Durant mostruoso a L.A, Rozier salva i Celtics!

Kevin Durant rovina la festa di Kobe Bryant allo Staples con una prestazione mostruosa, Rozier, Westbrook e Butler salvatori della patria nei finali, sorpresa Bulls su Phila mentre tutto facile per Houston e Spurs.

REGULAR SEASON

Charlotte Hornets – New York Knicks 109-91
CHA: Kidd-Gilchrist 15 (10 rimb), Williams 12, Howard 11 (10 rimb), Kaminsky 24
NYK: Beasley 12, Kanter 11, Jack 12, McDermott 10, Ntilikina 10

Vittoria netta degli Charlotte Hornets sui Knicks in un match già finito all’intervallo; grazie ad un 2° quarto da 31-19 con Frank Kaminsky autor edi 10 dei suoi 24 punti finali Charlotte va al riposo lungo sul +18 (60-32) e non si girerà più arrivando anche sul +27.

Indiana Pacers – Boston Celtics 111-112
IND: Bogdanovic 10, Young 13, Oladipo 38, Collison 15, Stephenson 11, Sabonis 18
BOS: Tatum 16, Horford 14, Browns 13, Irving 30, Smart 15

Boston espugna Indiana nel finale malgrado i 38 di Oladipo con Terry Rozier protagonista; dopo esser stati anche sul +19 i Celtics sono costretti a lottare fino alla fine perché, a 19” dalla conclusione, Oladipo fa 2/2 dalla lunetta per il +4 Pacers! Sembra fatta ma dall’altra parte c’è Kyrie, subito tripla del -1 a 10” e poi la giocata decisiva, Rozier scippa Bogdanovic e schiaccia ad 1” dalla sirena per il sorpasso Celtics!

Atlanta Hawks – Miami Heat 110-104
ATL: Prince 24, Ilyasova 13, Bazemore 16, Schroder 23, Delaney
MIA: Richardson 26, Adebayo 11 (10 rimb), Waiters 23, T.Johnson 19

Bella vittoria di Atlanta che batte gli Heat col duo Prince-Schroder; anche se il giocatore chiave è stato Bazemore, a 50” dalla fine l’ex Warriors realizza 4 punti consecutivi nel break di 6-0 per il +7 Hawks (108-101) con 16” da giocare.

Chicago Bulls – Philadelphia 76ers 117-115
CHI: Valentine 10, Markkanen 10, Holiday 20, Dunn 22, Nwaba 10, Mirotic 22 (13 rimb), Portis 12 (10 rimb)
PHI: Covington 10, Saric 27, Redick 12, Simmons 19 (11 rimb), McConnell 11, Bayless 10, Holmes 14

Sorpresa della notte firmata dai Chicago Bulls che proseguono il loro momento magico battendo pure i Sixers; a 42” dalla conclusione tripla dello scatenato Mirotic per il +5 Bulls (117-112), gli risponde con la stessa moneta Saric a 39”, Mirotic sbaglia e Philly ha la palla del pareggio/vittoria ma Simmons sbaglierà il tiro del possibile pari a 2”.

Houston Rockets – Utah Jazz 120-99
HOU: Ariza 15, Capela 24 (20 rimb), Harden 26, Paul 18 (10 ass), Gordon 33
UTA: Ingles 17, Johnson 12, Rubio 14, Hood 26

Vittoria consecutiva n°14 per i Rockets di James Harden e Clint Capela da 24+20; Utah tiene botta per 3 quarti entrando negli ultimi 12’ sotto di 5 (84-79) poi i Rockets cambiano marcia e la partita finisce! Quarto periodo da 41-19 col 75% dal campo, 66% da 3 (8/12), Eric Gordon autore di 17 dei suoi 33 punti finali e Paul di 8 dei suoi 10 assist finali!!!!

Minnesota Timberwolves – Portland Trail Blazers 108-107
MIN: Gibson 10, Towns 16, Butler 37, Tesgue 13, Crawford 23
POR: Aminu 13, Nurkic 20, McCollum 20, Lillard 17 (13 ass), Davis 10, Napier 15

Jimmy Butler salva i Minnesota Timberwolves nel finale contro i Trail Blazers; a 44” dalla fine McCollum realizza il jumper del sorpasso Portland sul 106-107, Lillard ha la palla a 10” per il +3 ma sbaglia e da quell’errore nascerà il fallo di Aminu su Butler con 2” sul cronometro. L’ex Bulls è glaciale, 2/2 per il contro-sorpasso, Lillard proverà sulla sirena a farsi perdonare ma niente da fare.

Oklahoma City Thunder – Denver Nuggets 95-94
OKC: Westbrook 38, Abrines 11
DEN: Craig 14, Chandler 9 (10 rimb), Harris 17, Murray 10, Jokic 13, Lyles 15

Russell Westbrook tira fuori dai guai i Thunder contro i Nuggets nella notte in cui George tira 3/13 e Melo 2/6; a 1’48” Russ pareggia i conti sul 94-94, non segna più nessuno, a 31” Murray sbaglia la tripla, rimbalzo di Melo e poi fallo su Russ a 2”. Westbrook mette il primo ma sbaglia il secondo lasciando un’ultima chance agli ospiti ma la tripla di Harris non andrà a segno.

Dallas Mavericks – Phoenix Suns 91-97
DAL: Barnes 26, Matthews 13, Ferrell 13, Harris 14, Barea 10
PHX: Warren 19, Ulis 10, Len 14 (14 rimb), Daniels 12, Canaan 17

I Phoenix Suns escono nell’ultimo quarto e battono i Mavericks; finale in volata, con Dallas sul -2 (91-93) a 12”, TJ Warren fa 1/2 dalla lunetta ma Harris decide di andare per due veloci, sbaglia il layup e Warren oltre a catturare il rimbalzo fa 2/2 e chiude i conti. I Suns hanno giocato un 4° da 29-13 con Canaan autore di 11 punti.

San Antonio Spurs – Los Angeles Clippers 109-91
SAS: Aldridge 19, Gasol 8 (12 rimb), Parker 16, Ginobili 13, Gay 12, Mills 11
LAC: Wilson 13, Jordan 13 (14 rimb), Rivers 12, Harrell 11, Reed 10

Tutto facile per gli Spurs contro i derelitti Clippers; partita finita dopo i primi 12’ con i nero-argento avanti 31-17 col 54% dal campo contro il 28% degli avversari che finiranno sotto anche di 18.

Los Angeles Lakers – Golden State Warriors 114-116 OT
LAL: Ingram 19, Caldwell-Pope 14, Ball 16, Randle 15 (11 rimb), Kuzma 25
GSW: Durant 36 (11 rimb), Thompson 17 (10 rimb), Casspi 14 (10 rimb), Young 10

Allo Staples Center è la notte del ritiro delle uniformi di Kobe Bryant, i Lakers ancora una volta portano i Warriors all’Overtime ma anche in questa occasione escono sconfitti dal campo cortesia di un pazzesco Kevin Durant (36+11+8); Warriors che vedono lo striscione del traguardo a 68” quando KD realizza il canestro del +5 (97-102) ma i Lakers non demordono! Tripla di Caldwell-Pope e poi layup di Ingram a 27” per il 102-102.
Ultimo possesso per i Warriors ma Durant sbaglierà la tripla, si va all’Overtime! Nell’Extra-Time è Durant contro tutti, realizza 12 dei suoi 36 ma soprattutto 12 su 14 punti di Golden State compreso il tiro decisivo a 7” per il 114-116!!! Ultima chance per i Lakers ma Ball verrà stoppato da David West.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B