Thunder che brivido, Warriors e Rockets facili!

Domenica NBA con 5 partite tra cui la soffertissima vittoria dei Thunder contro i decimati Spurs, Golden State e Houston vittorie schiaccianti in trasferta bene Minnesota e MAgic.

REGULAR SEASON

New York Knicks – Orlando Magic 100-105
NYK: Lee 19, Beasley 21, Kanter 16 (18 rimb), Thomas 11
ORL: Simmons 16, Gordon 10, Vucevic 34 (12 rimb), Payton 15, Fournier 20

Kristaps Porzingis OUT e i New York Knicks cadono in casa contro Orlando ma solo nel finale; infatti NY a metà dell’ultimo quarto sono sull’85-85 dopo esser stati sul -17, i Magic reagiscono con Nikola Vucevic! Il lungo realizza 5 punti dando il via ad un break di 10-0 per l’85-95 a 4’35”.
Orlando alza le mani dal manubrio, NY ci crede e Jack a 27” spara la tripla del -3 (96-99), Fournier con un 2/2 chiuderà i giochi

Miami Heat – Golden State Warriors 95-123
MIA: Richardson 12, Dragic 20, T. Johnson 13, Olynyk 14
GSW: Durant 24, Thompson 19, Curry 30, Casspi 10

I Golden State Warriors escono nel 3° quarto e spazzano via i Miami Heat; all’intervallo match equilibrato sul 60-62 per gli ospiti che però, una volta tornati in campo, scapperanno via. Nella terza frazione Curry dice 10, Durant 13, 11 assist e 71% dal campo di squadra per 37 punti contro i 17 di Miami, dal +2 al +22 e titoli di coda.

Minnesota Timberwolves – Los Angeles Clippers 112-106
MIN: Wiggins 12, Gibson 20 (11 rimb), Towns 15 (12 rimb), Butler 33, Teague 9 (10 ass), Crawford 12
LAC: Jordan 17 (12 rimb), Rivers 30, Williams 23 (10 ass), Harrell 10

Jimmy Butler chiude con 33 punti a referto e i T-Wolves battono con qualche fatica di troppo gli acciaccati Clippers; a 76” dalla conclusione Lou Williams tiene in vita i suoi su -3 (106-103) ma ci sarà “Jimmy Buckets” a rispondergli, 4 punti consecutivi per l’ex Bulls per il +7 (110-103) a 33”.

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 90-87
OKC: Adams 19 (10 rimb), Westbrook 22 (10 rimb, 10 ass)
SAS: Murray 17 (11 rimb), Lauvergne 12, Bertans 16

San Antonio va ad Oklahoma City senza Aldridge, Parker e Ginobili e a momenti piazza il colpaccio, vincono i Thunder in volata con Tripla-Doppia di Russell Westbrook e brivido finale; OKC fa di tutto per perderla, a 2’ dalla fine Murray porta gli SPurs sul -3 (90-87), succede di tutto in quanto non segna più nessuna della due!
George sbaglia, Murray sbaglia, passi di George, Forbes sbaglia, Westbrook sbaglia, Bertans sbaglia al tripla del pareggio, Westbrook perde palla scippato da Murray e siamo a 9” dalla conclusione con possesso Spurs. L’ultimo tiro se lo prende Brandon Paul ma la sua tripla non andrà a segno.

Los Angeles Lakers – Houston Rockets 95-118
LAL: Ingram 18, Nance Jr. 15, Lopez 10, Caldwell-Pope 15, Kuzma 22 (12 rimb)
HOU: Capela 8 (13 rimb), Harden 36, Paul 21, Gordon 22

Houston si prende il 2°ç quarto ed archivia la pratica Lakers col duo Harden-Paul immarcabile; 27-27 alla prima sirena poi solo Houston o meglio, inizia lo show del “Barba”! Harden realizza 16 dei suoi 36 nella seconda frazione con 5/5 dal campo, i Rockets tirano col 61% per 34 contro il 30% dei Lakers, 34-19 il parziale dei 12’ per il +15 al riposo lungo. Houston non si girerà più arrivando anche sul +24.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • In Your Weis

    Partitacce, bone pé l’ammazzatora. Unica cosa da segnalare purtroppo l’infortunio di Anderson, che sembra serio, come se gli Spurs ne avessero bisogno

    La differenza tra i Dubs e gli altri è che ci sono diverse squadre, Cavs, Rockets, che in giornata possono farti il culo o vincere contro chiunque, eppure in qualche modo ti sembrano vulnerabili. Loro no, loro sono semplicemente ingiocabili, sai che te ne spareranno 45 in un quarto e che non li rivedi più fino ai saluti di fine partita

  • Alle 17 non perdete il NUOVO Power Ranking di NBA-Evolution, nuovo format (non più 1-30), scritto a cura del sottoscritto.

  • La frase sui Warriors te la rubo e la metto nel Ranking di stasera, non potevi descrivere meglio

  • Barone birra

    Gli spurs mettono la terza squadra e per poco non vincono in casa di okc;sempre mitici. Il barba conferma di essere l’mvp fino ad ora nonostante lebron; ha fatto in tutte le partite almeno 20 punti e almeno 5 assist cose mai viste ;non difende ma in attacco fa cose assurde .i dubs fanno un terzo quarto dei loro e altra w in carniere. Se qualcuno ha visto knicks -magic senza l’unicorno è un eroe dei nostri tempi senza se e senza ma

  • low profile

    Karma is a bitch (cit)
    Fai riposare i big? che già di loro sono un pò meno big del big fuori? Si spacca Slomo che stava facendo faville in contumacia Leonard. Ben ti sta Pop.
    Meno male che Parker sta bene sennò senza Slomo Pau play maker …Con Tony e Gay nello starting 5 problemi non ce ne dovrebbero essere, vediamo come si sistemerà la panchina ora, sempre in attesa di Kawhi

  • Michael Philips
  • lilin

    Speights e Beasley valevano una domenica sera… Anche i capelli di Payton che ormai farebbero invidia a qualsiasi opera futuristica

  • michele

    sempre stato cosi’, anche prima dell’ infortunio ( salvo forse la prima parte della regular season 13-14, quando era a livelli da mvp, per poi calare bruscamente nei mesi successivi). Ai Thunder puo’ permettersi queste pause, se una sera stecca al tiro si concentra in difesa e gli altri segnano. In generale OKC è fortunata ad essere una delle poche squadre senza infortuni, puo’ ricercare la famosa chimica senza troppi intoppi. Stesso discorso per i lakers, che hanno tutti i giocatori disponibili ma tanta confusione.

  • Michael Philips

    Kuzma in panca perché walton teme Lavarrrrr

  • michele

    i lakers da quando è tornato larry nance jr titolare le hanno perse tutte ( una peraltro giocata benissimo contro i dubs). a volte l’abbondanza manda in tilt gli allenatori.

  • Michael Philips

    Su Kuzma non dovrebbero esserci dubbi. Il suo ruolo se lo è guadagnato giocando alla grande.
    Lonzo non fosse per tutto il casino creato dal babbo in estate oggi starebbe marcendo in panca e nessuno ne parlerebbe. Invece è sempre titolare inamovibile, e a differenza di Paul George il suo rendimento è assolutamente costante: fa schifo quasi sempre.

  • Barone birra

    In effetti quella banana che ha in testa è talmente brutta da essere un capolavoro di arte moderna ehhh ehhh

  • In Your Wais

    Lonzo gli danno spazio perchè è la seconda scelta assoluta, perchè è l’unica pointguard che hanno, e perchè vogliono farlo crescere, anche a forza di errori e delusioni

    Va bene che è Los Angeles, ma neanche sacrificherebbero le W solo perchè c’è Lavar che rompe i coglioni o che crea audience ogni volta che apre bocca

  • Michael Philips

    Io ho visto in passato giocatori meno deludenti schiaffati in panca dopo meno di un mese.
    Io credo che Magic dopo aver incensato lonzo per tutta l’estate ci pensi bene prima di retrocederlo in panca o comunque dire a walton di mandarlo fuori quando, per infiniti minuti, si dimostra passivo e inutile alla causa.

    Io poi lo dissi tempo fa, questo ragazzo sembra una vittima dei deliri del padre, e mi piacerebbe vedere una reazione a riguardo. Se andrà avanti così, con lavar a cazzeggiare e lui zitto, ci sarà tutto il diritto di pensare che invece lonzo non è una vittima ma semplicemente complice del padre.

  • lorenzo tonelli

    Unica noto positiva oltre a Kuzma..l’abbraccio tra Ariza e Walton che mi fa venire in mente i dolci ricordi del back to back..per il resto meglio star zitti

  • lilin

    Va beh diciamo anche che le soluzioni in cabina di regia non abbondano a L.A.
    oltretutto mi sembra che sia abbastanza relativo il suo impatto in termini di punti, credo che a Magic vada già bene che faccia girare un minimo la. Squadra

  • Michael Philips

    Per assurdo il suo miglior contributo sembra lo stia dando in difesa.
    Io non ho nulla contro lonzo ma resta un giocatore che è arrivato nella lega e pare lontano dal poter avere un qualche genere di impatto, cosa che molti invece pensavano.
    Io mi aspettavo un rondo 2.0, ma cazzo questo tira pure peggio.

  • mad-mel

    Sarà un Bust. Quel tiro non si può migliorare oltre a certi livelli, distanti dalla sufficienza in nba. E a livello difensivo è anche peggio.
    Dubito per qualche rimbalzo in più di una pg normale…possa campare in sta lega.