Colpo Suns su OKC, Richardson e McCollum eroi!

I Suns battendo nettamente i Thunder malgrado il solito Westbrook, Miami e Portland vittorie all’ultimo respiro con Josh Richardson e C.J McColum eroi, tornano a vincere Knicks e Lakers.

REGULAR SEASON

Miami Heat – Utah Jazz 103-102
MIA: Richardson 14, Olynyk 12. Whiteside 13 (10 rimb), T.Johnson 16, Dragic 16, J.Johnson 13 (1
UTA: Sefolosha 13, Favors 11 (10 rimb), Mitchell 27, Hood 17

I Miami Heat escono nel finale e grazie a Josh Richardson battono di misura gli Utah Jazz; a 2’03” dalla sirena finale i Jazz si spingono sul +5 (95-100) dopo un canestro di Hood, Favors manca il gancio del KO a 1’28” e Miami si rivitalizza! Break di 8-2 con layup a 5” dalla fine di Richardson per il sorpasso Heat sul 103-102, ultimo tiro per Utah ma Mitchell non troverà il bersaglio.

Dallas Mavericks – New York Knicks 96-100
DAL: Barnes 25, Matthews 14, Smith Jr. 11, Mejri 11, Barea 11, Harris 11
NYK: Porzingis 29, Kanter 13 (18 rimb), Lee 11, Jack 12, O’Quinn 15 (11 rimb)

New York torna a vincere espugnano Dallas con un Porzingis da 29 punti (9/25 dal campo) ma con el doppie-doppie di Enes Kanter e Kyle O’Quinn; finale in volata con le squadre sul 94-94 con 1’18” sul cronometro, sbaglia Porzingis ma Barea si fa scippare da O’Quinn e dal recupera arriverà il floater di Jack per il sorpasso Knicks a 31”. Il portoricano proverà a farsi perdonare ma a sua tripla non andrà a segno e con 2 liberi a 16” Lee chiuderà le danze,

Phoenix Suns – Oklahoma City Thunder 114-100
PHX: Warren 23, Chandler 8 (13 rimb), Booker 26, Jackson 17, Bender 20
OKC: George 19, Anthony 14, Adams 18, Westbrook 26 (10 rimb, 11 ass)

Agli Oklahoma City Thunder non basta al 14esima Tripla-Doppia stagionale di Russell Westbrook per vincere a Phoenix, i Suns strappano il referto rosa con 69 punti del trio Warren-Booker-Bender; che comandano ma non riescono a scappare via, dopo 90” del 4° periodo OKC c’è sul -6 (93-87), i Suns però non si fanno prendere dal panico e risponderanno con un break di 11-0 per il +17 (104-87) con ancora 7’42”, i Thunder non riusciranno a recuperare.

Portland Trail Blazers – San Antonio Spurs 111-110
POR: Nurkic 17 (13 rimb), McCollum 25, Napier 15, Harkless 19
SAS: Aldridge 30 (14 rimb), Gasol 16, Forbes 10, Ginobili 26

C.J McCollum eroe per i Portland Trail Blazers (senza Lillard) contro gli Spurs (senza Leonard); a 13” dalla conclusione Anderson va in lunetta per San Antonio con i suoi sotto 109-108, l’esterno non trema e fa 2/2 per il contro-sorpasso, palla ai padroni di casa e McCollum si butta dentro col floater del 111-110 a 5” dalla fine!
Popovich usa entrambi i Time-Out a disposizione, si va da Aldridge al quale non riuscirà il colpo dell’ex.

Los Angeles Lakers – Atlanta Hawks 132-113
LAL: Ingram 20, Rabdle 15, Caldwell-Pope 14, Ball 13 (10 rimb), Kuzma 14, Nance Jr. 13, Clarkson 18, Hart 12
ATL: Bazemore 15, Schroder 27, Collins 15

Italian Job: Belinelli 4 pt (0/4, 1/3, 1/1), 2 ass, 1 persa, 1 rec in 16’

I Los Angeles Lakers tornano a respirare battendo agevolmente gli Hawks con 8 giocatori in doppia-cifra a referto; decide il match l’ottimo secondo quarto dei giallo-viola, 37-21 il parziale col 56% dal campo per i ragazzi di Walton contro l’8/24 degli ospiti, al riposo lungo +18 L.A (66-48) he arriverà poi fino al +26.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B