James e Irving notte da leader, Nuggets-Thriller!

LeBron James guida i Cavs alla 10ima consecutiva, Kyrie Irving trascina i Celtics contro i Sixers, Will Barton eroe nel finale tra Nuggets-Bulls, ok Bicks e Jazz.

REGULAR SEASON

Atlanta Hawks – Cleveland Cavaliers 114-121
ATL: Prince 12, Collins 13, Schroder 27, Belinelli 18, Ilyasova 22
CLE: James 24 (12 ass), Crowder 15, Love 25 (16 rimb), Wade 19, Green 12

Italian Job: Belinelli 18 pt (2/4, 2/5, 8/9), 4 rimb, 5 ass, 3 perse in 28’

LeBron James sale in cattedra negli ultimi minuti e trascina i Cavaliers alla 10ima vittoria consecutiva sbancando la Philips Arena di Atlanta; gli Hawks si confermano osso duro per Cleveland tanto che a 1’55” dalla sirena finale sono sotto 112-113 ma dall’altra parte c’è il #23. Allo scadere dei 24” James spara la bomba del 112-116 che di fatto ucciderà la partita.

Boston Celtics – Philadelphia 76ers 108-97
BOS: Tatum 15, Horford 21, Irving 36, Morris 17
PHI: Covington 11, Saric 18 (10 rimb), Redick 17, Simmons 15, Bayless 10, Luwawu-Cabarrot 11

Al TD Garden è invece Kyrie Irving a salire in cattedra, 36 punti per lui nel successo interno dei Celtics sui Sixers (privi di di Embiid); Philly resta in partita fino a 9’ dalla conclusione quando, sul -3 (81-78), Boston trova il break che spacca il match di 9-1 con tripla di Irving per il +11 (90-79) a metà frazione. Boston difenderà il vantaggio fino alla fine

Denver Nuggets – Chicago Bulls 111-110
DEN: Faried 14 (13 rimb), Harris 21, Barton 37, Lyles 10
CHI: Markkanen 20, Lopez 20, Holiday 16, Dunn 19, Zipser 11

Will Barton dice 37 uscendo dalla panchina e Denver batte in rimonta e di misura i Chicago Bulls in un finale thriller; Bulls che arrivano anche sul +18 dopo appena 8’ di partita (8-26) ma Denver non si abbatte, rimonta e nell’ultimo minuto di partita si scatena. Markkanen segna il tiro che vale il +3 Chicago (05-108) a 53” ma Holiday commette un ingenuo fallo su Barton mentre tira da 3, 3/3 per il 6° dei Nuggets e parità a 45”. Holiday cerca di farsi perdonare ma sbaglia da 3 e ricommette fallo su Barton che stavolta però non è freddo, 1/2 a 20” e palla a Chicago.
Stavolta si va da Dunn che segna il layup del contro-sorpasso Bulls (109-110) a 9” ma Barton non ci sta e a 3” ecco il reverse del 111-110 Nuggets, Chicago non avrà più time-out e non riuscirà a tirare.

Portland Trail Blazers -Milwaukee Bucks 91-103
POR: Nurkic 25 (11 rimb), McCollum 15, Lillard 18
MIL: Middleton 26, Antetokounmpo 20, Henson 13 (10 rimb), Bledsoe 25, Brogdon 10

Bella vittoria in trasferta per i Bucks che piegano i Trail Blazers con 71 punti del trio Middleton-Antetokounmpo-Bledsoe; Milwaukee padrona del campo per tutta la partita, al riposo lungo i ragazzi di Kidd conducono sul 45-60 con il trio prima citato a quota 41 punti, Portland non c’è e nel 3° quarto i Buck chiudono le ostilità arrivando fino al +24.

Los Angeles Clippers – Utah Jazz 107-126
LAC: Johnson 11, Harrell 13, Jordan 8 (16 rimb), Williams 20, Rivers 25
UTA: Ingles 12, Jerebko 14, Favors 12 (12 rimb), Mitchell 24, Rubio 15, Burks 28, Sefolosha 15

Allo Staples Center partite tra acciaccati vinta dagli Utah Jazz del solito Donovan Mitchell; prima metà di partita chiusa in parità sul 61-16, nella ripresa i Jazz ne hanno di più e prima allungano sul +7 (87-94) poi nel 4° scappano via grazie ad un break di 14-2 per il +13 (95-108) a metà frazione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B