James doma i Lakers, ai Knicks di forza il derby!

Tripla-Doppia n°56 in carriera per LeBron James e vittoria Cavs sui Lakers, NY vince il derby con Porzingis infortunato, vittorie facili per Detroit e Minnesota, Thompson e Durant infiammano la baia.

REGULAR SEASON

Atlanta Hawks – Detroit Pistons 91-105
ATL: Ilyasova 23, Schroder 9 (10 ass), Collins 15
DET: Bullock 10, Harris 19, Drummond 12 (19 rimb), Bradley 18, Jackson 11, Galloway 17

Italian Job: Belinelli 5 pt (1/1, 1/2 da 3) in 10’

Ad Atlanta tornano a vincere i Pistons con un Andre Drummond da quasi Tripla-Doppia (12+19+9); Detroit prende le redini del match grazie ad un ottimo 2° quarto da 29-15 andando al riposo lungo avanti 46-59, nella ripresa i ragazzi di Van Gundy arriveranno anche sul +22 senza più girarsi.

Brooklyn Nets – New York Knicks 104-111
BKN: Carroll 13, Hollis-Jefferson 25, Dinwiddie 26, LeVert 15
NYK: Porzingis 13, Kanter 13, Lee 27, Beasley 15, O’Quinn 9 (10 rimb)

Derby di new York infuocato vinto dai Knicks malgrado l’infortunio di Porzingins (ginocchio), eroe della partita il rookie Frank Ntilikina; i Knicks dominano il primo tempo arrivando anche sul +18 con un Porzingis da 13 punti, un Porzingis che però non farà più ritorno in campo per un infortunio al ginocchio sinistro e i Nets ne approfitteranno. Brooklyn rimonta ma NY resiste e sulla sirena del 3° quarto sono sempre i blu-arancio al comando sull’87-82.
A 3’29” dalla fine Carroll porta sul -3 i suoi (100-97) ma Frank Ntilikina gli risponde con la tripla del +6 e a67” il Barclays Center viene ammutolito dalla bomba del +9 (106-97) sparata da Lance Thomas (unico canestro dal campo della sua partita)

Cleveland Cavaliers – Los Angeles Lakers 121-112
CLE: James 25 (12 rimb, 12 ass), Crowder 11, Love 28 (11 rimb), Calderon 17, Wade 10, Korver 10
LAL: Ingram 26, Nance Jr. 6 (12 rimb), Hart 11 (10 rimb), Ball 13 (11 ass), Kuzma 20, Clarkson 11, Rande 13

Alla Quicken Loans Arena di Cleveland gran bella partita tra Cavs e Lakers che ha visto il referto rosa finire nelle mani di Cleveland dove la Tripla-Doppia di LeBron James (25+12+12) ha avuto la meglio sulla quasi di Lonzo Ball (13+11+8); malgrado un terzo quarto di fuoco di Josè Calderon (8 punti) i Cavs non riescono a scappare via e 8’18” dalla conclusione Brewer schiaccia per il -4 (102-98), Lue rimette in campo LeBron e Cleveland scappa con un break di 7-0 chiuso con bomba di Wade per il +11 (109-98) a metà frazione!
I giallo-viola non demordono ma sciupano troppe occasioni sul -5 e a 2’19” Love serve James per la schiacciata del +7 e successivamente sarà ancora il Re con un appoggio al tabellone per il +9 (117-108) a 90” dalla fine che manderà i titoli di coda.
Per LeBron James 59esima Tripla.Doppia in carriera raggiunto Larry Bird al 6° posto All-Time.

Minnesota Timberwolves – Sacramento Kings 119-96
MIN: Wiggins 22, Gibson 12, Towns 30 (14 rimb), Butler 21, Teague 10
SAC: Randolph 15, Hill 16, Hield 10, Koufos 11

Nessun problema per i Timberwolves di Karl-Anthony Towns (30+14) contro i Kings; dopo essere andati al riposo lungo sul 64-55 i T-Wolves piazzano un parziale di 18-9 nei primi 7’ del 3° quarto volando sul +18 (82-64), la frazione sarà dominata 31-16 dai padroni di casa che voleranno anche sul +27.

Golden State Warriors – Dallas Mavericks 112-97
GSW: Durant 36 (11 rimb), Casspi 17 (11 rimb), Thompson 25, Iguodala 2 (10 ass)
DAL: Barnes 16, Nowitzki 18, Ferrell 13, Harris 13, Barea 14

Altra ottima prestazione di Kevin Durant da 36+11+7 nel successo interno dei Warriors contro i Mavericks; Dallas lotta e dopo 3’ del 4° periodo non è ancora sprofondata (86-79) poi ecco Klay Thompson! Il 2° Splash Brother spara t4 triple consecutive nel parziale di 14-4 per il+17 (100-83) a metà frazione, per Klay 14 dei suoi 25 punti negli ultimi 12’.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B