Porzingis & Embiid che spettacolo, ok Cavs

Kristap Porzingis e Joel Embiid trascinano d asoli le loro squadre al successo ed entrambi all’Overtime, LeBron 25+17 assist nella vittoria Cavs, Dallas rovina l’esordio di Leonard, colpi Nuggets e Nets.

REGULAR SEASON

Cleveland Cavaliers – Atlanta Hawks 123-114
CLE: James 25 (17 ass), Crowder 13, Love 17 (12 rimb), Calderon 14, Green 17, Korver 19
ATL: Prince 24, Cavanaugh 11, Bazemore 20, Schroder 14, Bembry 10

LeBron James dice 25+17 assist nel successo interno dei Cavaliers (senza Wade) contro Atlanta; Cavs che prendono il largo con un 2° periodo da 31-17 andando negli spogliatoi sul +14 (62-48), nella ripresa i padroni di casa non perderanno tempo piazzando un break iniziale di 11-2 per il +21 (73-52) e non si gireranno più.

Detroit Pistons – Denver Nuggets 84-103
DET: Jackson 12, Drummond 5 (10 rimb), Marjanovic 14, Galloway 18
DEN: Chandler 18, Barton 4 (10 ass), Plumlee 10 (13 rimb), Murray 28, Lyles 20

Momento di difficoltà per i Detroit Pistons sconfitti in casa nettamente dai Nuggets di Jamal Murray; partita sempre nelle mani degli ospiti che prima vanno negli spogliatoi sul +9 (40-49) e poi la uccidono con un 3° periodo da 31-20 con Murray autore di 13 dei suoi 28 punti finali, Denver toccherà anche il +23.

New York Knicks – Los Angeles Lakers 113-109 OT
NYK: Porzingis 37 (11 rimb), Kanter 14 (11 rimb), Lee 10, Jack 3 (10 ass), McDermott 10, Ntilikina 13, Beasley 13
LAL: Lopez 14, Caldwell-Pope 24, Ball 17, Kuzma 19, Randle 13, Clarkson 12

Al Madison Square Garden Kristaps Porzingis scrive 37 punti a referto trascinando i Knicks al successo sui Lakers dopo un tempo supplementare; match combattuta tanto da avere 20 cambi di leadership e 17 situazioni di parità, a 69” dalla fine NY vede lo striscione del traguardo avanti 99-94 dopo un canestro di Porzingis ma alza le mani dal manubrio.
Prima Caldwell-Pope corregge un suo stesso errore per il -3 (99-96) e poi Kyle Kuzma, a 24”, spara la bomba del pareggio! Ultimo possesso per i Knicks ma la tripla del lettone non andrà a segno.
Overtime deciso negli ultimi 2’54”, 103-103 il punteggio quando Beasley realizza 4 punti nel break di 6-0 New York per il 109-106 a 1’24”, Porzingis poi sferrerà il pugno del KO con la bomba del 111-105 a 52”.

Brooklyn Nets – Washington Wizards 103-98
BKN: Carroll 15, Hollis-Jefferson 16 (12 rimb), Zeller 12, Crabbe 13, Dinwiddie 11 (12 rimb), LeVert 16, Allen 11
WAS: Porter 11, Beal 28, Oubre Jr. 12

Bella vittoria casalinga dei Nets che battono Bradley Beal e i suoi Wizards; finale in volata con Washington che trova il sorpasso a 51” con Beal per il 97-98, la risposta di Brooklyn non si farà attendere, tripla di Crabbe che darà il via al break finale di 6-0 per i Nets, sanguinosa l’infrazione di 5” per i capitolini a 8” dalla fine sul -3.

Dallas Mavericks – San Antonio Spurs 95-89
DAL: Barnes 17, Matthews 16, Ferrell 16, Barea 16, Powell 12 (12 rimb)
SAS: Leonard 13, Aldridge 23 (13 rimb), Gay 21

Kawhi Leonard fa il suo esordio stagionale (13 punti in 15’) ma non basta agli Spurs che perdono il derby a Dallas; eroi della vittoria dei Mavs Yogi Ferrell e Wesley Matthews, sono le loro due triple consecutive a metà del 4° periodo che stroncano gli speroni nel break di 10-2 per il +11 (89-78) con 4’49” da giocare.

Minnesota Timberwolves – Philadelphia 76ers 112-118 OT
MIN: Wiggins 20, Gibson 7 (12 rimb), Towns 19 (16 rimb), Butler 38, Teague 17
PHI: Saric 14, Holmes 15 (11 rimb), Embiid 28 (12 rimb), Redick 25, Booker 12

Joel Embiid torna e trascina i Sixers alla vittoria sul campo dei T-Wolves dopo un tempo supplementare malgrado i 38 di Jimmy Butler; è proprio “The Process” che salva sul finire dei regolamentari i suoi, Philly è sotto di 2 (100-98) dopo la bomba di Butler ma Towns commette fallo sul lungo dei Sixers, Joel è di ghiaccio per il 2/2 che vale il 100-100 a 14”. Ultima chance per Minnesota, si va da Butler ma il suo Step-Back non avrà fortuna.
Nell’Extra-Time super partenza degli ospiti con un parziale di 6-0 nei primi 2’, sarà poi lo stesso Embiid a spegnere i sogni di rimonta con la tripla a 1’39” dalla fine per il +7 (104-111).

Sacramento Kings – Phoenix Suns 99-92
SAC: Randolph 17, Hill 18, Cauley-Stein 13, Bogdanovic 10, Hield 14
PHX: Warren 18, Chandler 7 (10 rimb), Ulis 10, James 17

Sacramento batte Phoenix con l’asse Randolph-Hill; a 7’ dalla fien Phoenix comanda le operazioni sul +5 (80-85) ma i Kings si infiammeranno di colpo piazzano un parziale di 13-0 per il +8 (93-85) a 1’50”. A 62” dalla conclusione Phoenix piazza un 4-0 portandosi sul -4 (93-89) ma sarà Z-Bo a chiudere le ostilità con un gioco da 3 punti per il +7 a 44”.

T-SHIRT #7 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B