Davis si prende New York, Miami non si ferma!

Anthony Davis piazza 48+17 nel successo in rimonta e all’overtime nella Grande Mela, Miami e Minnesota non si fermano più, Indiana facile a Phoenix.

REGULAR SEASON

Miami Heat – Milwaukee Bucks 97-79
MIA: Richardson 16, Whiteside 15 (10 rimb), T.Johnson 14, Dragic 25
MIL: Middleton 16, Antetkounmpo 22, Brogdon 15, Bledsoe 10

Goran Dragic guida i Miami Heat alla 6^ vittoria consecutiva battendo i Milwaukee Bucks e mettendosi in scia dei Cavs per il 3° posto ad East; dopo aver chiuso il primo tempo sotto 41-43 Miami si prende la partita grazie ad un 3° quarto da 30-16

New York Knicks – New Orleans Pelicans 118-123 OT
NYK: Porzingis 25, Kanter 18 (10 rimb), Jack 22, Hardaway Jr. 25
NOP: Moore 16, Davis 38 (17 rimb), Cousins 15 (16 rimb), Holiday 31

Al Madison Square Garden un mostruoso Anthony Davis (48+17) e i suoi Pelicans rimontano dal -19 e battono all’Overtime i Knicks; NY comanda per 3 quarti e 7’ la partita toccando anche il +19, ma negli ultimi 5’ si spegne! Infatti a 5’16” il punteggio recita 103-95 per i padroni di casa, New Orleans di colpo si mette a difendere e a 3” dalla sirena finale David pareggia sul 109-109. Il finale dei regolamentari è a momenti tragico per NY, rimessa di Jack, intercetto di Moore che tira sulla sirena ma non torva il bersaglio (canestro che comunque NON sarebbe stato valido).
Nell’Extra-Time è sempre il “Monociglio” a fare la differenza, Moore sbaglia a 28” ma ecco Davis che cattura il rimbalzo e va in lunetta sul 118-120 Pelicans. Fa 1/2 e sul capovolgimento Porzingis mancherà la bomba del sorpasso.

Phoenix Suns – Indiana Pacers 97-120
PHX: Jackson 21, Chandler 9 (14 rimb), Booker 15, Ulis 10, Canaan 13, Len 12 (10 rimb), Daniels 13
IND: Bogdanovic 14, Young 10, Sabonis 4 (14 rimb), Oladipo 17, Collison 19, Joseph 16, Jefferson 10, Young 10

Comoda vittoria per gli Indiana Pacers che dominano dall’inizio alla fine a Phoenix; match subito in discesa per i Pacers che dopo i primi 12’ comandano sul 16-30 con Oladipo autore di 11 punti, al riposo lungo il vantaggio sarà di 20 punti (44-64) fino ad arrivare sul +33.

Minnesota Timberwolves – Portland Trail Blazers 120-103
MIN: Wiggins 17, Gibson 12, Towns 20 (11 rimb), Butler 24, Teague 22, Crawford 10
POR: McCollum 18, Lillard 21, Connaughton 18

Quinta vittoria consecutiva per i Minnesota Timberwolves che piegano tra le mura amiche del Target Center i Portland Trail Blazers con tutto il quintetto base in doppia-cifra; Minnie scappa via grazie al 2° quarto da 26-10 col 50% dal campo contro il 2/15 di Portland per il +14 al riposo lungo. Minnesota non si girerà più indietro arrivando anche sul +26

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B