks – Denver Nuggets 116-110
NYK: Hardaway Jr. 13, Porzingis 28, Kanter 12, Lee 12, Jack 6 (10 ass) McDermott 11, O’Quinn 15 (12 rimb)
DEN: Jokic 28, Millsap 8 (10 rimb), Harris 18, Murray 20, Barton 13

I New York Knicks e Kristaps Porzingis (Career-High di 38 punti) ci prendono gusto e vincono la seconda di fil battendo in casa i Nuggest; NY domina tanto da toccare anche il +23 ma ad inizio 4° period il distacco tra le due è solo di 3 punti (84-81).
Ci pensa l’infuocato Tim Hardaway Jr. che piazza la bellezze di 11 punti consecutivi nel parziale di 13-5 Knicks per il +9 (102-93) a metà frazione, Denver tornerà di nuovo sul -3 ma troppo tardi.

Houston Rockets – Philadelphia 76ers 107-115
HOU: Anderson 11, apela 12 (15 rimb), Gordon 25, Harden 29, Mbah a Moute 11
PHI: Saric 14. Ebiid 22, Bayless 10, Simmons 24, Johnson 12 (10 rimb), Luwawu-Cabarrot 17, McConnell 11

Gran colpo esterno dei Philadelphia 76ers del terribile due Embiid-Simmons che piega i Rockets al Toyota Center; match deciso in volta negli ultimi 3’, Houston c’è sul -1 (105-106) ma andrà nel pallone per 2’48” e Philly ne approfitterà piazzando il break decisivo di 7-0 per il +8 (105-113) a 26”.

Memphis Grizzlies – Charlotte Hornets 99-104
MEM: Ennis III 11, Gasol 10, Conley 16, Brooks 11, Evans 19 (10 rimb)
CHA: Kidd-Gilchrist 10, Lamb 17, Walker 27, Monk 13, Zeller 11

Altra vittoria esterna di rilievo quella dei Charlotte Hornets di Kemba Walkers a Memphis; match equilibrato per 3 quarti con le squadre che entrano negli ultimi 12’ sul +9 Grizzlies (82-73), Grizzlie che però scompariranno dal campo!
Il 4° quarto è territorio solo degli Hornets, rimontano, trovano il sorpasso a 3’41” con Kidd-Gilchrist (93-94) e non si gireranno più! L’ultima frazione ha recitato 31-17 Hornets.

New Orleans Pelicans – Orlando Magic 99-115
NOP: Davis 39 (10 rimb), Cousins 12 (12 rimb), Holiday 11
ORL: Fournier 20, Gordon 17, Vucevic 20, Simmons 20, Speights 18

Gli Orlando Magic si confermano la miglior squadra dell’East andando a vincere a New Orleans malgrado i 39 del solito Davis; partita decisa nei primi 3’ del 4° periodo, New Orleans è sul -3 (84-87) e Orlando la spiazza con un parziale di 11-0 per il +14 (84-98), break tutto firmato dalla coppia Speights-Simmons, i Pelicans non rimonteranno più.

Utah Jazz -Dallas Mavericks 104-89
UTA: Favors 10, Gobert 17 (12 rimb), Hood 25, Rubio 20, Sefolosha 11
DAL: Nowitzki 18, Barea 17, Harris 15

Gli Utah Jazz scappano nella ripresa e battono in rimonta i Dallas Mavericks; all’intervallo texani avanti 53-44 ma nel 3° gli ospiti cambiano marcia, 32-17 il parziale della frazione che poterà i Jazz dal -9 al +8 (68-76). Nel 4° Utah piazzerà un break di 10-5 per il +13 (86-73) dopo 2’30”.

Portland Trail Blazers – Toronto Raptors 85-99
POR: McCollum 16, Lillard 36
TOR: Noguiera 17, DeRozan 25, Lowry 19 (10 rimb)

Travolgente vittoria dei Toronto Raptors che vincono a Portland grazie a dun 2° quarto terrificante dei padroni di casa; primi 12’ in equilibrio sul 29-29 poi Portland sparisce! Solo 6 punti nel 2° quarto contro i 25 dei canadesi che ringraziano

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors 113-141
LAC: Gallinari 19, Griffin 16, Jordan 10 (11 rimb), Beverley 14, Williams 17
GSW: Durant 19, Green 16, Thompson 15, Curry 31, McGee 10

Italian Job: Gallinari 19 pt (6/9, 2/6, 1/1), 2 rimb, 4 ass, 2 perse in 34’

Golden State arriva allo Staples Center, tira col 58% dal campo e il 48% da 3 (14/29) e spazza via i Clippers malgrado un ottimo Danilo Gallinari; Steph Curry realizza 16 dei suoi 31 nel primo tempo e i Golden State ha già il referto rosa in mano sul +17 (57-74) con anche Thompson (11), Green (12) e KD (14) in doppia-cifra. La forbice tra le due squadre arriverà anche sul +29.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B