Harden batte Cleveland, Thunder 4° KO di fila!

Tripla-Doppia e vittoria per James Harden contro i Cavaliers, Oklahoma City continua a faticare e perde ancora, bene Washington, Toronto e Sacramento col rookie Fox che beffa i Sixers in volata.

Become a Patron!

REGULAR-SEASON

Washington Wizards – Los Angeles Lakers 111-95
WAS: Porter Jr. 20 (11 rimb), Morris 16, Beal 22, Wall 23
LAL: Ingram 10, Kuzma 13, Lopez 14, Caldwell-Pope 13, Ball 10, Clarkson 15, Randle 11

La “House Of Cards” combina per 45 punti e batte in casa i Los Angeles Lakers; partita a senso unico sin dalla palla a due, i Wizards comandano le operazioni andando prima al riposo lungo avanti di 13 (69-56) con Beal a quota 15 punti e 60% di squadra, poi arrivando fino al +21 nella ripresa.

Toronto Raptors – New Orleans Pelicans 122-118
TOR: Ibaka 19, Valanciunas 7 (13 rimb), DeRozan 33, Lowry 18
NOP: Cunningham 11, Davis 18, Cousins 20 (15 rimb), Moore 13, Holiday 33 (11 ass)

DeMar DeRozan dice 33 punti e doma il duo Davis-Cousins (14/38 dal campo) per il successo casalingo dei Raptors; finale in volata con gli ospiti sul -2 (116-114) a 46”, DeRozan sale in cattedra col tiro del +4 (118-114) a 33”, Cousins sbaglia la tripla del possibile -1 e sempre DeRozan metterà la parola fine con un libero a 19” per il +5.

Houston Rockets – Cleveland Cavaliers 117-113
HOU: Ariza 17, Capela 19 (13 rimb), Gordon 20, Harden 35 (11 rimb, 13 ass), Tucker 11, Nene 10
CLE: James 33, Love 17, Smith 13, Green 27

James Harden va a nozze contro la difesa dei Cavaliers (senza Rose) registrando la Tripla-Doppia (35+11+13) oltre a strappare il referto rosa; partita altalenante con i Rockets che si fanno rimontare pure sul +18 arrivando negli ultimi 99” avanti 112-111! La giocata che decide la partita porta la firma del Barba ma non è un canestro ma bensì un Alley-oop per Clint Capela che schiaccia, segna, subisce il fallo e completa il gioco da 3 punti per il +4 (115-111) a 1’10”.
Sarà sempre Capela a mandare i titoli di coda a 10” quando, sul +2 Rockets, Harden sbaglia lo Step-Back ma il lungo corregge a rimbalzo per il 117-113 finale. Per i Cava anche la tegola dell’infortunio di LeBron James (caviglia) ma non sembra grave.

Sacramento Kings – Philadelphia 76ers 109-108
SAC: Randolph 20, Cauley-Stein 15, Fox 11, Jackson 19, Koufos 8 (12 rimb)
PHI: Saric 13 (10 rimb), Covington 24, Embiid 22 (15 rimb), Redick 14, Simmons 18, Anderson 6 (10 rimb)

De’Aaron Fox beffa Ben Simmons regalando il 3° successo stagionale ai Sacramento Kings;
a 1’38” dalla conclusione Phila comanda sul +6 (102-108) ma smette di giocare e i Kings attaccano all’arma bianca, layup di Fox, tripla di Temple e punteggio sul 107-108 a 50”, i Sixers non segnano più e dopo l’errore di Embiid a 25” arriva il canestro di Fox per il sorpasso Sacramento a 14”.
Ultimo possesso per gli ospiti, si va da Embiid che però non avrà fortuna.

Denver Nuggets – Oklahoma City Thunder 102-94
DEN: Millsap 17, Jokic 15 (11 rimb), Harris 10, Barton 13, Mudiay 21, Plumlee 13
OKC: Anthony 28, Adams 9 (11 rimb), Westbrook 13, Grant 11, Felton 12

Continua il momentaccio dei Thunder che perdono a 4^ consecutiva, stavolta a Denver sotto i colpi di Emmanuel Mudiay, per Westbrook 6/22 dal campo; a 2’41” dalla conclusione OKC è viva grazie alla bomba di Russ per il -3 (93-90) ma Paul Millsap gli risponderà subito con un 2+1 che darà vita ad un parziale Nuggets di 8-2 per il +10 (102-92) a 36”.

T-SHIRT #6 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • In Your Weis

    Non pensavo che avrei mai scritto una cosa del genere nella mia vita, ma per una volta è il supporting cast che può lamentarsi di Cousins e Davis, 14/38 in due contro il 30/44 del resto della squadra

    King 2 di fila, fossi nei Warriors inizierei a cacarmi sotto

    Cavs che perdono ma tutto sommato sembrano in miglioramento, alla fine giocare senza TT, Rose e Thomas non deve essere uno scherzo. Contento per Green, giocatore che considero, sottilmente, un perdente, ma che se trova fiducia e continuità (il talento non è mai mancato) potrebbe davvero risultare il loro miglior acquisto estivo, data la sua versatilità, il poter giocare da 4 o da 5 tattico nei quintetti piccoli, da 3 in quelli alti, la sua difesa

    Speriamo che sia recuperato definitivamente

  • brazzz

    partitabuttata,peccati di gioventù,un po’ come quella persa di 1 con i rox..ci sta..sono sconfitte che possono fare bene
    per il resto la difesa cavs stringe due viti e ne prende solo 117, mentre la cura melo continua a dare frutti

  • low profile

    Prima di far partire le solite accuse…crisi di qua. crisi di la vi volevo ricordare che nonostante il prevedibile rodaggio di okc e il prevedibile rilassamento novembrino delle squadre di Lebron, Cavs e OKC hanno 9w. Le stesse dei Rox e solo una meno di Boston

  • low profile

    Buttata da Embidio temo. Un plauso a WCS che negli ultimi possessi l’ha letteralmente dominato manco fossse Hakkem vs Robinson di playoffs

  • brazzz

    non lo so,resta che sonragazzi..han giocato solo amichevoli fino a quest’anno..ripeto,ci sta..si chiama processo di crescita..passaggio obbligato

  • Barone birra

    Harden ultimamente almeno in attacco sta facendo cose jordaniane;infatti è stato l’ultimo dai tempi di Jordan a farne 55 con 25 tiri e stanotte ha fatto 35 punti con tripla doppia e 5 steals che appunto ha fatto solo il goat negli ultimi 30 anni. I cavs hanno la peggiore difesa di sempre per rating difensivo ;chissà se per fine campionato ne prenderanno meno di 100 almeno una volta.

  • OKC deve fare chiarezza perché regna il caos

  • Forse, forse, ma forse arriveranno a prenderne meno di 115! Harden con D’Antoni fa paura e sta ancora giocando senza Paul

  • OKC non è crisi è questione di ordine, L’Armata Brancaleone del’Ohio mi fa volare

  • michele

    strano, con l’arrivo di Melo non l’avrebbe mai detto nessuno ( guardando anche cosa sta succedendo a NY dopo la sua dipartita) eheheheh. Battute a parte, in attacco devono capire bene quali soluzioni trovare e come dividersi i possessi. La difesa invece è già ok.

  • michele

    ma si’, so’ regazzi…ci sta di perdere contro una squadra esperta come i Kings ehehheeh

    battute a parte, Fox fa vedere al suo collega rookie Ball come si tira.

  • L’unico che sta giocando di squadra è PG, Melo deve capire che
    1) Russ comanda
    2) Lui deve giocare da 4 con prima opzione aiutare i compagni

    Ci stanno alcune sconfitte però le ultime sono bruttine per come sono arrivate, anche perché poi è un circolo vizioso: vanno sotto e Russ gioca da solo

  • In Your Weis

    Ma Deron Williams e Monta Ellis che fine hanno fatto?

  • Michael Philips

    Giusto per la cronaca:

    Cavs 14 tiri liberi
    Harden 14 tiri liberi (Houston 36 totali).

    Ma non è per questo che i Cavs hanno perso, certo non ha aiutato, ma hanno perso perché la difesa è al 28esimo posto nella lega.
    Perché è chiaro che Lebron è sì rilassato perché siamo a novembre ma anche “vecchio”.
    Si vede che il suo impatto sulle gare non è più come prima. Lui in questo momento ha bisogno di un Pippen, di un Artest in grado di togliergli responsabilità in difesa. Responsabilità che lui non si prenderà più fino ai playoffs e ovviamente i cavs pagano caro questo.

    Harden insopportabile ma fortissimo.
    Il cambio di regole che ha voluto silver non ha cambiato nulla. Anzi, vediamo tiratori da 3 che prendono più liberi di gente che si ammazza nel pitturato. Ovvio che alla fine i più preferiranno evitare le legnate sotto il ferro, dato che poi non ti fischiano nulla. Ma basta essere sfiorati a 8 metri dal ferro e i fischi arrivano.

    Lebron 9 palle perse, tanti passaggi lenti e pigri, impegno difensivo prossimo allo zero. Un giorno forse, quando magari avrà 36 anni, troverà qualcuno che gli dirà di non fare il play ma di pensare a segnare, dato che quello gli riesce sempre meglio, mentre per quanto riguarda il ruolo di regista, troppo spesso la butta via per pura mancanza di concentrazione.

  • Ci starebbe una video analisi sui Thunder, però voi la preferite scritta giusto? Aspetto di vederli ancora Vs LAC e Vs DAL per poi buttare giù due righe

  • I Cavs sono riusciti a rincoglionire ance l’unico buon difensore che avevano (Crowder)

  • Michael Philips

    crowder è totalmente fuori contesto. Fino a qui tremendo, non sa quando tirare e non sta difendendo. Ieri nel finale è stato responsabilie di almeno 3-4 rimbalzi offensivi dei rockest.

  • low profile

    Ma assolutamente, poi parliamo di Joelone nostro, l’anima del process.
    E la cosa buona è che cmq tutti down the stretch stavano giocando in maniera matura. Poi a Embidio si è attapata la vena e Willy l’ha uccellato un paio di volte. Con l’esperienza non succederà piu tanto spesso

  • low profile

    Oddio aveva spadellato un bel pò prima del game winner. Molto simpatico il ragazzo, mi ricorda vagamente il giovane Cuadrado, capelli, sorriso sempre stampato in faccia e casino incluso. Ma si vede che gioca con passione e immagino imparerà a controllare l’impeto

  • low profile

    OKC paga il rodaggio e soprattutto paga il poco IQ di almeno 2 delle 3 star assemblate in fretta e furia. Ma il talento è li, magari ci metteranno un pò più del previsto ma prima o poi andranno a regime

  • Barone birra

    Intanto melo supera iverson nella scoring list .ha fatto quasi 25 mila punti e non sono servito quasi a nulla. Il giorno che lo metteranno nella hall off fame sarà la fine della suddetta perché sono sicuro che lo metteranno un giorno così come tmac. Sarebbe ora di fare entrare la gente nella hof ogni 5 anni come si fa col baseball e farvi entrare solo chi lo merita veramente;non gente che ha passato 2 turni di playoffs in tutta la carriera.

  • Barone birra

    Troppi mononeurone in una sola squadra. La mia scommessa sempre più vincente. Per chi non lo sapesse ho scommesso con un mio amico che i twolves arrivano davanti ai thunder a fine stagione

  • michele

    Crowder è un giocatore di sistema e ha bisogno di un sistema per rendere al meglio. Ai Celtics ce l’aveva, li infatti adesso difende persino Irving. Cmq sono contento per Jeff Green, avevo già segnalato la sua inaspettata verve fin dall’opener, con la sua voglia di riscatto per una carriera sfortunata sta dando insperata vitalità ai cavalieri.

  • michele

    ho visto solo quell’azione lol

    pero’ la battuta su Lonzo era troppo facile, vista la loro rivalità ai tempi del college (in cui il figlio di Lavar le prendeva di solito), se l’avesse fatto lui un game winner del genere i media ne avrebbero parlato per giorni ( mamba mentality!!!),

  • In Your Weis

    Wade stanotte -21 di +/- …Niente da dichiarare?

  • low profile

    Diciamo che ancora gli ruba la scena….Mai come liangelo però..

  • Guardi è borotalco signor Commissario, non faccia strani pensieri

  • michele

    liangelo steal of the draft in pectore della sua classe rookie.

  • michele

    peccato, l’epica di Spartaco Wade che guida la rivolta dei panchinari umiliati e offesi era divertente, ma è già finita. Quel satanasso di Dwayne si inventerà qualcosa di nuovo a breve pero’, non abbiamo dubbi.

  • low profile

    Vabbe aspetta dai, ne riparliamo a marzo quando uscirà. Dal college. O dar gabbio

  • mad-mel

    Wade è una commedia tragica che ormai dura da qualche anno. Per decenza avrebbe dovuto ritirarsi dopo le finals perse contro gli spurs.
    Ma si sa, prendere tanti soldi è bello. Non lo biasimo.

  • lilin

    Sono convinto che debbano guardare a Miami dove a livello di gerarchie lbj sarebbe Russell, George il wade della situazione e. Melo Un passo indietro alla. Bosh… Anche vero che i q. I. Cestistico dei tre Amigos era molto. Superiore nonostante. Fossero meno compatibili forse…

  • lorenzo tonelli

    Tornassi indietro quando sono stato al museo delle cere a Ny invece di fargli la foto dovevo fargli il dito medio alla statua di melo…