Irving trascina Boston, Lakers bestia nera di OKC!

Kyrie Irving esce nel finale salvando e trascinando i Celtics a Washington, i Lakers si confermano la bestia nera dei Thunder, vittorie comode per Raptors e Warriors, Portland all’oT contro i 40 di Walker, Orlando vince con brivido finale.

✒NBA TRADE DEAD-LINE 2018🖋

REGULAR SEASON

Orlando Magic – Atlanta Hawks 100-98
ORL: Simmons 13, Hezonja 8 (10 rimb), Biyombo 10, Fournier 22, Augustin 18, Speights 14
ATL: Prince 19, Schroder 19, Dorsey 11, Delaney 11, Collins 9 (12 rib)

Orlando batte di misura Atlanta sudando freddo nel finale; a 22” dalla conclusione Magic avanti 98-95 ma Hezonja commette sfondamento, palla ad Atlanta ma per fortuna dei padroni di casa Dedmon sbaglierà la tripla de possibile pareggio e Augustin chiuderà dalla lunetta.

Toronto Raptors – New York Knicks 113-88
TOR: Ibaka 13, Valanciunas 18 (10 rimb), Poeltl 13, VanVleet 10, Wright 11, Siakam 14, Miles 11
NYK: Beasley 21, Jack 10, Kournet 11 (10 rimb), Burke 12

Tutto facile per i Toronto Raptors che battono i New York Knicks con ben 69 punti dalla panchina; Raptors che dominano dall’inizio alla fine, NY riesce ad un certo punto ad arrivare sul -6 (58-52) a 7’ dalla sirena del 3° quarto ma ecco lil provvidenziale break canadese da 10-2 per il +14 (68-54). Toronto arriverà anche sul +32.

Washington Wizards – Boston Celtics 104-110 OT
WAS: Porter Jr. 27 (11 rimb), Gortat 10 (10 rimb), Beal 18, Satoransky 14, Oubre 11
BOS: Tatum 11, Horford 12, Browns 18, Irving 28, Morris 15, Rozier 12

Gran partita nella Capitale dove i Boston Celtics superano i Wizards dopo un tempo supplementare grazie ad un pazzesco Kyrie Irving; Kyrie è protagonista nel finale dei regolamenti, sotto 98-95 Unlce Drew conquista fallo (Morris) mentre tirava da 3 con 9” da giocare, 3/3 e pareggio Celtics con Beal che sulla sirena non ce la farà.
Nell’Extra-Time Irving è scatenato, realizza 7 punti su 12 di squadra ma la giocata chiave porta la firma di Jaylen Brown, tripla a 1’43 dalla sirena per il +5 (103-08)!

Portland Trail Blazers – Charlotte Hornets 109-103 OT
POR: Aminu 6 (15 rimb), Murkic 24 (14 rimb), McCollum 22, Lillard 18, Turner 13
CHA: Williams 10, Howard 7 (15 limb), Tatum 11, Walker 40, Kaminsky 17

Altro Overtime della notte al MODA Center di Portland dove non sono bastati i 40 punti di Kemba Walker agli Hornets per superare i Trail Blazers; Charlotte rimonta dal -14 (79-65) del 4° periodo grazie a 17 punti di Walker e al canestro a 1’45” di Kidd-Gilchrist per il 97-97, non segnerà più nessuno con McCollum che mancherà il Buzzer-Beater.
Nel supplementare è decisivo un break di 6-0 Blazers per il 106-100 a 37” dalla fine, sarà poi McCollum con il floater a 12” a chiudere il match sul 108-103.

Golden State Warriors – Dallas Mavericks 121-103
GSW: Durant 24, Green 12 (10 limb), Thompson 18, Curry 20, West 10
DAL: Matthews 17, Nowitzki 16 (11 rima), Powell 18, Smith Jr. 22, Mejri 10

Golden State si sveglia nel 2° tempo e batte i Mavericks; Dallas se la gioca e a 47” dalla sirena del 3° quarto è sul -5 (90-85) poi Durant segna sulla sirena dando vita ad un parziale di 13-2 Warriors per il 104-87 dopo appena 4’ del 4° periodo.

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 106-81
LAL: Hart 10, Randle 17, Caldwell-Pope 20, Ingram 19, Kuzma 16
OKC: George 29, Adams 13

Quarta vittoria consecutiva nonché 12esima nelle ultime 16 per i Los Angeles Lakers che battono ancora una volta i Thunder limitandoli al 35% dal campo, OKC da sottolineare senza Anthony e Westbrook; dopo essere andati al riposo lungo sul 52-46 i giallo-viola scappano nel 3° quarto grazie ad un break di 9-0 con triple di Ingram (2) e Hart per il 70-55 a metà frazione, i Lakers non si gireranno più e arriveranno anche sul +27.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B