Durant piega i T-Wolves, Westbrook (46) i Wizards!

Nella notte in cui LeBron James e Stephen Curry formano le loro squadre per l’All Star Game (CLICCA QUI per leggere) Kevin Durant spara la Tripla-Doppia contro Minnesota e Russell Westbrook il suo Season-High contro i Wizards, Kings in rimonta e all’ultimo a Miami, facile Denver!

Tam Curry - Team LeBron - All Star Game - NBA - 2018

REGULAR SEASON

Miami Heat – Sacramento Kings 88-89
MIA: Dragic 13, Whiteside 8 (14 rimb), Ellington 20, Olynyk 10, Winslow 11
SAC: Randolph 19 (10 rimb), Bogdanovic 11, Fox 14, Hield 24

Sacramento sbanca Miami all’ultimo respiro grazie ad una prodezza del rookie De’Aaron Fox; a metà del 4° periodo Miami è in pieno controllo sul +12 (84-72( ma da quel momento andrà nel pallone, Sacramento rimonta con le giocate di Buddy Hield, arriva sul -1 (88-87) e possesso a 21” dalla sirena dopo un fallo offensivo di Whiteside.
Tira Bogdanovic, sbaglia ma ecco volare al rimbalzo Fox che corregge l’errore del compagno realizzando il Tap-In del sorpasso con 3” da giocare, Miami va da Richardson ma niente da fare. Sacramento ha piazzato un break di 17-4 negli ultimi 5’46” di partita.

Oklahoma City Thunder – Washington Wizards 121-112
OKC: George 18, Anthony 13, Adams 12 (10 rimb), Westbrook 46, Grant 10, Ferguson 11
WAS: Porter Jr. 11, Morris 20, Beal 41 (12 rimb), Wall 21 (12 ass)

Bradley Beal e John Wall combinano per 62 punti ma non possono nulla contro il Season-High di Russell Westbrook da 46 punti (19/29 dal campo) e i suoi Thunder; OKC gioca un ottimo primo tempo andando al riposo lungo sul 54-40 (dopo esser stati anche sul +19) con Russ a quota 17 punti, Washington non demorde e arriva fino al -3 (88-85) ad inizio 4 periodo, Westbrook decide che è il suo momento realizzando 8 punti ne parziale di 13-4 chiuso con layup di George a metà frazione per il +12 (101-89). Per Westbrook 21 punti su 46 nell’ultimo periodo!

Denver Nuggets – New York Knicks 130-118
DEN: Barton 10, Jokic 18 (10 ass), Plumlee 14, Harris 23, Muray 18, Chandler 16, Lyles 21
NYK: Kanter 20, Porzingis 21, Beasley 21, Burke 18 (11 ass)

Denver manda 7 giocatori in doppia-cifre con Nikola Jokic quasi da Tripla-Doppia (18+7+0) nel successo contro New York; Knicks che dopo esser finiti sul -19 si trovano solo sotto di 7 lunghezze (99-92) a fine 3° quarto, Denver però comincia subito forte gli ultimi 12’ con un break di 10-0 con 5 punti a testa per Barton e e Lyles volando sul +17 (109-92) in 2’, NY non rimonterà più.

Golden State Warriors – Minnesota Timberwolves 126-113
GSW: Durant 28 (10 rimb, 11 ass), Thompson 25, Curry 25, Iguodala 10
MIN: Bjelica 11, Gibson 12 (10 rimb), Towns 31 (11 rimb), Wiggins 10, Teague 17, Crawford 21

Big-Match della notte ad Ovest con Golden State che batte Minnesota con la 10ima Tripla-Doppia in carriera di Kevin Durant (28+10+11) oltre ai 50 punti degli “Splash Brothers”; i campioni in carica prendono subito le redini del match andando al riposo lungo sul 74-62 con Curry a quota 17, Thompson 10 e KD 15, Minnesota prova a stare in partita arrivando fino al -7 (84-77) a 7’55” dalla fine del 3°…poi Klay Thompson. Tripla, tripla, tripla 9-2 di break per il +14 (93-79). Minnesota tornerà nuovamente fino al -7 nel 4° ma ancora una volta verrà spedita indietro dai padroni di casa.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B