Thunder che brivido, Warriors e Rockets facili!

Domenica NBA con 5 partite tra cui la soffertissima vittoria dei Thunder contro i decimati Spurs, Golden State e Houston vittorie schiaccianti in trasferta bene Minnesota e MAgic.

REGULAR SEASON

New York Knicks – Orlando Magic 100-105
NYK: Lee 19, Beasley 21, Kanter 16 (18 rimb), Thomas 11
ORL: Simmons 16, Gordon 10, Vucevic 34 (12 rimb), Payton 15, Fournier 20

Kristaps Porzingis OUT e i New York Knicks cadono in casa contro Orlando ma solo nel finale; infatti NY a metà dell’ultimo quarto sono sull’85-85 dopo esser stati sul -17, i Magic reagiscono con Nikola Vucevic! Il lungo realizza 5 punti dando il via ad un break di 10-0 per l’85-95 a 4’35”.
Orlando alza le mani dal manubrio, NY ci crede e Jack a 27” spara la tripla del -3 (96-99), Fournier con un 2/2 chiuderà i giochi

Miami Heat – Golden State Warriors 95-123
MIA: Richardson 12, Dragic 20, T. Johnson 13, Olynyk 14
GSW: Durant 24, Thompson 19, Curry 30, Casspi 10

I Golden State Warriors escono nel 3° quarto e spazzano via i Miami Heat; all’intervallo match equilibrato sul 60-62 per gli ospiti che però, una volta tornati in campo, scapperanno via. Nella terza frazione Curry dice 10, Durant 13, 11 assist e 71% dal campo di squadra per 37 punti contro i 17 di Miami, dal +2 al +22 e titoli di coda.

Minnesota Timberwolves – Los Angeles Clippers 112-106
MIN: Wiggins 12, Gibson 20 (11 rimb), Towns 15 (12 rimb), Butler 33, Teague 9 (10 ass), Crawford 12
LAC: Jordan 17 (12 rimb), Rivers 30, Williams 23 (10 ass), Harrell 10

Jimmy Butler chiude con 33 punti a referto e i T-Wolves battono con qualche fatica di troppo gli acciaccati Clippers; a 76” dalla conclusione Lou Williams tiene in vita i suoi su -3 (106-103) ma ci sarà “Jimmy Buckets” a rispondergli, 4 punti consecutivi per l’ex Bulls per il +7 (110-103) a 33”.

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 90-87
OKC: Adams 19 (10 rimb), Westbrook 22 (10 rimb, 10 ass)
SAS: Murray 17 (11 rimb), Lauvergne 12, Bertans 16

San Antonio va ad Oklahoma City senza Aldridge, Parker e Ginobili e a momenti piazza il colpaccio, vincono i Thunder in volata con Tripla-Doppia di Russell Westbrook e brivido finale; OKC fa di tutto per perderla, a 2’ dalla fine Murray porta gli SPurs sul -3 (90-87), succede di tutto in quanto non segna più nessuna della due!
George sbaglia, Murray sbaglia, passi di George, Forbes sbaglia, Westbrook sbaglia, Bertans sbaglia al tripla del pareggio, Westbrook perde palla scippato da Murray e siamo a 9” dalla conclusione con possesso Spurs. L’ultimo tiro se lo prende Brandon Paul ma la sua tripla non andrà a segno.

Los Angeles Lakers – Houston Rockets 95-118
LAL: Ingram 18, Nance Jr. 15, Lopez 10, Caldwell-Pope 15, Kuzma 22 (12 rimb)
HOU: Capela 8 (13 rimb), Harden 36, Paul 21, Gordon 22

Houston si prende il 2°ç quarto ed archivia la pratica Lakers col duo Harden-Paul immarcabile; 27-27 alla prima sirena poi solo Houston o meglio, inizia lo show del “Barba”! Harden realizza 16 dei suoi 36 nella seconda frazione con 5/5 dal campo, i Rockets tirano col 61% per 34 contro il 30% dei Lakers, 34-19 il parziale dei 12’ per il +15 al riposo lungo. Houston non si girerà più arrivando anche sul +24.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B