Harris batte i Thunder, buona la 1^ per Griffin!

Gary Harris batte sulla sirena i Thunder in un finale incredibile, Blake Griffin vince all’esordio con i Pistons, Washington ringrazia Beal, ok Rockets e T-Wolves.

REGULAR SEASON

Detroit Pistons – Memphis Grizzlies 104-102
DET: Johnson 14, Griffin 24 (10 rimb), Drummond 14 (15 rimb), Bullock 15, Smith 12, Buycks 13
MEM: Brooks 13, Martin 10, Gasol 19 (14 rimb), Harrison 18, Henry 10, Davis 12

Esordio con vittoria per Blake Griffin (24+10) con i Detroit Pistons che superano di misura i Grizzlies; a 2’ dalla fine Memphis conduce 98-100 quando ecco Anthony Tolliver, tripla del sorpasso e poi 2 liberi a 6” per il 103-100 Pistons! Nel finale si va di liberi, 2/2 per Selden per il -1 (103-102) e poi Bullock che fa 1/2 ma per sua fortuna i Grizzlies non hanno più Time-Out e Gasol ha dovuto tirare la preghiera.

Washington Wizards – Toronto Raptors 122-119
WAS: Porter Jr. 16 (11 rimb), Morris 15, Gortat 10, Beal 27, Satoransky 10, Mahinmi 10, Scott 14, Meeks 10
TOR: Anunoby 11, Ibaka 16, Valanciunas 17, DeRozan 22, Lowry 29

Terza vittoria consecutiva per i Washington Wizards senza John Wall e stavolta è una super vittoria contro i Toronto Raptors, eroe del match un superlativo Bradley Beal nel 4° periodo; si entra negli ultimi 12’ sull’88-87 Washington, Joodie Meeks realizza 10 punti nei primi 4’ per il +9 Wizards (100-91) ma la partita è combattuta fino alla fine con Kyle Lowry protagonista ma in negativo. Prima non chiude il gioco da 3 punti a 11” che avrebbe dato il -1 sul 118-117 e poi, dopo aver rubato palla a Beal a 3” va in lunetta e fa 1/2 mancano il potenziale pareggio…Beal si farà perdonare col 2/2 a 2” per chiudere la pratica.

Minnesota Timberwolves – Milwaukee Bucks 108-89
MIN: Towns 24 (11 rimb), Butler 28
MIL: Middleton 21, Antetokounmpo 17 (15 rimb), Henson 14, Kilpatrick 10

Karl-Anthony Towns dice 24+11, Jimmy Butler 28 punti e Minnesota batte senza problemi i Bucks; match già finito al riposo lungo con i padroni di casa avanti 60-39 con 17 di Towns, 14 di Butler e 56% dal campo contro il 37% degli avversai. Minnesota arriverà anche sul +24.

San Antonio Spurs – Houston Rockets 91-102
SAS: Aldridge 16, Green 22, Murray 6 (11 rimb), Forbes 11
HOU: Anderson 13, Capela 14 (13 rimb), Paul 10, Harden 28 (11 ass), Green 15, Tucker 10

Doppia-Doppia per James Harden (28+11 ass) e vittoria Houston in quel di San Antonio; i Rockets fanno loro la partita nel primo temo grazie ai 14 punti del Barba ma soprattutto ai 13 di Gerald Green di cui 8 consecutivi negli ultimi 100” del 2° quarto che hanno spinto i suoi fino al +18 (36-54). San Antonio inseguirà per il resto della partita.

Denver Nuggets – Oklahoma City Thunder 127-124
DEN: Barton 15, Jokic 29 (13 rimb, 14 ass), Harris 25, Murray 33
OKC: Geoge 43, Anthony 10, Adasm 10, Westbrook 20 (21 ass), Abrines 13, Grant 18

Partita della notte al Pepsi Center di Denver dove Gay Harris batte all’ultimo secondo gli Oklahoma CIty in un finale rovente sia dentro che fuori dal campo, vani i 43 punti di Paul George e la quasi Tripla-Doppia di Russell Wetbrook (20+9+21); Denver domina tanto da toccare anche il +20 ma a 28” dalla sirena finale Westbrook segna il layup del -1 (122-121) e inizia il finale cardio palma.
Murray tira, sbaglia ma ecco Jokic che cattura il rimbalzo, subisce fallo da Russ e va in lunetta, il serbo fa 2/2 per il +3 (124-121) a 7”…tocca ad OKC e Paul George si inventa uno spaventoso Step-Back da 3 per il pareggio a 2” (124-124) ma non è finita perché coach Malone ha il Time-Out.
Jokic vede Harris che si libera, è tutto solo perché il suo difensore (Westbrook) guardava altrove e l’aiuto è caduto, si alza da 3 e sulla sirena SEGNA la bomba della vittoria Nuggets! Nel finale di partita screzio tra Russ e un tifoso a bordo campo.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B