George salva OKC ad Indiana, ok Celtics e Rockets

Paul George torna ad Indiana ed è proprio lui che la decide nel finale, Irving trascina i Celtics, Harden-Paul altro spettacolo, New Orleans batte Antetokounmpo e Chicago continua a vincere.

REGULAR SEASON

Indiana Pacers – Oklahoma City Thunder 95-100
IND: Bogdanovic 15, Young 11 (10 rimb), Oladipo 19, Collison 14
OKC: George 12, Anthony 12, Adam 23 (13 rimb), Abrines 14, Westbrook 10 (17 rimb, 12 ass)

Paul George torna ad Indiana per la prima volta da ex, chiude con 12 punti e 3/12 dal campo me è lui che decide la partita nel finale, nuova Tripla-Doppia per Russell Westbrook; finale in volata con Indiana sul -1 (95-96) a 40” dalla fine, Westbrook tira, sbaglia ma Abrines lo salva col Tap-In del +3 a 16”, i Pacers hanno l’ultimo tiro ma ecco la giocata chiave dell’ex che intercetta il passaggio di Young per la rubata a 11” che deciderà l’incontro.

Orlando Magic – Los Angeles Clippers 95-106
ORL: Simmons 20, Vucevic 14 (12 rimb), Hezonja 17, Payton 13
LAC: Jordan 16 (20 rimb), Dekker 12, Williams 31

I Clippers vincono ad Orlando con 17+20 di Jordan e 31 punti uscendo dalla panchina di Lou Williams; dopo aver rimontato il -11 del primo quarto i Clippers girano il match on una seconda frazione da 32-16 (Williams 13 punti) e non si gireranno più arrivando anche sul +16.

Washington Wizards – Memphis Grizzlies 93-87
WAS: Porter 14, Scott 10, Gortat 12, Beal 18, Wall 13, Oubre Jr. 11
MEM: Green 15 (15 rimb), Parsons 12, Gasol 15 (10 rimb), Harrison 20

Torna John Wall nei Wizards (13 punti in 27’) nel successo casalingo contro i Grizzlies; partita decisa negli ultimi 2’34”, Memphis è in scia sul -3 (83-80) quando prima Beal e poi Oubre Jr. sparano due triple nel break di 8-0 Wizards per il +11 (91-80) a 60” dal termine.

Boston Celtics – Denver Nuggets 124-118
BOS: Browns 26, Tatum 15, Baynes 17, Irving 33, Larkin 14
DEN: Chandler 14, Plumlee 15, Harris 36, Murray 38 (10 rimb), Faried 1 (10 rimb)

A Boston Kyrie Irving ne firma 33 a referto nella vittoria dei Celtics sui Nuggets; Harris e Murray riportano sotto Denver sul -7 (108-101) a metà dell’ultimo periodo ma Kyrie non ne vuole sapere, realizza 4 punti consecutivi nel break di 6-2 Celtics per il +11 (114-103) a 4’52”, vantaggio che verrà amministrato fino alla fine.

Miami Heat – Portland Trail Blazers 95-102
MIA: Richardson 11, J.Johnson 10 (10 rimb), Olynyk 10, Waiters 17, Dragic 11, Ellington 24, Adebayo 12
POR: Turner 10, Aminu 15 (13 rimb), McCollum 28, Lillard 18, Davis 11

Miaimi manda 7 giocatori in doppia-cifra ma si fa rimontare e perde nell’ultima frazione contro Portland; gli Heat cominciano bene con un primo quarto da 33-21, Portland rimonta poco alla volta e sulla sirena del 3° il punteggio recita +9 Heat (79-70) ma nel 4° crolleranno!
Miami tirerà 5/15 dal campo per 16 punti contro l’11/20 di Portland guidata da Damian Lillard ( 9 punti), il parziale dei 12’ sarà a favore degli ospiti 32-16.

Chicago Bulls – Utah Jazz 103-100
CHI: Valentine 13, Mirotic 29, Lopez 16, Holiday 12, Dunn 13
UTA: Favors 2 (10 rimb), Mitchell 32, Rubio 14, Hood 15, Burks 13

Continua l’ottimo momento dei Bulls che guidati nuovamente da Nikola Mirotic battono di misura i Jazz; Gobert porta i suoi sul -2 (100-98) a 18”, Dunn va in lunetta ma non è preciso e il suo 1/2 vale il +3 con 14” da giocare ma i Bulls verranno graziati perché Hood sbaglierà la bomba del pareggio e ad Nwaba basterà un libero per chiudere le danze a 10”.

New Orleans Pelicans – Milwaukee Bucks 115-108
NOP: Moore 21, Davis 25 (10 rimb), Cousins 26 (13 rimb), Holiday 16
MIL: Middleton 15 (10 ass), Antetokounmpo 32, Henson 14, Bledsoe 14, Brogdon 11

Gli “Strani Ma Veri” Cousins & Davis dominano i Milwaukee Bucks; partita però decisa nel finale quando a 2’47” Antetokounmpo tiene in vita i suoi sul -3 (108-105(, Davis prima segna, poi stoppa Middleton, Cousins perde palla ma Bledsoe commette sfondamento dal quale arriverà il canestro di Moore per il +7 (112-105) a 1’41”. Sarà Cousins sferrare il pungo del KO con la tripla del 115-108 a 23”.

Phoenix Suns – Toronto Raptors 109-115
PHX: Warren 17, Monroe 17 (11 rimb), Ulis 16, Daniels 32
TOR: Ibaka 21 (13 rimb), Valanciunas 20 (11 rimb), DeRozan 37, Lowry 12

DeMar DeRozan dice 37 e Toronto espugna Phoenix in volata; i Suns non muoiono mai, rimontano dal -15 e a 23” dalla fine sono sotto soli di 2 (109-111), DeRozan però andrà in lunetta e sarà gelido per il 2/2 che varrà il +4.

Houston Rockets – Charlotte Hornets 108-96
HOU: Ariza 13, Harden 21, Capela 9 (11 rimb), Paul 30 (11 ass), Gordon 17
CHA: Kidd-Gilchrist 18 (11 rimb), Howard 26 (18 rimb), Waker 13

Dwight Howard torna a Houston, chiude con 26+18 ma non può nulla contro Chris Paul (30+11) e James Harden (21+8); Houston va al riposo lungo avanti di 14 (63-49) e nel 3° quarto chiude la pratica, Harden realizza 10 dei suoi 21 punti finali con i suoi che voleranno fino al +26!

T-SHIRT #7 DI NBA-EVOLUTION DISPONIBILE ORA 👇 SULLO SHOP!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B